Il Chivas pensa a sostituire Chiquete Orozco

Il Chivas pensa a sostituire Chiquete Orozco
Il Chivas pensa a sostituire Chiquete Orozco

El Rebaño ha molto a cui pensare per il futuro di una delle sue canzoni più promettenti.

Di Aldo Miranda

06/07/2024 – 14:59 CST

© Mauricio Salas/JAM MEDIAIl difensore biancorosso è il desiderio del Cruz Azul.

Il Club Guadalajara non è molto convinto di separarsi da uno dei suoi migliori giocatori della cava, poiché Cruz Azul continua a insistere per poter assumere Gilberto Orozco Chiquete per il Torneo Apertura 2024 vista l’imminente partenza di Carlos Salcedo praticamente poche ore prima dell’inizio della nuova competizione.

Nel Chivas i soldi non sono un problema in questo momento, dato che La Maquina intende pagare i 10 milioni di dollari che vale la sua clausola rescissoria.ma il dilemma che preoccupa molto la dirigenza biancorossa è cosa faranno di quella succulenta somma, perché se non la investiranno in un altro calciatore, lo svincolo di uno dei loro gioielli non sarà servito a nulla.

In questo senso, l’allenatore del Sacro Gregge, Fernando Gago, deve iniziare a cercare opzioni sostituire Chiquete nel caso la sua partenza per i cementifici avvenga nei giorni successivi, Anche se è chiaro che uno dei suoi principali punti di forza è quello di essere un difensore centrale mancino, uno dei pochi che abbonda nel calcio nazionale.

Le opzioni di Chivas per sostituire Chiquete Orozco

Lo stratega del Guadalajara conta come prima opzione per accoppiarsi con Gilberto Sepúlveda Antonio Briseño, utilizzato più volte da Gago e in molte occasioni da titolare, Tuttavia, i suoi due uomini di fiducia nell’ultima riga erano sempre Tiba e Chiquete.

Gilberto Orozco Chiquete sogna di andare in Europa. Foto: IMAGO7

Ma ha ancora due opzioni per occupare il centro della difesa, una è il giovane Raúl Martínez, che si sta riprendendo da un grave infortunio al ginocchio, ma potrebbe tornare nel torneo in corso, mentre un’altra Il giocatore che conosce perfettamente la zona è Luis Olivas, il difensore rientrato dopo il prestito al Mazatlán.

UNA questo proposito, un elemento che può rappresentare un jolly nella linea difensiva è José Castillo, il calciatore che la stagione precedente è arrivato titolare come terzino sinistro, ma che può giocare sia come difensore centrale che come terzino destro, cioè un elemento affidabile che ha già dimostrato allo staff tecnico le sue grandi qualità.

Giornalista presso Rebaño Pasión dal 2021. Laureato in Giornalismo e Comunicazione dell’UCI. Ha lavorato in diversi media come Futbol Total, Publimetro México, MVS Radio, Exa TV ed Exa Radio, anche per il Rayados de Monterrey Digital Magazine. Si è specializzato nel calcio nazionale e internazionale, ma il suo amore è genuino per tutti gli sport, compresi la NFL e il tennis. Ha diretto la copertura dei Mondiali dal 2010 e dei Giochi Olimpici fino a Tokyo 2020. È stato inviato speciale in Europa per seguire i giocatori messicani.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Rivale in semifinale: Marcelo Bielsa ha parlato della Nazionale colombiana
NEXT Lanciano un avvertimento su Falcao García che preoccupa i tifosi dei Millonarios