La nuova funzione iPhone ti aiuterà a evitare le vertigini in macchina

La nuova funzione iPhone ti aiuterà a evitare le vertigini in macchina
La nuova funzione iPhone ti aiuterà a evitare le vertigini in macchina

Molti utenti soffrono di mal d’auto mentre leggono o utilizzano un dispositivo mobile. Le ragioni sono molto diverse e il livello di vertigini dipende molto da persona a persona. Apple vuole aiutare chi soffre di questo problema ad alleviarlo, almeno in parte, con una nuova funzionalità che arriverà su iPhone e iPad con iOS 18.

Vehicle Motion Cues, come viene chiamata questa nuova funzionalità, sarà disponibile sia su iPhone che su iPad. Apple si riferisce ad esso come un’esperienza che può aiutare con la chinetosi nei veicoli in movimento. Le vertigini, causate da un conflitto sensoriale tra ciò che una persona vede e ciò che sente, impediscono a molti utenti di utilizzare i dispositivi mobili, qualcosa che Apple vuole risolvere.

Questa funzione di Apple sembra funzionare in modo molto semplice, ma in realtà sfrutta tutti i sensori del terminale. È costituito da una serie di punti animati che appaiono sui bordi dello schermo e si spostano su di esso, senza alterare il contenuto.

Vehicle Motion Cues riconosce quando l’utente sta utilizzando l’iPhone in un veicolo

La funzione riconosce quando un utente si trova in un veicolo in movimento e risponde di conseguenza, ovvero i punti si spostano in base a come si muove il veicolo per aiutare l’utente a mantenere la coerenza tra ciò che vede e ciò che sente:

Inoltre, come confermato da Apple, Vehicle Motion Cues sPuò essere attivato automaticamente quando rileva il movimento in macchina o manualmente attraverso il centro di controllo.

L’azienda ha confermato che si tratta di una nuova opzione, insieme alle opzioni di accessibilità appena presentate arriveranno entro la fine dell’anno, quindi sembra che faranno parte dell’elenco delle nuove funzionalità di iOS 18, sebbene Apple non lo abbia confermato esplicitamente .

L’anno scorso sono state presentate in questo periodo anche molte delle novità che abbiamo poi visto confermate alla WWDC e nelle prime beta di iOS 17, che oggi sono già disponibili per tutti, quindi è probabile che anche questa nuova opzione accada.

Ricevi la nostra newsletter ogni mattina. Una guida per comprendere ciò che conta in relazione alla tecnologia, alla scienza e alla cultura digitale.

In lavorazione…

Pronto! Sei già iscritto

Si è verificato un errore, aggiorna la pagina e riprova

Anche in ipertestuale:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV WhatsApp Plus Dorado 2024: guida completa per scaricare l’app sul tuo telefonino | SPORT-GIOCO
NEXT Come Google rileverà che il nostro cellulare è stato rubato per strada