Questo è tutto ciò che è stato annunciato.

Google continua a rilasciare nuove applicazioni AI nei suoi prodotti. Se qualche giorno fa vi avevamo parlato delle novità annunciate in Google IoTal suo recente evento Google Marketing in tempo reale (GML), sono state presentate le principali innovazioni nel campo del marketing digitale e della pubblicità online. Questi sviluppi, incentrati sull’intelligenza artificiale generativa e sulle esperienze pubblicitarie immersive, promettono di trasformare l’interazione tra aziende e consumatori.

Le ultime innovazioni legate all’intelligenza artificiale di Google sono progettate per aiutare gli esperti di marketing a pensare in grande e ottenere risultati rapidamente. In questo modo, l’intelligenza artificiale sarà presente nell’intero processo di creazione pubblicitaria da parte dei professionisti, dall’idea della campagna al controllo dopo la sua conclusione, come puoi vedere in questo video e come spiegheremo di seguito.

Nuove esperienze pubblicitarie immersive

Uno dei maggiori ostacoli nel e-commerce È la difficoltà per gli utenti di prendere decisioni di acquisto senza vedere o provare fisicamente i prodotti. Google affronta questa sfida con gli annunci shopping potenziato attraverso elementi visivi immersivi. Questi miglioramenti includono la capacità di testare virtualmente i prodotti e l’implementazione di pubblicità rotanti in 3D. Inoltre, gli utenti potranno esplorare gli annunci per vedere video di prodotti, recensioni e prodotti simili dell’azienda.

Google consentirà agli utenti, a partire da una pubblicità di moda, di scegliere la corporatura più adatta alle loro esigenze e di mostrare come gli starebbe bene il capo pubblicizzato.

Per quanto riguarda le viste 3D rotanti, Google ha spiegato che renderà più semplice esplorare i prodotti da diverse angolazioni negli annunci. «Questa tecnica rende più semplice per i venditori di calzature creare contenuti. Ora, questa novità è entrata nel mondo degli annunci pubblicitari e offre ai consumatori un modo molto interessante di esplorare le sneakers direttamente da un annuncio nel motore di ricerca, come quelli di Adidas qui sotto. Tutto ciò che il marchio deve fare è fornirci alcune immagini di alta qualità dell’articolo da diverse angolazioni.. Ci occupiamo di creare una visione a 360º con le nostre tecniche avanzate di intelligenza artificiale.”spiega Google.

Pubblicità personalizzata nel motore di ricerca

Questa evoluzione risponde alla necessità di generare Fiducia nei consumatori fin dalla prima pubblicità. Gli studi di Google dimostrano che questa fiducia è fondamentale per i marchi e per i IA generativa sta svolgendo un ruolo fondamentale nel soddisfare questa esigenza.

Google ha quindi spiegato che sta preparando anche nuove esperienze pubblicitarie nell’area di ricerca che aiutino i clienti a prendere decisioni di acquisto, il tutto con l’aiuto dell’intelligenza artificiale: «Ad esempio quando qualcuno sta facendo una ristrutturazione e scrive nel motore di ricerca “offre ripostiglio per breve periodo”. Fare clic sull’annuncio di un negozio può aprire un’esperienza dinamica in cui l’intelligenza artificiale li aiuta a capire di cosa hanno bisogno. Se condividi dettagli, come foto dei mobili e il tuo budget, L’intelligenza artificiale di Google potrebbe consigliarti la dimensione di archiviazione di cui hai bisogno e materiali di confezionamento con link per l’acquisto sul sito.

Raccomandazione di Google basata sulle specifiche dell’utente

Storytelling visivo per stimolare la domanda

Oltre agli annunci coinvolgenti, Google ha lanciato Domanda gen per aiutare le aziende a raggiungere più di 3 miliardi di persone ogni mese Youtube, Scoprire E Gmail. Questo strumento si è dimostrato efficace nel migliorare la domanda e le conversioni e sarà presto implementato in Display & Video 360 e Search Ads 360.

Un notevole esempio di ciò è Pantaloncini di YouTube, che conta più di 2.000 milioni di utenti mensili. Google sta introducendo nuovi formati e funzionalità per consentire alle aziende di interagire meglio con il proprio pubblico, ad esempio tramite formati di annunci verticali, tag annuncio per incentivare l’azione di acquisto e nuovi annunci illustrati animati creati automaticamente dalle risorse e dai feed di prodotto degli inserzionisti da Domanda Gen.

