Alcaraz arrivò ai quarti di finale a Wimbledon e eguagliò il record di Ferrero

Alcaraz arrivò ai quarti di finale a Wimbledon e eguagliò il record di Ferrero
Alcaraz arrivò ai quarti di finale a Wimbledon e eguagliò il record di Ferrero

Carlos Alcaraz (3° nel ranking ATP) è entrato tra i primi otto Wimbledon dopo aver sconfitto Ugo Umberto (16°) 6-3, 6-4, 1-6 e 7-5 in tre ore di gioco.

Con questa vittoria, è diventato il secondo giocatore più giovane dell’era Open (21 anni e 63 giorni) a raggiungere i quarti di finale dell’Australian Open, del Roland Garros e di Wimbledon nello stesso anno.. È superato solo dal suo connazionale Rafael Nadalche lo raggiunse a 21 anni e 32 giorni nel 2007.

Nel periodo che precede il secondo Grande Slam della stagione, il Murcian ha giocato al Queen’s. Dopo aver battuto all’esordio l’argentino Francisco Cerúndolo, 6-1 e 7-5, cadde nella partita successiva contro i locali Jack Draper.

Così, con un bilancio di una vittoria e una sconfitta sull’erba, è arrivato all’All England con l’obiettivo né più né meno che difendere il titolo vinto l’anno scorso quando sconfisse in finale Novak Djokovic.

Fin dall’inizio, però, lo spagnolo ha cercato di allentare la pressione sulla necessità di rivalutare quanto fatto nel corso del 2023. “È una sensazione speciale, cerco di non pensare alla pressione che ho per vincere di nuovo. Cerco di pensare a ogni giorno, a ogni partita, a ogni allenamento e cerco di essere migliore. Questo è tutto ciò a cui penso in questo momento”ha affermato dopo aver battuto al secondo turno l’australiano Aleksandar Vukic (69°).

Per ora, sulla strada per Wimbledon, l’ostacolo più grande lo ha trovato Francesca Tiafoe poiché ci sono volute quasi quattro ore per vincere 5-7, 6-2, 4-6, 7-6 (2) e 6-2. Per punteggio e sviluppo, la partita contro l’americano è stata molto simile all’ultimo e unico precedente a livello del Grande Slam. Agli US Open, il nativo di El Palmar aveva vinto le semifinali 6-7 (6), 6-3, 6-1, 6-7 (5) e 6-3. Quello che è successo dopo? Carlitos finì per diventare il primo campione maggiore dopo aver battuto il norvegese Casper Ruud alla fine.

Nel 2024, il Murcian ha già vinto due titoli. Il primo è stato nel Masters 1000 di Pozzi indiani (prima di Daniil Medvedev) e il secondo classificato Il Roland-Garros (contro Alexander Zverev).

Dopo aver sconfitto Humbert, l’allievo di Juan Carlos Ferrero ha eguagliato un record stabilito dal suo stesso allenatore: ha raggiunto i quarti di finale di uno Slam per la nona volta, superato solo da David Ferrer (17) e Raffaele Nadal (47).

Alcaraz, a sua volta, cerca di diventare il primo giocatore, senza tener conto Novak Djokovic e Roger Federerper diventare campione a Wimbledon per due anni consecutivi da allora Pete Sampras (quando vinse le edizioni 1997, 1998, 1999 e 2000).

Segui l’azione da tutti i campi di Wimbledon LIVE su Disney+.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Vowles, su Ocon: “Quando gareggiò contro Alonso erano pari in classifica”
NEXT “Lewis ha ancora tutto ciò di cui ha bisogno”