Final Fantasy VII Rebirth offre nuovi dettagli del suo sistema di combattimento

Final Fantasy VII Rebirth offre nuovi dettagli del suo sistema di combattimento
Final Fantasy VII Rebirth offre nuovi dettagli del suo sistema di combattimento

Aerith e Red XII sono i protagonisti di queste nuove informazioni.

L’uscita di Final Fantasy VII Rebirth è prevista per il prossimo anno, nel 2024.

Unisciti alla conversazione

Final Fantasy VII Remake è, senza dubbio, uno dei migliori giochi della storia, e non solo è riuscito a soddisfare le aspettative che c’erano al riguardo, ma è anche riuscito a sorprendere notevolmente, soprattutto per essere più un riavvio/remake, che ha dato ai giocatori che già apprezzavano l’originale più motivi per provarlo. Ora, all’inizio del prossimo anno, riceveremo la seconda parte, conosciuta come Final Fantasy VII Rebirth, che promette di essere innovativa rispetto a la prima puntata di questa sotto-sagae questo include il suo sistema di combattimento.

Ora Square Enix ha voluto offrire alcune novità riguardo al suo sistema di combattimento, che sembra aderire strettamente a quanto trovato nel suo predecessore, ma allo stesso tempo innovare abbastanza da sembrare una consegna totalmente nuova. Per esempio di questo abbiamo il tema delle sinergie, tecniche che già ritrovavamo nel suo predecessore, ma che sembrano essere più numerose ed enfatizzate per Rebirth. Purtroppo, Gli sviluppatori non hanno voluto fornire tutti i dettagli al riguardo.

Attacchi intergradi alla rete XII

Nuove immagini fornite da Square Enix.

Oltre a questo, il team responsabile ha voluto risolvere un altro dubbio esistenziale che molti di noi avevano: come verranno giocati Aerith e Red XII. Per cominciare, lo abbiamo imparato il fiorista più amato da tutti potrà utilizzare l’abilità Cambio di repartoche consente quanto segue: “Trasferisci istantaneamente su qualsiasi emblema che hai creato, permettendoti di muoverti sul campo con facilità e massimizzare l’impatto della tua magia.”

--

Per quanto riguarda Red XII non sono stati forniti molti dettagli, ma abbiamo potuto scoprire che sarà giocabile (cosa che era già stata rivelata in precedenza), e che avrà una modalità vendetta. Per attivarlo è necessario riempire una barra bloccando diversi attacchi. Una volta pieno, attivando questa modalità, le tue capacità fisiche e abilità di evasione aumenteranno.

Manca meno per la seconda parte

Come abbiamo detto, Rebirth è la seconda parte di questa sotto-saga, che inizialmente sarà composta da 5 puntate. In questo caso possiamo continuare con l’avventura di Cloud e compagnia bella a partire dal prossimo 29 febbraio 2024anche se è possibile farlo solo su PS5, poiché è esclusivo di questa piattaforma.

D’altra parte, se non ti sei ancora preparatovi lasciamo qui la nostra analisi di Final Fantasy VII Remake Intergrade.

Unisciti alla conversazione

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

-

PREV Fuoco libero | I codici di oggi venerdì 1 dicembre 2023: premi gratuiti
NEXT Come attivare la vera “modalità fantasma” in WhatsApp | SPORT-GIOCO