Qual è il ruolo e l’impatto dell’intelligenza artificiale nel mondo dei videogiochi?

Qual è il ruolo e l’impatto dell’intelligenza artificiale nel mondo dei videogiochi?
Qual è il ruolo e l’impatto dell’intelligenza artificiale nel mondo dei videogiochi?

La tecnologia ha mostrato grandi e rapidi progressi negli ultimi tempi e tale impatto è stato osservato anche nel mondo dell’informatica video gioco. Dalle prime console con immagini bidimensionali, ai giochi online giocabili su qualsiasi dispositivo con grafica iperrealistica. comunque, il intelligenza artificiale (AI) potrebbe cambiare il panorama. Cosa verrà dopo?

La tecnologia ha mostrato grandi e rapidi progressi negli ultimi tempi. Dalle prime console con immagini bidimensionali, ai giochi online dalla grafica iperrealistica. (Foto: file DEF)

Il grande boom degli utensiliLa tecnologia generativa irrompe con forza in molti ambiti professionali. Ma come potrebbe essere utilizzato in un gioco?

Uno degli elementi cruciali in un gioco sono i PNG, personaggi non giocabili, che sono i personaggi che non vengono utilizzati per giocare, ma piuttosto compongono l’avventura o la storia del mondo. Molte volte lo hanno fatto dialoghi con l’utente o partecipazioni in background.

Gli NPC sono elementi cruciali in un gioco. (Foto: file DEF)

Per dare loro più umanità e naturalezza, è stato lanciato Ghostwriteruna piattaforma di intelligenza artificiale creata per generare ancora più conversazioni tra i personaggi per rendere il gioco il più organico, fluido e originale possibile. L’idea è quella di avere più opzioni e varietà quando si interagisce nel gioco.

Inoltre, ciò aiuterebbe ad espandere i multiversi tra i giochi, mondi con infinite possibilità e a esperienza completamente personalizzata da algoritmi e interazione online.

Per dare loro più umanità e naturalezza, è stata lanciata la ghostwriter, una piattaforma di intelligenza artificiale. (Foto: file DEF)

Dietro le quinte, anche l’intelligenza artificiale Sarebbe di grande aiuto migliorare la qualità, la risoluzione e la velocità dei giochifornendo report e analisi al momento di guasti o errori per migliorare.

Ciò darebbe una migliore ottimizzazione alla scena e, quindi, un maggiore senso di realismo. Lo si può vedere negli ultimi giochi che, oltre ad avere una grafica migliore e risorse migliori e maggiori, hanno sistemi aggiornati e veloci.

Inoltre, molti videogiochi Sono testati dagli esseri umani prima del suo lancio per rilevare bug e migliorare l’esperienza dell’utente. Tuttavia, con maggiori complessità ed elementi, è necessario uno sforzo maggiore.

L’intelligenza artificiale aiuterà a migliorare la qualità, la risoluzione e la velocità. Ciò darebbe una migliore ottimizzazione alla scena e, quindi, un maggiore senso di realismo. (Foto: Archivio DEF)

Tramite la apprendimento automaticovengono implementate anche piattaforme in grado di realizzare valutazioni più agili e rigorose, in molto meno tempo. Allo stesso modo, il lavoro di Rilevamento di lapsus legati alla programmazione È più facile farlo con l’apprendimento automatico che con le persone.

D’altra parte, la maggior parte dei creatori di giochi cerca un file direttore dell’“AI” poter personalizzare e bilanciare la difficoltà del gioco con l’utente. Ciò universalizzerebbe e unificherebbe le sessioni in base al profilo di ciascun giocatore.

Cioè, l’intelligenza artificiale Oggi puoi modificare i livelli o le missioni per adattarli alle capacità di ciascun utentein base alle tue ore giocate o alle caratteristiche in base alla tua cronologia.

Si stanno inoltre implementando piattaforme in grado di effettuare valutazioni più agili, rigorose e in molto meno tempo rispetto a quelle fatte con le persone. (Foto: file DEF)

Attualmente, secondo uno studio condotto dal Congress of Video Game Developers, tra 3000 aziende di creatori di videogiochi professionistiun terzo ha già incorporato l’intelligenza artificiale da qualche parte nel proprio spazio di lavoro.

Anche così, in questo stesso sondaggiol’87% degli sviluppatori ha espresso dubbi e preoccupazioni sull’impatto che ciò potrebbe avere sul settore.

Molti hanno sottolineato il fatto che numerosi autori di giochi possono ritrovarsi senza lavoro e, nel processo, perdere la coesione narrativa e creativa dei loro giochi.

Tra le 3.000 aziende di creatori di videogiochi professionisti, un terzo ha già incorporato l’intelligenza artificiale. (Foto: file DEF)

Xalavier Nelson Jr.creatore di videogiochi indipendente e una delle voci più influenti del settore, ha pubblicamente osservato che, sebbene l’intelligenza artificiale generativa possa fornire complessità e variabilità a diversi elementi di una storia giocosa, Perde significato se non ha consistenza.

Cioè, a lungo termine, Sarà necessaria la creatività umana per fornire coerenza e “anima” alle narrazioni. disposti nei videogiochi, fornendo specificità, stile e impronta.

È stato aperto anche un dibattito sull’etica: quattro sviluppatori su cinque ritengono che non sia del tutto “morale” creare un universo generato interamente dall’intelligenza artificiale. Ed è anche la domanda che viene posta agli utenti: Vuoi giocare a giochi realizzati da macchine o esseri umani?

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Steve Jobs: questo è tutto ciò di cui aveva bisogno per realizzare l’iPhone perfetto
NEXT Il Ministero della Cultura della Corea del Sud si concentrerà sulla promozione dell’industria dei giochi per console