‘The Guardian’ evidenzia cosa ha fatto Vox dopo l’esibizione di Lamine Yamal agli Europei

Il giornale britannico Il guardiano ha evidenziato alcune dichiarazioni dei leader di Vox dopo la mostra di Lamine Yamal nelle semifinali degli Europei, partita in cui segnò un gran gol che aiutò la Spagna a battere la Francia e a qualificarsi per la finale.

In un articolo, il giornale afferma che il gesto del calciatore 16enne di indicare il codice postale di Rocafonda, “descritto come ‘merda multiculturale’ dal partito di estrema destra Vox”, “genera dibattito in Spagna.”

“Orgoglio e attenzione cadevano, inevitabilmente ed in egual misura, sulla figura di Lamine Yamal, il cui gol martedì sera ha portato la sua nazionale in finale e ha fatto di lui, a soli 16 anni e già il calciatore più giovane a giocare per la Spagna, l’uomo più giovane a segnare nella storia del torneo,” sottolinea Il guardiano.

L’articolo dice che l’esultanza del gol, puntando ai 304, “ha attirato l’attenzione degli spagnoli quasi quanto il suo gol”: “Come hanno subito sottolineato telespettatori ed esperti, questi sono gli ultimi tre numeri che compongono il codice postale 08304 del quartiere Rocafonda de Yamal, nella città catalana di Mataró.”

“Rocafonda e altri quartieri spagnoli sono stati spesso demonizzati dal partito di estrema destra Vox, che ama inveire contro quelle che definisce ‘stronzate multiculturali'”, scrive il quotidiano britannico, sottolineando che “il gesto orgoglioso e provocatorio di Yamal dimostra che “È stato un giovane di una di quelle ‘merde’ multiculturali a portare la Spagna in finale”.

Il guardiano sottolinea che “mercoledì mattina tutto si è svolto come al solito per il vicepresidente di Vox in Castilla y León, che ha affermato nel parlamento regionale: “Se il 12,6% della popolazione – cioè la popolazione immigrata – commette il 50% dei crimini sessuali contro le donne allora fai i conti… Non è razzismo; È matematica di base.”

“Almeno per i prossimi giorni, le gesta della Nazionale serviranno a oscurare il dibattito Si parla spesso spiacevolmente di immigrazione, dato che la Spagna fatica a far fronte all’aumento del numero di persone che arrivano alle Isole Canarie via mare”, conclude l’articolo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Pogacar ha quasi fatto saltare in aria Vingegaard ma “voleva solo sgranchirsi le gambe” – Cycling International
NEXT Tutto quello che devi sapere sulla scadenza commerciale del 2024