Il motivo per cui il Bordeaux dell’Elis è retrocesso nella terza divisione francese. Cosa dovrebbe fare per tornare?

2024-07-09

Lui Girondini di BurdeosL’, storico club calcistico francese, è stato provvisoriamente retrocesso in terza categoria dalle autorità sportive a causa della mancanza di garanzie sulla sua solidità finanziaria, ha annunciato martedì il club. Lega di calcio professionistica (LFP).

Testimonianza scioccante su Elis: i giorni vissuti con la memoria da bambino quando si svegliò dal coma: “Sua madre cominciò a piangere”

“Questa decisione era attesa, non è una sorpresa”ha reagito una fonte vicina al club, che ora ha due settimane per finalizzare la cessione del club Gruppo sportivo Fenwayfondo specializzato nella gestione sportiva e che è già proprietario di altri enti come il Liverpool (Premier League).

Per ritornare al Lega 2Lui Bordeaux dovrà contribuire tra i 30 e i 40 milioni di euro prima dell’inizio della prossima stagione, previsto per il 17 agosto.

Campione francese In sei occasioni, l’ultima nel 2009, personaggi del calcio francese come Zinedine Zidane, Alain Giresse, Jean Tigana, Bixente Lizarazu o Christophe Dugarry.

Alberth Elis agisce come pittore e brilla con un nuovo lavoro sociale per rimodellare una corte in un famoso quartiere

Gruppo sportivo Fenway Ha già presentato il suo progetto di acquisto del Bordeaux ed è l’ultima speranza della squadra quella di revocare la sanzione e mantenere la squadra in seconda divisione.

Per evitare di cadere nella divisione, il presidente di Girondis, Gerard López, ha presentato un appello in cui ha dettagliato il suo progetto di vendere le sue azioni e raccogliere così fondi per garantire la situazione finanziaria dell’entità.

Cosa succede con Alberth Elis?

Il giocatore si trova in Honduras per godersi una vacanza e si sta allenando con la sua squadra, i Panteras FC, per recuperare le condizioni fisiche per arrivare in Francia e poi essere valutato dai medici per vedere se può tornare a giocare a calcio professionalmente.

Va ricordato che Elis ha subito un duro colpo alla testa a inizio anno che gli ha provocato un trauma cranico e da allora non ha più giocato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un mese decisivo per Arkote
NEXT In Argentina svelano il futuro di Juan Fernando Quintero dopo la Copa América