La redenzione di Saka – AS.com

La redenzione di Saka – AS.com
La redenzione di Saka – AS.com

Dalle lacrime di Wembley ai sorrisi di Düsseldorf. “Puoi fallire una volta, ma puoi scegliere se metterti di nuovo in quella situazione oppure no. “Ho creduto in me stesso e, quando la palla è entrata in porta, mi sono sentito molto felice”.ha detto Bukayo Saka dopo il fischio finale con un sorriso da un orecchio all’altro. Tre anni fa, a Wembley, l’ala dell’Arsenal si rese responsabile del quinto rigore dell’Inghilterra nella finale di Euro 2020 contro l’Italia, e sbagliò. Le critiche, molte delle quali piene di inaccettabili e spregevoli messaggi razzisti, sono cadute sul giovane aggressore inglese. Poi, a Euro 2024 in Germania, nei quarti di finale contro la Svizzera, Bukayo Saka ha preso in carico l’intera squadra e ha qualificato la squadra di Gareth Southgate per le semifinali.

L’Inghilterra è stata ancora una volta la squadra senza partita e annoiata per tutto il torneo, ma la star cannoniere sì, era all’altezza. Suo è stato il gol, all’80’, che ha riportato il punteggio in parità e costretto ai supplementari, ma anche la migliore prestazione della partita. Un gran gol da fuori area di sinistro, marchio di fabbrica della casa, che ha messo la ciliegina sulla torta all’esibizione di straripamento avvenuta sulla fascia destra. Dopo aver effettuato due passaggi chiave, completato con successo quattro dribbling e vinto 10 duelli su 15, Bukayo Saka, in definitiva “MVP della partita”, ha affrontato ancora una volta il punto fatidico. In questo caso ha tirato in terza posizione e, a differenza di quanto accaduto nel 2021, la sua penalità è finita dentro. L’eroe di Tre Leoni aveva completato la sua redenzione.

Bukayo Saka, giocatore della Nazionale inglese, posa con il trofeo ‘MVP of the Match’ contro la Svizzera.

“Tutto in lui è molto positivo. Non puoi fare a meno di amarlo, non solo per il suo calcio, ma per la sua personalità e il carattere che ha dimostrato a partire da Euro 2020. È probabilmente il giocatore più importante dell’Inghilterra. È così diverso da tutti gli altri. È lui che sfida i rivali uno contro uno. E’ molto diretto. “Ha molto talento”, ha osato dire l’ex giocatore inglese Rio Ferdinand BBC Uno. Senza il poster di altri compagni di squadra della Nazionale inglese come Jude Bellingham, Harry Kane o Phil Foden, L’esterno dell’Arsenal è un altro degli uomini inamovibili di Gareth Southgate sul fronte offensivo Tre Leonie contro la Svizzera ha dimostrato il perché.

Assistente nella prima partita di Euro 2024, in cui l’Inghilterra ha battuto la Serbia 1-0 con un gol di Jude Bellingham, Bukayo Saka è titolare in tutte e cinque le partite della Tre Leoni. Nella fase a gironi è stato sostituito in tutte e tre le partite nel secondo tempo, ma Quando è arrivato il momento della verità, in due ottavi di finale e quarti di finale, il 22enne esterno ha giocato tutto, compresi i due prolungamenti contro la nazionale slovacca e quella svizzera. La star con meno poster dei Tre Leoni, ha già la sua canzone, al suono di Voulez-Vous degli Abba: “Bukayoooo, / Correndo lungo l’ala, Saka, / Ascolta l’Inghilterra cantare, Saka, / Stiamo tutti andando a Berlino” (“Bukayoooo, / Correndo lungo la linea laterale, Saka, / Ascolta l’Inghilterra cantare, Saka, / Andremo tutti a Berlino!”).

