Cos’è Windows Sandbox, a cosa serve e come attivarlo in Windows 11

Windows 11 si caratterizza per la sua costante evoluzione, poiché con ogni nuovo aggiornamento vengono aggiunte nuove funzionalità e miglioramenti che lo rendono una piattaforma sempre più stabile, sicura e versatile per le tue attività quotidiane.

Tra queste novità spicca una funzione particolarmente utile per gli utenti più esperti: si tratta di Sandbox di Windowsanche conosciuto come Ambiente isolato.

Cos’è Windows Sandbox?

Windows Sandbox è una macchina virtuale all’interno del tuo computer. Immagina una versione leggera di Windows 11 in esecuzione in una finestra isolata, completamente separata dal sistema operativo principale. È come avere un computer dentro un altroma senza la necessità di hardware aggiuntivo.

In questo ambiente isolato, puoi fare praticamente tutto ciò che faresti sul tuo normale PCcome installare programmi, navigare in Internet, aprire file… La differenza è che tutto ciò che fai all’interno di Sandbox non influirà sul tuo sistema principale.

Si dovrebbe notare che Questo strumento ha molti usied è destinato principalmente agli sviluppatori e agli utenti avanzati. Soprattutto perché ti permette di provare software sconosciuto e vedere se tenta di fare qualcosa di sospetto.

Allo stesso modo, i file allegati potrebbero contenere malware, quindi puoi aprirli in Sandbox per analizzarli senza mettere a rischio il tuo sistema. Se desideri testare nuove configurazioni o installare software che potrebbero influire sulla stabilità del tuo sistema, fallo nell’ambiente isolato.

Per utilizzare questa funzione, Il tuo computer deve soddisfare determinati requisiti hardware, ad esempio, è necessaria una versione di Windows 11 Pro o Enterprise. Allo stesso modo, è necessario che la virtualizzazione sia abilitata nel BIOS.

Inoltre, Microsoft consiglia di avere almeno 8 GB di RAM e 1 GB di spazio di archiviazione su un’unità SSD. Non è possibile eseguire lo strumento con un disco rigido HDD, poiché potrebbe influire sulle prestazioni. Finalmente, È essenziale avere un processore a 64 bit.

Come attivare Windows Sandbox

  • Prima di tutto, devi prima accedere al BIOS premendo il tasto F12 O Del. Cerca l’opzione di virtualizzazione, il cui nome può variare da scheda madre a scheda madre, ma di solito appare come Estensioni della modalità monitor VM, Hyper V, RVI, Intel Virtualizationeccetera.
  • Nella barra di ricerca di Windows 11, digita e fai clic su Attiva o disattiva le caratteristiche di Windows.

L’informatica oggi

  • Si aprirà una nuova finestra con un elenco di cartelle in cui devi individuare, oltre a selezionare la casella Sandbox di Windows.
  • Successivamente, è necessario salvare la configurazione e, per fare ciò, fare clic sul pulsante Accettare.

L’informatica oggi

  • Infine, devi riavviare il computer e la funzionalità dovrebbe essere stata attivata pronta per l’uso e trarne il massimo.
La cartella maledetta di Windows 11: eliminandola la velocità del tuo PC migliora istantaneamente

Una volta completato il ripristino, accedi al tuo account e cerca la sandbox nel menu Start. Devi solo scrivere Windows Sandbox nella casella di ricerca e una nuova finestra apparirà davanti a te.

In questa finestra verrà caricata una replica di Windows 11 dove potrete effettuare tutti i test che vorrete. È importante notare che la macchina virtuale isolata Ha i soliti strumenti di Windowsma non avrà installati i programmi che hai aggiunto sul tuo sistema principale.

Sabbiera

L’informatica oggi

Ricorda che tutto ciò che fai in Sandbox verrà eliminato quando lo chiudi. Quindi non preoccuparti di salvare i tuoi file o le tue impostazioni perché non verranno preservati. Pertanto, se devi utilizzare un’applicazione specifica, potrebbe essere necessario installarla all’interno della Sandbox.

Windows Sandbox è una funzionalità potente e utile che ti consente di eseguire test in sicurezza in un ambiente isolato. Con pochi requisiti e semplici passaggi, puoi attivare questo strumento e iniziare a esplorare tutto ciò che ha da offrire.

Conosciuto come lavoriamo su Computeroggi.

tag: Windows 11, CondividiOnFB

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Spotify lancia la sua agenzia creativa interna Creative Lab per incrementare la pubblicità sulla sua piattaforma
NEXT Il dramma della Boeing continua