Android 15 Beta si concentra sulla conservazione dei tuoi segreti

Android 15 Beta si concentra sulla conservazione dei tuoi segreti
Android 15 Beta si concentra sulla conservazione dei tuoi segreti

Google sta lanciando Android 15 seconda beta pubblica in concomitanza con il secondo giorno della conferenza degli sviluppatori Google I/O. Google ha annunciato che verranno implementate molte nuove funzionalità, correzioni e aggiustamenti. in arrivo nel sistema operativo, inclusi Spazio privato e Blocco rilevamento furto, progettati per proteggere le tue cose. Wear OS 5 beta È anche disponibile e puoi essere il primo a provarlo se ti senti coraggioso.

Perché il sale migliora il sapore del cibo

Androide 15 beta pubblica È disponibile per dispositivi diversi dagli smartphone e dall’hardware Google Pixel. OnePlus, NienteE lenovo Tablet, smartphone e dispositivi pieghevoli sono tra i brand che aderiscono alla beta. All’estero, produttori come Xiaomi Anche loro si uniscono al gioco.

Lo spazio privato richiederà l’autenticazione per accedere.
Immagine dello schermo: Google

Poiché si tratta di una conferenza per sviluppatori, molti dettagli sulla nuova beta si concentrano sulle API e sulle modifiche specifiche degli sviluppatori. Ma ci sono molte cose da testare per l’utente, più che nella prima beta pubblica.

Ad esempio, Spazio privato è una nuova funzionalità che ti consente di creare un ambiente separato sul tuo dispositivo per mantenere le app sensibili sotto un unico livello. autenticazione. Utilizza un profilo utente separato dal resto del sistema operativo. Quando lo spazio è bloccato, le app Android scompaiono in background, quindi non eseguono ping o notifiche all’esterno di quella partizione.

Android 15 include anche un nuovo rilevamento dei furti. In sostanza, il telefono si rende conto, attraverso la combinazione di giroscopio e accelerometro, che ti è stato strappato di mano e blocca di fatto i dati in modo che non possano essere ripristinati alle impostazioni di fabbrica. Ciò può aiutare ad aumentare le possibilità di ripristinare il dispositivo.

Anche la prossima versione di Android funzionerà meglio dispositivi a grande schermo. Non che prima non fosse così, ma Google ha lavorato duramente per rendere il multitasking più fluido. Le modifiche ti consentiranno di affiancare le app per la modalità schermo diviso, in modo simile a come fa attualmente la One UI di Samsung con i suoi dispositivi e tablet pieghevoli.

Una volta esaminata la beta, ne avremo un resoconto completo tutto nuovo in Android 15. Rimani sintonizzato.

Wear OS 5 Beta

Anche i dispositivi indossabili di Google riceveranno un aggiornamento entro la fine dell’anno. Wear OS 5 beta Ora è disponibile per gli sviluppatori. Il software dello smartwatch è basato su Android 14. Si concentra sul miglioramento della durata della batteria e sulla maggiore efficienza energetica. Google lo spiega dettagliatamente nella documentazione per gli sviluppatori. Fondamentalmente sembra quello che OnePlus sta facendo con OnePlus Watch 2, che utilizza due processori, uno passivo e uno dominante. Non penso che il Pixel Watch durerà necessariamente più a lungo delle 100 ore promesse dal OnePlus Watch. 2 a breve termine. Ma è bello sapere che Google sta dando priorità a ciò di cui tutti ci lamentiamo quando si tratta di utilizzo dello smartwatch.

Questo contenuto è stato tradotto automaticamente dal materiale originale. A causa delle sfumature della traduzione automatica, potrebbero esserci lievi differenze. Per la versione originale, clicca qui.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il filtro indica che la nuova serie Honor X60 arriverà presto
NEXT Un produttore cinese ha lanciato una scheda grafica Intel “Elden Ring special edition”.