Google porta una rivoluzione per le aziende con la sua funzione Messaggi

Google porta una rivoluzione per le aziende con la sua funzione Messaggi
Google porta una rivoluzione per le aziende con la sua funzione Messaggi

Alcuni utenti dell’applicazione Google stanno già testando questa funzione che arriverà in futuro. (MESSAGGI GOOGLE)

Google Messaggi continua ad aggiungere miglioramenti. L’applicazione per gli utenti Android ha scelto di utilizzare la tecnologia RCS (Rich Communication Services), che l’ha permesso di migliorare negli ultimi tempi e ora aggiungerà la possibilità di modificare i messaggi già inviati.

L’arrivo di questa funzione è stato progressivo, quindi non tutti gli utenti vi hanno avuto accesso. Tuttavia, è un ulteriore esempio di come l’azienda voglia modernizzare questo servizio per renderlo un’opzione affidabile e non solo la piattaforma in cui gli utenti ricevono messaggi di testo dalla pubblicità e dalla propria azienda di telefonia mobile.

Secondo i rapporti, Gli utenti che partecipano alla versione beta dell’app ora hanno la possibilità di modificare i messaggi fino a 15 minuti dopo averli inviati. Questa finestra di tempo offre agli utenti l’opportunità di correggere errori di battitura, migliorare la chiarezza del messaggio o apportare le modifiche necessarie senza dover eliminare e inviare nuovamente l’intero messaggio.

Per accedere alla funzione di modifica, Gli utenti devono semplicemente premere a lungo il messaggio che desiderano modificare. Si aprirà un menu che include l’opzione per modificare il messaggio. Una volta selezionata l’opzione di modifica, gli utenti possono apportare le modifiche necessarie al testo e quindi inviare la versione corretta del messaggio.

Alcuni utenti dell’applicazione Google stanno già testando questa funzione che arriverà in futuro. (X/@Jhowkira2000)

È importante notare che, sebbene questa funzionalità sia sicuramente un’aggiunta interessante a Google Messaggi, esistono alcuni requisiti e limitazioni. Prima di tutto, Sia il mittente che il destinatario del messaggio devono utilizzare la versione beta dell’app per sfruttare la funzionalità di modifica, per ora.

Ciò potrebbe inizialmente limitare l’accessibilità della funzionalità, poiché non tutti gli utenti potrebbero essere disposti o in grado di partecipare al programma beta.

Inoltre, esiste una finestra temporale limitata di 15 minuti dopo l’invio di un messaggio per apportare modifiche. Sebbene ciò offra una certa flessibilità per correggere rapidamente gli errori, Impone inoltre un limite di tempo che può risultare scomodo in alcune situazioni.

Per comprendere appieno l’impatto di questa nuova funzionalità, è importante comprendere l’evoluzione della messaggistica digitale. Per anni i servizi SMS (Short Message Service) e MMS (Multimedia Messaging Service) hanno dominato il panorama della comunicazione mobile. Tuttavia, Queste piattaforme presentavano limitazioni significative, inclusa l’impossibilità di modificare i messaggi una volta inviati.

Alcuni utenti dell’applicazione Google stanno già testando questa funzione che arriverà in futuro. (Informazioni immagine illustrativa)

Con la crescita della messaggistica istantanea, alimentata principalmente da applicazioni come WhatsApp, Telegram e Messengergli utenti hanno sperimentato un cambiamento radicale nel modo in cui comunicavano digitalmente.

Queste piattaforme offrivano una gamma di funzionalità avanzate, inclusa la possibilità di modificare i messaggi dopo che erano stati inviati, consentendo di correggere gli errori e migliorare la chiarezza della comunicazione.

Google, Essendo uno dei principali motori del passaggio alla tecnologia RCS, ha lavorato duramente per portare queste stesse funzionalità avanzate nella propria app di messaggistica. E ora, con l’introduzione della funzione di modifica dei messaggi, Google Messaggi fa un ulteriore passo avanti per rimanere aggiornato e competere con altre piattaforme leader sul mercato.

Google sta implementando una nuova funzionalità nella sua app di messaggistica, Google Messaggi, che cerca di migliorare l’esperienza quando si interagisce con i contatti bloccati. La novità principale è questa I messaggi provenienti dai contatti bloccati verranno automaticamente nascosti nelle chat di gruppo.

Alcuni utenti dell’applicazione Google stanno già testando questa funzione che arriverà in futuro. (Informazioni immagine illustrativa)

Attualmente, quando blocchi un contatto in Google Messaggi, lui continua a vedere i messaggi che invii nelle chat di gruppo e, anche se non può risponderti direttamente, i suoi messaggi sono visibili a te. Questa nuova funzionalità cerca di eliminare completamente la presenza di questi utenti bloccati nelle conversazioni di gruppo, migliorando così la privacy e il controllo sulle interazioni all’interno dell’app.

Questa nuova funzionalità di nascondere i messaggi dai contatti bloccati nelle chat di gruppo Attualmente è in fase di test nel versione beta di Google Messaggi. Si prevede che sarà disponibile per tutti gli utenti nei prossimi aggiornamenti.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Nuove immagini rivelano la “mano di Dio” nella Via Lattea – DW – 13/05/2024
NEXT Il giocatore si lamenta delle scarse prestazioni della sua RTX 3080 Ti, ma la colpa è risultata essere la sua CPU con più di un decennio di vita