I giocatori di World of Warcraft interrompono la sequenza temporale del gioco uccidendo Garrosh e Baine in anticipo

Nell’ambito della nuova stagione di Nebbie di Pandaria Remixi giocatori hanno approfittato della meccanica flessibile e della mancanza delle solite restrizioni per esplorare e rompere il gioco in modi innovativi.

IL La stagione delle scoperte era già stato elogiato per la sua volontà di evolvere l’esperienza standard di World of Warcraft, ma Mists of Pandaria Remix ha portato questa libertà a un nuovo livelloconsentendo ai giocatori di divertirsi senza preoccuparsi delle prestazioni del raid o della progressione della squadra.


Il nuovo formato, concepita come una stagione di transizioneoffre un’esperienza rilassata dove i giocatori possono sperimentare il Mantello del Potenziale Infinito, un oggetto che conferisce un potere immenso. Con il giusto equipaggiamento e gli aggiornamenti necessari, i giocatori si sono dimostrati capaci di superare anche le sfide più difficili nei contenuti di gruppo. Tuttavia, Il divertimento è stato anche scoprire modi inaspettati per rompere il gioco.

Un esempio notevole è quello del Druidi guardianicapace di generare uno scudo così grande da raggiungere il limite numerico del gioco, risultando in un valore negativo e nonostante gli sforzi di Blizzard per adattare i metodi di farming popolari in Nebbie di Pandaria Remixhanno continuato i giocatori accumulare livelli eccessivi di potere. Questo è stato il caso del gruppo guidato da KneezMz, un utente Reddit, che ha usato il proprio potere per eliminare Garrosh e Baine durante una missione dell’Alleanza in Landfall, la prima patch di contenuti di Mists of Pandaria.


La missione “Un Kor’kron in mezzo a noi” è, in teoria, autonomo e non dovrebbe alterare significativamente il gioco uccidendo questi NPC essenziali, tuttavia, pone uno scenario ipotetico affascinante. Nella sequenza temporale attualel, secondo l’ultima patch dei contenuti di Dragonflight, Baine è ancora vivo E Garrosh Incontra la sua fine solo a Nagrand, un’espansione dopo Mists of Pandaria.


Se Garrosh fosse stato ucciso Prima degli eventi di War Crimes, Warlords of Draenor non sarebbe esistito e Legion si sarebbe sviluppato diversamente senza Gul’dan nella linea temporale principale. È possibile che sia Vol’jin che Varian Wrynn siano sopravvissuti.il che significa che Sylvanas non avrebbe avuto l’opportunità di iniziare il conflitto che portò a Battle for Azeroth e, successivamente, Shadowlands.

La fuga di Garrosh su Draenor alternativo è l’effetto farfalla che ha innescato tutti i principali eventi nella sequenza temporale di World of Warcraft. Sebbene Garrosh Hellscream è un cattivo originale di World of Warcraft. La sua eredità ha lasciato un segno indelebile nella storia e nel destino di Azeroth.


I giocatori che hanno abusato degli exploit in World of Warcraft verranno puniti da Blizzard e ricompenseranno chi è stato onesto con un massimo di 30mila monete di bronzo

Più di una settimana dopo l’uscita di “WoW Remix: Mists of Pandaria” di World of Warcraft, Blizzard è intervenuta contro giocatori conosciuti come “Froggers” o “Frog-Farmers”, che hanno approfittato di un exploit per coltivare grandi quantità di Bronzo, valuta essenziale nell’evento, e materiali per potenziare gli artefatti.

E per compensare i giocatori che non lo hanno utilizzato prima che fosse patchatoBlizzard implementerà tre nuove missioni che assegnano ingenti quantità di Bronzo, che coloro che hanno abusato del bug non potranno eseguire.



 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV PC Game Pass: un’esclusiva Xbox tanto attesa conferma la sua data e arriverà il giorno 1 del servizio
NEXT la richiesta degli esperti che devi soddisfare