#VCF | Luis Rioja, il prossimo sulla tabella di marcia del Valencia

VALENCIA. Una volta concordato l’ingaggio di Rafa Mir e in attesa che diventi ufficiale nelle prossime ore, è il turno di Luis Rioja. L’esterno dell’Alavés è il prossimo obiettivo del Valencia CF per rinforzare la squadra di Rubén Baraja, che ha chiesto l’arrivo di un giocatore esperto per la fascia sinistra. La tabella di marcia delineata da Singapore prevede però anche la necessità di finalizzare alcune uscite, come accaduto ieri con il trasferimento di Cömert. Anche il trasferimento di Hugo González è vicino e un’altra delle questioni pendenti è la risoluzione del contratto di Samu Castillejo.

Nei giorni scorsi il Valencia CF ha concentrato i suoi sforzi per completare il prestito con diritto di riscatto di Rafa Mir per conoscere in prima persona i numeri a disposizione per attaccare l’acquisto dell’andaluso. Il club del Mestalla ha convinto il giocatore, che dà priorità al suo arrivo al Mestalla dopo che il Betis non ha fatto alcuna mossa per ingaggiarlo.

Il Valencia CF e Luis Rioja hanno un accordo per le prossime tre stagioni, con un aumento salariale di circa un milione e mezzo di euro lordi per ciascuno di loro. Il giocatore attende una chiamata per accelerare il suo acquisto, una volta chiuso il trasferimento di Rafa Mir, che era una priorità per Rubén Baraja.

Ora, il Valencia CF ha intenzione di fare una nuova mossa per compensare le perdite di Peter Federico e Selim Amallah in quella zona. Il giocatore, a cui resta solo un anno di contratto con l’Alavés, ha trasmesso alla direzione sportiva valenciana le condizioni approssimative per la sua partenza dal Mendizorroza, che si aggirano intorno a 1,5 milioni di euro.

Va ricordato che il ruolo di ala è un’altra delle richieste di Rubén Baraja fin dall’estate scorsa e che era addirittura scoperto per sei mesi fino al prestito di Peter Federico. Il Valencia ha attualmente quattro giocatori della prima squadra – Sergi Canós, Fran Pérez, Samu Castillejo e Diego López – per le squadre, anche se Castillejo non conta e l’asturiano è ai Giochi Olimpici e l’idea è che entri nella rotazione nel fronte d’attacco. Nel frattempo, Rubén Baraja lavora in preseason con ali delle categorie inferiori come Hugo González o David Otorbi.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Non è in Copa América, visto, operazioni, penne…
NEXT Gregg Berhalter viene licenziato dalla panchina degli Stati Uniti dopo l’eliminazione in Copa América