“Se non è aperto tiriamo da soli” | Sollievo

“Se non è aperto tiriamo da soli” | Sollievo
“Se non è aperto tiriamo da soli” | Sollievo

Il Comune di Barcellona manterrà la parola data. Il governo di Jaume Collboni installerà uno schermo gigante per guardare la finale di Eurocup in un luogo pubblico della città. In attesa di conoscere il luogo, la piattaforma ‘Barcellona con la Nazionale’ celebra questa decisione, anche se con un asterisco. “Nel comunicato si parla di luogo pubblico, ma Non accetteremo che sia in un luogo chiuso. Ai loro tempi allestirono uno schermo gigante nel padiglione Vall d’Hebron per seguire la finale della Coppa del Mondo femminile. Ma ora chiediamo che sia in un posto aprire“Lo dice a Relevo Manel Hernández, segretario generale della piattaforma.

“Siamo disposti a fare come nel 2016 e a farlo da soli”, Ricordare. La piattaforma ha installato uno schermo gigante in Plaza Catalunya, nonostante il precedente divieto da parte dell’allora sindaco, Ada Colau, di guardare la partita degli ottavi di finale di Coppa dei Campioni che la Spagna ha perso contro l’Italia (2-0). La Polizia Urbana ha multato il “Barcellona con la Nazionale” di 2.310 euro. La partita ha riunito 600 persone che hanno saltato il primo tempo per problemi di permessi.

La piattaforma ha avviato i colloqui con il Consiglio Comunale a Natale con l’obiettivo di ottenere uno spazio pubblico per poterla guarda tutte le partite della Spagna agli Europei di Barcellona. L’ente pubblico ha trascinato i piedi fino a confermare a maggio che sarebbe stato impossibile, salvo un ipotetico finale. Il sindaco Jaume Collboni manterrà la parola data, ma Resta da vedere se sarà indoor o outdoor.. Il termine “Barcellona con la Nazionale” è fissato a venerdì a mezzogiorno per prendere una decisione informata sulle elezioni e avere spazio per agire.

All’epoca la piattaforma “Barcellona con la Nazionale” non capì la posizione del Consiglio Comunale. “Chiediamo solo spazio pubblico. Al resto pensiamo noi. Ci costa denaro. Paghiamo per lo spazio pubblico, la sicurezza e la pulizia. Sopportiamo tutte le spese”, ha detto l’organizzazione scontenta.

Di fronte a questo rifiuto e come accaduto nei tornei precedenti, la piattaforma ha cercato alternative che hanno avuto un completo successo. Le partite della fase a gironi e le qualificazioni contro Georgia e Germania si sono potute vedere nella discoteca Otto Zutz. La partita contro i tedeschi ha raccolto quasi mille seguaci. Strepitosa anche la semifinale contro la Francia alla Fira Villarroel. In attesa di conoscere le rivali della Roja, ovvero l’Olanda o l’Inghilterra, che stasera si giocheranno l’altro biglietto per la finalissima di domenica a Berlino, l’aspettativa è massimaverso quella che potrebbe essere la quarta Coppa degli Europei per la Nazionale. Con o senza il permesso del Consiglio Comunale“Barcellona per la Nazionale” spera di vivere una giornata festosa all’insegna del sostegno alla Nazionale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Spagna – Porto Rico in diretta
NEXT L’immagine misteriosa dell’arrivo di Araujo a Barcellona