Scaloni assicura che il livello della Concacaf non è inferiore a quello della Conmebol

In conferenza stampa, oggi lunedì 8 luglionelle strutture del MetLife Stadium del New JerseyLui stratega della Nazionale argentina, Lionel Scaloniha parlato di quella che sarà la sua prossima partita contro il suo omologo canadese, squadra che ha già battuto 2-0 all’inizio della competizione.

Scaloni dice che la Concacaf non è inferiore alla Conmebol

Scaloni sorprende assicurando che il Livello Concacaf non è inferiore a quello del Conmebol, perché per lui tutte le squadre del centro e del nord del continente hanno disputato un grande torneo, nonostante oggi solo il Nazionale canadese.

Lì, ha assicurato che anche il Nazionale del Messicoriconosciuto come il gigante della Concacaf, era ad un solo gol dalla qualificazione al turno successivo contro il Nazionale dell’Ecuadorcome dopo comporterebbe sanzioni AlbicelestiIL:

“Non so chi dice che c’è molta differenza, non la vedo. Il Messico è stato vicino al sorpasso, a un gol di distanza e ha avuto un buon livellomi sembra che siano selezioni di buon livello e non meno importanti di alcune Sud America“.

“Lo stesso con la Costa Rica, la prima partita è stata complicata, penso che il livello sia buono, a livello del Sud America, non inferiore. “Anche negli Stati Uniti, penso che il livello sia molto equilibrato.”

Cosa pensa Scaloni di Argentina-Argentina? Canada?

Oltre a quanto detto Messico, Stati Uniti e Costa Ricalo stratega argentino ha assicurato che la squadra canadese, sua rivale nel Semifinali della Coppa America 2024 ha un grande generazione di calciatoriche ha portato tutte le altre squadre a prenderne atto, assicurando però che, nonostante abbiano avuto un giorno di riposo in più, non ci sarà alcuno svantaggio in termini di questione fisica:

“Crediamo che se fosse stata la terza giornata ci sarebbe stata differenza, loro ne hanno cinque, noi ne abbiamo quattro, non credo che ci sarebbe un vantaggio. Nella questione fisica del Canada, loro hanno giocatori importanti sotto questo aspetto e che sono bravi tecnicamente, un’idea di gioco abbastanza aggressiva, pressano abbastanza bene, ti dicono di giocare sull’esterno, “Hanno buoni giocatori, è una buona squadra”.

Cercheremo di far andare la partita a modo nostro.A livello fisico non sarà possibile eguagliarci, ma cercheremo di portare la partita dalla nostra parte. Non si sa mai, l’altro giorno con Ecuador Era totalmente diverso da quello che avevamo giocato 20 giorni o un mese fa. Noi con la palla dobbiamo impedire loro di mostrare il loro gioco, il che è interessante”.

Messi e Di María titolari in semifinale di Copa América?

Sebbene Lionel Messi non è al meglio a causa di un infortunio patito nella fase a gironi, l’allenatore penserebbe non solo di poter partire titolare contro il Canada, ma che Angelo Di Maria potrebbero anche apparire:

“È una possibilità, hanno giocato insieme, Ángel è stato in panchina e in campo, sono stati bravi entrambi, decideremo questo pomeriggio se andranno via entrambi. Il livello (di Messi) è buono, Per noi è essenziale. Leone sta bene, “È finita molto bene, domani farà parte della partita, siamo tranquilli”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Per la storia! Richard Carapaz è incoronato re delle montagne del Tour de France 2024
NEXT FC Barcelona, ​​vicino a ‘acquistare’ il terzino destro richiesto da Hansi Flick