Nintendo acquista lo studio dietro gli adattamenti di Hogwarts Legacy e Mortal Kombat per Switch

Nintendo acquista lo studio dietro gli adattamenti di Hogwarts Legacy e Mortal Kombat per Switch
Nintendo acquista lo studio dietro gli adattamenti di Hogwarts Legacy e Mortal Kombat per Switch

MartinPixel

Editore anziano

Gioco ai videogiochi da quando ricordo, appassionato di tecnologia e recentemente di e-commerce e servizi di streaming. Ho la fortuna di far parte del team di Xataka México e dedico sempre il massimo impegno a tutte le pubblicazioni del sito. LinkedIn

Nintendo è molto attenta ai suoi studi di sviluppo, per loro non è normale acquisire un’azienda come possono fare Microsoft o Sony. Gli ultimi due casi registrati sono stati Next Level Games nel 2021 e Monolith Soft nel 2007, ora un’altra azienda si unisce al team.

L’azienda giapponese ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Embracer Group acquisire il 100% delle azioni di Shiver Entertainment diventare una filiale.

Considerando questo, il rapporto tra Shiver e Nintendo era buono lo studio ha lavorato fianco a fianco con la Warner per adattarsi L’eredità di Hogwarts E Combattimento mortale 1 a Nintendo Switch. Nel caso del titolo ambientato nell’universo di Harry Potter, il risultato è stato sorprendente, considerando la differenza di Hardware tra le console Sony o Xbox, rispetto a quella Nintendo.

In caso di Combattimento mortale 1 L’inizio è stato molto complicato poiché il lancio è stato deludente, ancor più se paragonato al gioco precedente della saga che hanno anche adattato. Alla fine hanno funzionato e con diversi aggiornamenti sono riusciti a risolvere molti dei problemi iniziali.

Nintendo ha menzionato quali sono le sue intenzioni con l’azienda, sottolineandolo Continueranno a lavorare sulla portabilità di altri titoli:

“In futuro, anche dopo essere entrato a far parte del gruppo Nintendo, il focus di Shiver rimarrà lo stesso, continuando con l’assegnazione di porti e lo sviluppo di software per più piattaforme, incluso Nintendo Switch.”

Shiver ha lavorato anche su titoli per PlayStation e Xbox, oltre a partecipare a franchise come FIFA, Guitar Hero e Need for Speedtra l’altro.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 6 dettagli di iOS 18 che rivoluzioneranno il modo di utilizzare il tuo iPhone
NEXT Come e quando morirà il Sole, la stella del nostro sistema planetario?