“Deve essere molto pesante e confuso” – Fox Sports

lo scorso fine settimana Pato O’Ward vinto Mid-Ohio ottenendo così la sua seconda vittoria di questa stagione nel Serie IndyCar. Con questa vittoria il messicano Di Freccia McLaren Si posiziona al terzo posto nel campionato individuale con 259 punti, a soli 70 dal leader Alex Palau che ne ha 329.

“Mi sono sentito sollevato, sento che era il momento perfetto per farlo, per darci la spinta per il resto della stagione, perché i secondi si accumulano e finiscono per appesantirti molto”. […]. “L’IndyCar è la categoria più difficile da vincere al mondo in questo momento, perché non ci sono campionati combattuti tra 10 piloti,” ha dichiarato nativo di Monterrey per ESPN.

A differenza di Pato O’Ward, che non si diverte affatto Formula 1 è il messicano Sergio ‘Checo’ Pérez. Il pilota di Toro Rosso non ha segnato punti nel Gran Premio di Gran Bretagna dopo aver concluso al diciassettesimo posto e la pressione da parte della squadra cresce sempre di più.

Criticato lo scarso rendimento dell’uomo di Guadalajara che ha rinnovato il contratto con la squadra di bevande energetiche fino al 2025, quindi Pato O’Ward Ha parlato del connazionale e del momento difficile che sta attraversando a metà stagione.

“È molto pesante. Non ho davvero parlato con lui. Penso che abbia cose molto più importanti da fare che servire le persone che chiedono “cosa c’è che non va in te?” Ma deve essere molto pesante e confuso. Le gare sono molto dure e questo fa parte del gioco”.Ha menzionato.

Potrebbe interessarti: Helmut Marko ha mostrato fiducia in Checo Pérez con la Red Bull: “È riuscito a uscire dalla crisi”

D’altra parte, il 25enne ha ammesso che i brutti momenti fanno parte del processo di guida e ha riconosciuto i risultati ottenuti Il ceco Perez nel Formula 1, Ebbene, ritiene di aver avuto ottime stagioni.

“Hai avuto anni molto buoni, il che deve darti molto orgoglio e molta forza per continuare a spingere per vedere se riusciamo a superare tutto questo. Ma questi sono momenti nelle corse dei piloti. Succede anche alle squadre che siano inevitabili. Avrai momenti in cui farai fatica, ma questo è stato uno dei più difficili perché non sono state due o tre gare, è passato molto tempo e so che deve pesare molto su di lui,” ha espresso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dalle liti e separazioni familiari ai test di paternità – El Financiero
NEXT I presunti assassini di Paola Salcedo ‘confessano’ il motivo per cui l’hanno uccisa