Ecco perché gli elogi a Bukayo Saka non arrivano solo dall’esterno della squadra inglese, ma anche dall’interno. L’allenatore Gareth Southgate ha dichiarato che l’Inghilterra “si fida completamente di lui”. La sua prestazione a tutto tondo è stata fenomenale per la squadra. Mostrate la forza di trasformare il rigore come ha fatto lui… Vi amo tutti, ma dovevo dargli un grande abbraccio in più. Io stesso so che queste esperienze ti plasmano. È tornato più forte, è ancora resistente e amato. Stasera il loro torneo è diventato un po’ caldo”. Allo stesso modo, il suo capitano, Harry Kane, lo riconobbe BBC Uno Che cosa Bukayo Saka “ha voluto davvero aiutare la squadra e ha giocato come ha fatto per 120 minuti. “È stato davvero speciale e non potrei essere più orgoglioso di lui e di tutti i ragazzi”.

Lui ragazzo stella dell’Arsenal si è riscattato per quanto accaduto a Wembley nel 2021 davanti ai compagni e ai tifosi, ma, soprattutto, davanti a se stesso: “Metterò (questo momento) lassù, è speciale. Come siamo tornati e come siamo arrivati ​​ai rigori. L’ultima volta che siamo andati ai calci di rigore in Coppa degli Europei sappiamo già cosa è successo. sono fiero di me stesso. Ho fiducia in Dio perché possa riprendersi da una cosa del genere (il suo rigore sbagliato nella finale del 2021), il che è difficile, ma l’ho usato per rendermi più forte. Non mi concentrerò sul passato, quello è già fatto, posso solo concentrarmi sul presente. So che c’erano molte persone nervose, inclusa la mia famiglia, ma sono rimasto calmo. Dimostra quanto vogliamo vincere il torneo”. Bukayo Saka sorride di nuovo.

“Per me e per Rashford…”

Bukayo Saka non è stata l’unica “vittima” dei calci di rigore. Gli insulti razzisti erano rivolti, oltre che all’esterno dell’Arsenal, anche a Jadon Sancho e Marcus Rashford. Anche i giocatori del Manchester United sbagliano i rispettivi tiri dagli undici metri e subiscono l’ira dei tifosi inglesi. Ecco perché, dopo la prestazione di Bukayo Saka contro la Nazionale svizzera in Germania, Anche i nazionali inglesi, che in questa occasione non sono stati convocati da Gareth Southgate per gli Europei del 2024, hanno provato una liberazione vedere il suo compagno di squadra riscattarsi da tutto quello che è successo a Wembley.

Jadon Sancho, giocatore del Manchester United, invia un messaggio a Bukayo Saka sui social network dopo la vittoria dell’Inghilterra contro la Svizzera nei quarti di finale di Euro 2024.

“Sono così orgoglioso di questo ragazzo! “L’hai fatto per me e Marcus Rashford, fratello.”, Jadon Sancho ha pubblicato sul suo account Instagram insieme a un’immagine di Bukayo Saka in posa con il trofeo di “MVP della partita”. La vittoria personale del giocatore dell’Arsenal è stata anche quella dei suoi compagni della Nazionale inglese. E Bukayo Saka è diventato un’ispirazione per tutti nelle isole britanniche, incluso Jude Bellingham: “Ha vinto il premio come miglior giocatore della partita e se lo è meritato, ma quello che mi rende più orgoglioso di lui è il rigore, onestamente”.. È una cosa molto difficile da fare. Vai e lancialo dopo le avversità che hai affrontato. “Sono molto orgoglioso e felice per lui, se lo merita”.

Goditi tutta l’emozione dell’Euro Cup con Biwenger, la fantasia ufficiale di Diario AS e il numero 1 sul mercato. Mbappé, Kane, Lamine Yamal… In Biwenger puoi ingaggiare tutte le stelle e prendere le decisioni di un vero allenatore. Gioca gratuitamente a Euro Fantasy e ottieni fantastici premi cliccando qui!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Kroos rompe il silenzio su ciò che ha detto sulla Germania come Paese: “Non dico questo in Spagna…”
NEXT Le note dei Blaugrana in Eurocup e Copa América