È già stato bannato a vita da 200 giochi Steam e la sua spiegazione è tanto semplice quanto difficile da credere

È già stato bannato a vita da 200 giochi Steam e la sua spiegazione è tanto semplice quanto difficile da credere
È già stato bannato a vita da 200 giochi Steam e la sua spiegazione è tanto semplice quanto difficile da credere

L’amore per i videogiochi è condiviso da milioni di persone in tutto il mondo. Tuttavia, a volte incontriamo persone che dà una svolta alla questione e se la gode in modo diverso rispetto agli altricome nel caso di Xeonir, un giocatore di Steam che colleziona lucchetti.

Secondo un’intervista rilasciata al giornalista Kirk McKeand, mira a essere bandito da 200 giochi. Questo è ciò che Xeonir nasconde dietro il suo curioso hobby.

Questo giocatore è una persona normale. Questo è qualcuno che vive la sua vita come ognuno di noi e che si gode il tempo libero solo facendo una delle cose che gli piace di più: giocare ai videogiochi.

Tuttavia, La cosa più divertente per lui è essere bloccato dai titoli a cui sta giocando. Finora ha collezionato 100 blocchi VAC, cioè quei ban che vengono concessi automaticamente per l’attivazione di sistemi anti-cheat. Ciò che è stato più difficile da ottenere sono stati i blocchi per i titoli che non sono multiplayer e che, regolarmente, non incorporano sistemi anti-cheat.

“Per me, raccogliere ban è solo una forma di intrattenimento e una sorta di sfida. A parte raccogliere ban, attualmente non gioco.”

Stai cercando di accelerare il processo per completare la tua collezione, Xeonir è arrivato al punto di chiedere direttamente agli sviluppatori di bloccarlo. In effetti, è così che l’ha trovata McKeand, che dice di aver visto un commento su Twitter, dove un account (quello di Xeonir) richiedeva il blocco di uno sviluppatore indipendente.

Un modo diverso di divertirsi

Finora sono due i titoli per cui ha cercato a lungo di farsi bannare: Killing Floor 2 e Garry’s Mod. Afferma di aver barato.per decine di ore, ha contattato gli sviluppatori provocando il caos generale“, ma finora non ha funzionato nulla.

Quando gli è stato chiesto se non si sentisse un po’ in colpa per aver giocato con cheat con persone che volevano solo fare un gioco normale nelle diverse puntate che ha interrotto, Xeonir Sembrava leggermente indifferente. Menziona per McKeand che, dal suo punto di vista, l’imbroglio ha sempre fatto parte della comunità dei giocatori. Se qualcuno si arrabbia con lui,”possono semplicemente lasciare il server in qualsiasi momento“.

Inoltre, aggiunge di aver ricevuto quasi 2.500 commenti negativi contro di lui sul suo profilo Steam. Tutti si lamentavano di lui. Attualmente ne ha meno di 200 e quelli mostrati fino ad oggi non lo attaccano più; Il primo gli chiede addirittura per quanto tempo ancora cercherà di raccogliere i blocchi.

La verità è che dice che ne ha un limite di 200. Sembra che Una volta raggiunto il tuo obiettivo potrai dedicare il tuo tempo libero a fare musica, un altro degli hobby che gli piacciono di più. Comunque sia, è un giocatore a cui piace giocare, solo in un modo diverso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Apple rinnoverebbe Siri con l’intelligenza artificiale per migliorare il controllo di funzioni specifiche