Ufficiale: il Siviglia chiude il primo acquisto per la sua filiale

Mentre lavora per mettere a disposizione nuovi rinforzi per García Pimienta durante questa settimana, con Peque che si unisce al già indicato Chidera Ejuke, anche il Sevilla FC sta lavorando ha fatto la prima mossa per rafforzare la filiale, che gareggerà la prossima stagione nella Primera RFEF dopo la brillante promozione ottenuta lo scorso anno, con Gesù Galvano ai controlli.

Pertanto, questo giornale ha già fatto eco alle informazioni che indicavano accordo stretto con il Lugo per il trasferimento del giovane difensore centrale Andrés Castrín, già chiuso e annunciato ufficialmente questo mercoledì per il club Nervión. Come al solito non vengono forniti i numeri dell’operazione, ma potrebbero variare tra i 200.000 e i 300.000 euro.

Il giocatore, dal canto suo, si impegna per le prossime tre stagioni, firmando fino al 2027. “Castrín, 21 anni, alto 188 centimetri e nato a Riotorto, Lugo, sarà agli ordini di Jesús Galván al Sevilla Atlético dopo avendo giocato ventuno partite in questa stagione per la squadra galiziana tra Primera RFEF e Copa del Rey, segnando un punto. La scorsa stagione, il nuovo giocatore del Nervion ha iniziato nella filiale del Lugo, nella Seconda RFEF, finendo la stagione già in prima squadra, dove ha giocato sette partite in Seconda Divisione,” ha spiegato l’ente del Siviglia nella sua nota.

Castrín aveva attirato l’attenzione di diverse squadre dopo essere diventato un titolare nei piani di Roberto Trashoras, ma la direzione sportiva guidata da Víctor Orta ha scommesso molto su trasformarlo in il primo acquisto dell’Atlético del Siviglia che ha visto il ritorno del prestatario Pedro Ortizil cui futuro è nell’aria dopo la sua permanenza al club portoghese Vizela.

In questo modo, il galiziano finisce nella squadra di riserva per coprire la perdita di Xavi Sintes, che è uscito libero e ha firmato per il Córdoba. Inoltre, il club biancorosso ha confermato anche la partenza di altri quattro giocatori che hanno rescisso il contratto il 30 giugno: il portoghese Joao Daniele; Zarzanache ai suoi tempi esordì in prima squadra; Capi, anch’esso nell’orbita di Córdoba e anche della Cultura Leonese; E Musa Drammehche si è diretto in Scozia per giocare per l’Heart of Midlothian.

Álvaro García arriva dagli Stati Uniti e sarà agli ordini di Galván

Oltre a Castrín, sono stati chiusi anche gli ampliamenti del centro giovanile Jorell Borrell, uno dei grandi gioielli della cava di Oviedo, e il centrocampista Gaizka Buades, che arriva dal Paterna FC dopo aver tentato senza fortuna contro il Betis. Entrambi arrivano per le classifiche inferiori, confermandosi anche l’acquisto di Álvaro García dal Malaga, dell’Università Marshall, per il Siviglia C, anche se sarà nelle dinamiche della prima squadra di riserva.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Deportivo Alavés finalizza l’acquisto di un difensore argentino
NEXT Lamine Yamal batte il record storico di Pelé