Utilizzo dell'intelligenza artificiale per la personalizzazione in Shorts
Utilizzo dell’intelligenza artificiale per la personalizzazione in Shorts

Innovazioni nella ricerca e nell’intelligenza artificiale

All’evento Google I/O è stato annunciato che le panoramiche AI ​​in Ricerca Google (panoramiche AI) Vengono schierati negli Stati Uniti e presto raggiungeranno altri paesi. Queste descrizioni aiutano gli utenti a ottenere risposte più complesse e a visitare una maggiore varietà di siti Web. I test iniziali mostrano che gli annunci visualizzati attorno a queste panoramiche sono utili per gli utenti.

Presto inizierà Google Prova gli annunci di ricerca e Shopping all’interno di queste panoramichesopra e sotto il testo generato dall’intelligenza artificiale e chiaramente etichettato come “sponsorizzato” quando sono rilevanti. Questa integrazione non richiede alcuna azione da parte delle aziende, poiché gli annunci delle campagne esistenti nella rete di ricerca, Performance Max e Shopping standard avranno l’opportunità di apparire in queste descrizioni generate dall’intelligenza artificiale.

Inserimento di annunci all’interno delle nuove AI Overview

Misurazione efficace dei risultati

Per massimizzare i benefici dell’intelligenza artificiale, le aziende hanno bisogno di una forte strategia di misurazione sulla base dei dati di origine. Gestore dati annunci Google, ora disponibile a tutti, consente alle aziende di riunire diverse fonti di dati in un unico luogo per l’analisi e l’attivazione. Questo semplifica un processo che prima poteva essere molto lungo, riducendolo a pochi minuti.

Profili del marchio visivamente ricchi

Google ha introdotto un nuovo profilo del marchio nella Ricerca, progettato per fornire risultati più completi per le query di acquisto che menzionano un marchio o un commerciante specifico. Questi profili visivi mostrano le informazioni in primo piano fornite dall’azienda tramite Google Merchant Center e Google Shopping Graph, comprese immagini di prodotti, video e recensioni degli utenti.

Nuovo profilo del brand nella Ricerca

Product Studio: creazione di contenuti basata sull’intelligenza artificiale

Product Studio è uno strumento che consente ai marchi di creare contenuti con l’aiuto dell’intelligenza artificiale. L’80% delle aziende che hanno provato Product Studio segnalano miglioramenti in termini di efficienza. Ora Google ha aggiunto nuove funzioni a questo strumento, consentendo ai marchi di generare immagini di prodotti coerenti con la loro estetica e crea video da foto, semplificando la creazione di contenuti visivi accattivanti in linea con le tue campagne esistenti:

“Ad esempio, un marchio come Taylor Stitch, che lavora su un’immagine di prodotto robusta ma allo stesso tempo chic, potrebbe caricare un’immagine standard di uno dei suoi articoli, ad esempio una borsa da viaggio in pelle scamosciata, insieme a una fantastica foto della costa californiana di una foto recente sparare e ottenere un’immagine realisticaassolutamente nuova, della borsa con sfondo con la stessa estetica del servizio fotografico.

Product Studio ti darà anche la possibilità di farlo generare video da una singola foto. Con un semplice clic puoi animare immagini fisse di prodotti per creare brevi video o divertenti GIF di prodotti per i social media. Product Studio è attualmente disponibile in Australia, Canada, Regno Unito e Stati Uniti.

Interazione con brevi video di prodotto

Infine, Google consentirà ai consumatori interagire con i video senza uscire dal motore di ricerca. Questa opzione sarà lanciata nei prossimi mesi, inizialmente sotto forma di beta chiusa per i rivenditori. Gli utenti potranno vedere come appare un determinato capo ad altre persone, vedere suggerimenti di styling o esplorare facilmente altri prodotti correlati o complementari del marchio. Allo stesso modo, di seguito verranno visualizzati i video in primo piano riepiloghi creati utilizzando l’intelligenza artificiale, in modo che gli utenti conoscano i dettagli essenziali di un prodotto prima di prendere la decisione di acquistarlo.

Queste innovazioni cercano di offrire esperienze più attraenti e facilitare una connessione autentica tra marchi e consumatori.

Immagine: GPT plus

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Apple rinnoverebbe Siri con l’intelligenza artificiale per migliorare il controllo di funzioni specifiche