La funzione “Trova il mio dispositivo” di Android con localizzazione offline arriva in Spagna

La funzione “Trova il mio dispositivo” di Android con localizzazione offline arriva in Spagna
La funzione “Trova il mio dispositivo” di Android con localizzazione offline arriva in Spagna

MADRID, 27 maggio. (Portaltico/EP) –

Google ha annunciato l’arrivo in Spagna della funzione ‘Trova il mio dispositivo’ che aggiunge la posizione di apparecchiature e accessori anche se non sono connessi, oltre a condividere accessori con altri utenti.

‘Trova il mio dispositivo’ è un servizio Google sviluppato per il sistema operativo Android che permette di ritrovare da remoto un dispositivo collegato in caso di furto o smarrimento, nonché di eliminare tutte le informazioni in esso contenute.

L’azienda ha annunciato alcune settimane fa che avrebbe ampliato le capacità di questa funzionalità per poter localizzare un telefono o tablet Android anche se non dispone di una connessione Internet, che inizialmente sarebbe disponibile in Canada e negli Stati Uniti.

Allo stesso modo, ha commentato che questo servizio supporterà anche accessori di tracciamento di terze parti, di marchi come Chipolo e Pebblebeee, purché siano compatibili con “Trova il mio dispositivo”.

Google ha annunciato ora che questo servizio di ricerca di dispositivi offline arriverà in Spagna nei prossimi giorni e ha ricordato che, per trovare questi oggetti, utilizzerà la rete di oltre un miliardo di dispositivi della comunità Android e che memorizzerà le posizioni recenti del dispositivo.

Queste posizioni verranno crittografate utilizzando PIN, sequenza o password che sono stati configurati dagli utenti, in modo che solo loro possano vedere le posizioni. “Non sono visibili a Google né vengono utilizzati per altri scopi”, ha chiarito in un’e-mail inviata agli utenti degli account Gmail.

Riceveranno una notifica sui dispositivi Android quando questa verrà attivata funzione. Fino ad allora, gli utenti che non desiderano includere i propri computer in questa rete hanno la possibilità di disattivarla tramite questo servizio sul web. L’opzione scelta verrà applicata a tutti i terminali collegati a detto account Gmail.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Apple rinnoverebbe Siri con l’intelligenza artificiale per migliorare il controllo di funzioni specifiche