Il Maccabi Tel Aviv cerca punti e punta su questo giocatore dei Chicago Bulls

  • Maccabi e Kattash cercano un marcatore perimetrale e sono interessati a questo giocatore dei Chicago Bulls.
  • Rumors Eurolega: tutti i possibili acquisti delle squadre di Eurolega
  • Nuova battuta d’arresto per il Maccabi?: Uno dei suoi migliori giocatori guarda all’NBA
  • Foto di copertina: Icon Sport

Il Maccabi è diventato una delle squadre con più voci di mercato dell’intera Eurolega, ma ha ufficializzato solo Levi Randolph e Jaylen Hoard, oltre all’importante rinnovo di Oded Kattash fino al 2026 come capo allenatore. L’entità della città di Tel Aviv ha bisogno di potere dal perimetro e la loro ricerca li ha portati in NBA per trovare un pezzo importante come possibile obiettivo.

javonte verde dei tori è l’obiettivo

Negli ultimi giorni sono emerse opzioni come Daryl Macon, Avramovic, Rayjon Tucker o Chris Jones, ma Matteo Andreani riferisce del grande interesse dimostrato dal team israeliano nell’acquisire i servizi di Javonte Greencombo base-guardia che negli ultimi anni ha fatto parte del elenco di Donovan nei Chicago Bulls.

Italiano:

La scorsa stagione ha giocato solo nove partite in NBA con 12,2 punti, a cui aggiungere una media di totale di 195 partite in campionato divise tra la franchigia di Windy City e i Boston Celtics. Formatosi a Radford dal 2011 al 2015, Javonte Green conosce le competizioni europee dopo il suo periodo al LEB Plata come parte del CB Marín Peixegalego, Trieste e nel 2018 per Ratiopharm Ulm, selezionato in Germania per l’All-Star.

Potenza del gol, tiro da fuori e buona mappa delle percentuali di tiro, ma Green non è un creatore, essendo il suo punto di forza è diventare canalizzatore di punti a partire dall’accoglienza. Con i dubbi su chi dirigerà il gioco del Maccabi Tel Aviv, l’opzione di Javonte Green è interessante e potrebbe essere un ottimo acquisto per riportarlo dalla NBA.

Circa l’autore


Carlo Toribio@CarlosToribio04Carlos Toribio è un giornalista sportivo e storico dell’arte, nato a Barcellona, ​​​​in Spagna. Pubblica su Solobasket dal 2020, specializzandosi in articoli di analisi del basket NBA e universitario. Inoltre, ha pubblicato su altri media culturali nazionali e internazionali. Seguace di diversi sport: calcio, pallamano, golf, tennis, NFL, MLB e ovviamente basket, oltre a Barça, Real Sociedad e Sacramento Kings. Carlos, o Carles per chi gli è più vicino, ama viaggiare e visitare quanti più musei possibile. “La vita è un viaggio” è il loro motto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ronny Cruz viene scelto nel primo turno del draft
NEXT Il Cali è ancora in crisi: ha perso contro Pereira all’esordio in campionato