Usa ChatGPT come memoria delle tue persone: questa è la nuova funzione del chatbot OpenAI

Usa ChatGPT come memoria delle tue persone: questa è la nuova funzione del chatbot OpenAI
Usa ChatGPT come memoria delle tue persone: questa è la nuova funzione del chatbot OpenAI

Il chatbot aiuterà gli utenti a svolgere attività con maggiore facilità e produttività.

OpenAI ha aggiunto ufficialmente una funzionalità in ChatGPT, che consentirà al chatbot di avere memoria per ricordare le informazioni che ha fornito all’utente. Questo strumento cambia radicalmente il modo in cui interagiamo con questa piattaforma, poiché ci permetterà di essere più vicini ed evitare di ripetere le istruzioni.

Grazie a questo aggiornamento, l’applicazione di intelligenza artificiale sarà in grado di ricordare nomi, luoghi, gusti personali e altri dettagli rilevanti condivisi durante le conversazioni precedenti. Qualcosa che prima non accadeva perché l’azienda limitava in una certa misura le chat, con l’idea di evitare problemi e che gli utenti rompessero la piattaforma.

Quando un utente interagisce con ChatGPT, il chatbot analizza la conversazione ed estrae le informazioni rilevanti che poi archivia nella sua memoria. Per esempio, Se durante una conversazione l’utente menziona il suo nome, il luogo di residenza o anche i suoi film preferiti, il chatbot ricorderà quei dettagli per le interazioni future.

Il chatbot OpenAI avrà ora una funzione di memoria per ricordare nomi, date, dati e altre informazioni scelte dall’utente. (AP)

Lo strumento di memoria è progettato per funzionare in modo intuitivo e senza interruzioni per l’utente. Non è necessario effettuare alcuna regolazione manuale, poiché la memoria verrà attivata automaticamente per gli utenti ChatGPT Plus, la versione a pagamento della piattaforma, che per ora saranno gli unici ad avervi accesso.

Tuttavia, coloro che desiderano controllare quali informazioni vengono archiviate o eliminare dettagli specifici Possono farlo facilmente tramite comandi di testo o modifiche nelle impostazioni dell’account.

L’introduzione di questa funzionalità è una grande opportunità per migliorare l’interazione nell’intelligenza artificiale, eliminando barriere o processi ripetitivi che richiedono tempo e diventano fastidiosi. Ecco alcuni modi per trarne vantaggio:

  • Personalizzazione dell’interazione:

Grazie alla funzione di memoria, ChatGPT può offrire interazioni più personalizzate e pertinenti. Gli utenti possono aspettarsi risposte più personalizzate in base alle loro preferenze e circostanze individuali, il che migliora l’esperienza.

Uno dei vantaggi dell'utilizzo della memoria ChatGPT è ricordare i dati di ricerca o i documenti che ti abbiamo fornito. (REUTERS)
Uno dei vantaggi dell’utilizzo della memoria ChatGPT è ricordare i dati di ricerca o i documenti che ti abbiamo fornito. (REUTERS)
  • Facilitare la continuità della conversazione:

Con la capacità di ricordare i dettagli delle conversazioni precedenti, ChatGPT può mantenere una naturale continuità nelle interazioni. Ciò è particolarmente utile per progetti o conversazioni lunghi, dove il chatbot può ricordare contesto e dettagli importanti senza bisogno di ripetizioni.

  • Maggiore efficienza:

Ricordando le informazioni rilevanti, ChatGPT può eseguire le attività in modo più efficiente. Ad esempio, se un utente sta lavorando a un progetto e ha bisogno di ricordare alcuni dettagli, Puoi contare sul chatbot per fornire tali informazioni senza dover ripetere la stessa domanda.

  • Miglioramento della produttività:

Tutti questi dettagli alla fine convergono in un assistente più efficace per le attività quotidiane. Gli utenti possono delegare compiti semplici, come promemoria o ricerche di informazioni, al chatbot, sapendo che ricorderà le informazioni necessarie per completarle.

C'è anche la possibilità di cancellare tutta la memoria. (OpenAI)
C’è anche la possibilità di cancellare tutta la memoria. (OpenAI)

Una delle caratteristiche più notevoli della funzione di memoria è la sua capacità di adattarsi alle preferenze individuali dell’utente. Gli abbonati ChatGPT Plus hanno la possibilità di modificare quali informazioni vengono archiviate e come vengono utilizzategarantendo un’esperienza personalizzata e pertinente in ogni interazione.

Inoltre, gli utenti hanno anche il pieno controllo su quali informazioni vengono rimosse dalla memoria ChatGPT. Che si tratti dell’eliminazione manuale di dettagli specifici o dell’opzione di cancellare completamente la memoria del chatbot, OpenAI garantisce che gli utenti abbiano.

È importante tenere presente che se condividi il tuo account su questa piattaforma con familiari e amici, è meglio disattivare l’uso della memoria, poiché, da un lato, è possibile che alcuni dati personali vengano esposti, dall’altro anche che la piattaforma inizia a mescolare le informazioni.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV prepara il lancio del proprio motore di ricerca con ChatGPT
NEXT HMD ridisegna il classico Nokia 3210 con tecnologia 4G e in nuovi colori nel 25° anniversario del suo lancio