Il gestore delle password di Google ora ti consente di condividere le credenziali tra i membri della famiglia

Il gestore delle password di Google ora ti consente di condividere le credenziali tra i membri della famiglia
Il gestore delle password di Google ora ti consente di condividere le credenziali tra i membri della famiglia

Google ha lanciato ufficialmente l’opzione che permette di condividere password e credenziali di accesso in modo sicuro tra account che fanno parte dello stesso gruppo familiare, attraverso il servizio password manager.

Il colosso della tecnologia offre diverse opzioni per i gruppi familiari, come la possibilità di utilizzare lo stesso metodo di pagamento o un account Google One condiviso tra tutti i membri.

In questo senso, l’azienda aveva già annunciato a febbraio la sua intenzione di continuare ad aiutare gli utenti che fanno parte di gruppi familiari nella gestione dei diversi account, nell’aggiornamento delle configurazioni e nella condivisione delle informazioni in modo più sicuro. In particolare, consentendo la condivisione delle credenziali di accesso.

Ora, Google ha lanciato ufficialmente questa funzionalità, consentendo ai membri dello stesso gruppo familiare di condividere tra loro nomi utente e password per siti Web o servizi specifici in modo sicuro, il tutto dall’applicazione di gestione delle password.

Lo ha annunciato la società tecnologica attraverso un aggiornamento per Google Play Services alla versione v24.20, che ha condiviso dalla sua pagina di supporto.

Nello specifico, come ha spiegato l’azienda, quando gli utenti condividono una password con questa opzione, i membri della famiglia ne riceveranno una copia nel proprio Gestore password di Google. In questo modo, quando vorranno accedere al servizio a cui appartiene detta password, avranno le informazioni pronte per l’uso.

Detto questo, come ha potuto verificare Android Authority, la funzione per condividere le credenziali con la famiglia dovrebbe apparire come opzione nel Gestore delle password di Google e basterà cliccare sul pulsante “Condividi” per inviarle. al resto dei componenti del gruppo familiare.

Allo stesso modo, è un’opzione utile, ad esempio, per i familiari che coordinano le attività quotidiane utilizzando un unico account o nei casi in cui un minore deve condividere l’accesso ai propri compiti scolastici con i propri genitori.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Devo prendere decisioni difficili.” Phil Spencer parla per la prima volta delle chiusure degli studi Xbox e ritiene che siano essenziali per creare “un business sostenibile” – Xbox Series X | SÌ
NEXT Minisforum presenta il mini PC AtomMan G7 Ti con Intel i9-14900HX e GPU Nvidia RTX 4070 per laptop in un elegante case verticale