L’incredibile somiglianza tra Julián Álvarez e una leggenda del Manchester City che ha sorpreso i tifosi: “È la reincarnazione”

L’incredibile somiglianza tra Julián Álvarez e una leggenda del Manchester City che ha sorpreso i tifosi: “È la reincarnazione”
L’incredibile somiglianza tra Julián Álvarez e una leggenda del Manchester City che ha sorpreso i tifosi: “È la reincarnazione”

Presto, Giuliano Alvarez ha avuto un impatto significativo sul Manchester City sotto la direzione di Pep Guardiola. Nonostante abbia gareggiato per un posto in squadra con uno dei migliori attaccanti del mondo, Erling Haalandil giovane argentino si è rivelato una valida opzione, creando dilemmi all’allenatore catalano nella definizione della formazione titolare.

I tifosi del Manchester City hanno dimostrato il loro apprezzamento per l’argentino attraverso continui applausi e ovazioni. Recentemente, il suo nome è diventato una tendenza sui social media a causa della sua notevole somiglianza fisica con un’ex leggenda del club, di Georgiou Kinkladze.

“Fai il titolo, Pep”, “Reincarnazione”, “Ma quello è Julián” e “Che succede con il vintage Juli?” sono stati alcuni dei commenti che hanno inondato gli account ufficiali del club inglese quando ne hanno pubblicato una foto e un video IL storico centrocampista georgiano per il suo 51esimo compleanno Il paragone ha portato alcuni tifosi a vedere in Álvarez La “reincarnazione” di Kinkladzeuna figura molto amata nella storia della squadra.

La coincidenza non si limita al solo aspetto fisico. Sia Álvarez che Kinkladze Sono arrivati ​​al Manchester City quando avevano 22 anni. IL Ragno Arrivò dal River Plate, mentre Kinkladze lo arrivò dalla Dinamo Tbilisi 27 anni prima.

Soprannominato il Maradona del Mar NeroKinkladze era una figura di spicco del Cittadini tra il 1995 e il 1998. Durante la sua permanenza nel club, Ha giocato un totale di 115 partite, segnando 21 gol e fornendo cinque assist. Inoltre, era sul radar di importanti club europei come Barcellona e Liverpool. I suoi successi includono essere nominato il miglior calciatore dell’anno in due occasioni (1993 e 1996), vincendo la Coppa d’Olanda con l’Ajax nella stagione 1998-99 e ottenendo quattro titoli nel calcio georgiano (due campionati e due coppe).

Quando il Manchester City fu retrocesso in seconda divisione, Kinkladze lasciò il club e si unì alla squadra olandese dell’Ajax in cambio di cinque milioni di sterline. La sua esperienza nel calcio ha lasciato un segno indelebile e la sua abilità con la palla è ancora ricordata con affetto dai tifosi.

Sebbene la somiglianza fisica tra Kinkladze e Álvarez sia notevole, le loro carriere e i loro risultati sono stati totalmente diversi. A soli 24 anni, Julián Álvarez può ora vantare un track record invidiabile che comprende, tra gli altri, la Copa Libertadores, la Coppa del Mondo, la UEFA Champions League e la Copa América. Questi trofei riflettono il suo impatto sia nel calcio sudamericano che sulla scena internazionale.

I fan hanno scherzato sulla somiglianza fisica tra le due figure

L’ex centrocampista ha compiuto 51 anni

Il Manchester City ha pubblicato una foto e un video dello storico calciatore

Tutti i titoli di Julián Álvarez

1. Copa Libertadores 2018 (Fiume)

2. Coppa delle Coppe Sudamericane 2019 (Fiume)

3. Coppa Argentina 2019 (Fiume)

4. Supercoppa Argentina 2019 (River)

5. Preolimpico sudamericano 2020 (squadra nazionale argentina)

6. Campionato di calcio professionistico 2021 (River)

7. Trofeo dei Campioni 2021 (Fiume)

8. Copa América 2021 (Squadra nazionale argentina)

9. Finalissima 2022 (Squadra nazionale argentina)

10. Coppa del Mondo 2022 (Squadra nazionale argentina)

11. Premier League 2022/23 (Manchester City)

12. FA Cup 2022/23 (Manchester City)

13. Champions League 2022/23 (Manchester City)

14. Supercoppa Europea 2023 (Manchester City)

15. Coppa del mondo per club 2023 (Manchester City)

16. Premier League 2023/24 (Manchester City)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cosa succederà ai tifosi arrestati alla Copa América?
NEXT I Red Sox prendono D’Angelo Ortiz, figlio di David Ortiz, nel draft