Adidas fa di Anthony Edwards il suo nuovo volto

Adidas fa di Anthony Edwards il suo nuovo volto
Adidas fa di Anthony Edwards il suo nuovo volto

Anthony Edwards è improvvisamente diventato il volto della divisione basket di Adidas. E il brand delle tre strisce gli ha regalato, secondo Shams Charania, un contratto pluriennale da oltre 10 milioni di dollari a campagna. “Otto cifre”, furono le sue parole esatte. Che anticipa i successivi lanci della sua linea dopo il successo dell’AE 1 e dell’intera campagna pubblicitaria ad essa associata. Credi che.

Erano molti anni, dal risveglio di Kobe Bryant con le tre strisce, che Adidas non rubava una buona fetta del mercato del basket a Nike. Negli ultimi tre decenni il svolazzare ha consolidato il suo dominio con silhouette iconiche come quelle dello stesso Bryant, Kyrie Irvin, Kevin Durant o LeBron James, le cui sneakers hanno avuto difficoltà a posizionarsi sul gradino di popolarità occupato dal loro proprietario. In questo periodo Adidas si è accontentata di pagare mortai ad atleti come Derrick Rose, Damian Lillard, James Harden o Donovan Mitchell. Che non sono nemmeno riusciti a mettere in primo piano la sezione basket del marchio.

Più NBA

Curry batte un altro record di tre punti… da solo

Italiano:

Tuttavia, la AE 1 è diventata una delle sneakers più vendute del 2024 senza distinzioni di stile. In concomitanza con l’esplosione di Edwards come erede come volto della lega. Il tutto è stato accompagnato da un’ottima campagna marketing, presentata come capitoli di una mini serie con Anthony Edwards e il colore pesca (il più distintivo delle sue prime sneakers) come protagonisti principali. La guardia dei Lupi non è solo un fenomeno sportivo, ma anche estetico. E Adidas lo sa.

(Foto di copertina di @theanthonyedwards_/Instagram)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV GP Ungheria 2024: Il culé Verstappen: “Sarà un anno difficile, se vedi come si sta rafforzando Madrid…”
NEXT L’aragonese Nacho Juan si unisce al Baskonia