data di rilascio e specifiche non confermate

Il nome tradizionale dei processori dell’azienda termina con l’aggiunta dello slogan “Ultra”. Questo nuovo nome risponde all’inclusione di core NPU incentrati sull’intelligenza artificiale.

Microsoft sta “forzando” l’inclusione di questi nuovi core incentrati sull’intelligenza artificiale. Copilot+ necessita di una NPU con potenza minima di 45 TOPS per il corretto funzionamento. Lunar Lake offrirà con le NPU una potenza fino a 50 TOPS che potrà arrivare a 120 TOPS contando sulla potenza della iGPU più i core della CPU.

Intel Arrow Lake arriverà sul mercato a ottobre

Durante il Computex abbiamo visto come ASUS, Gigabyte, ASRock e altri produttori di schede madri abbiano mostrato modelli top di gamma con socket LGA1851 e chipset Z890. Queste nuove schede madri offriranno supporto per USB4 E Wi-Fi 7tra le altre caratteristiche.

Questi nuovi processori Intel Arrow Lake-S potrebbero essere lanciati ad ottobre, secondo recenti indiscrezioni. L’evento Intel ON è previsto per settembre, quando l’azienda rivelerà tutte le caratteristiche di questi nuovi chip. Da notare che Pat Gelsinger, CEO di Intel, ha già confermato che arriveranno prima i modelli desktop e poi quelli per laptop, cosa che di solito avviene.

Il nuovo Core Ultra 200 continuerà il design eterogeneo con nuovi tipi di core. I P-Core sono l’architettura Lion Cove e offrono un miglioramento IPC del 14%. D’altra parte, abbiamo gli E-Core con design Skymont con un miglioramento IPC del 38%.

Si ipotizza che i modelli di fascia più alta potrebbero raggiungere frequenze Boost vicine ai 5,5 GHz. Inoltre, si evidenzia che il TDP sarebbe stato migliorato del 20% rispetto ai chip Raptor Lake di 14a generazione.

È molto interessante che Intel e diversi partner di schede madri stiano sviluppando soluzioni basate sullo standard CAMM2. Sembra che potremmo vedere le prime schede madri commerciali abbandonare il tradizionale formato DIMM.

Un altro cambiamento, come abbiamo accennato, è la fine del nome Intel Core per chiamarsi Core Ultra. Al momento, con capacità di overclock abbiamo “confermato” i processori Core Ultra 9 285K, Core Ultra 7 265K e Core Ultra 5 245K. Sembra che anche i processori KF scompaiano in questa nuova generazione, almeno per ora.

Dovresti sapere che nessuno dei processori Arrow Lake-S presenterà HyperThreading. Lo abbiamo già visto in Lunar Lake, che è completamente privo di thread di elaborazione. Sembra che il compito dei thread verrà eseguito negli E-Core, migliorando sostanzialmente le prestazioni.

Qualcosa che non è stato menzionato è la quantità o, meglio, la potenza che offriranno le NPU di questi processori. Normalmente sarebbe pari o superiore a 45 TOPS, il minimo richiesto da Microsoft. Se si aggiunge la potenza della iGPU si andrà sicuramente oltre i 120 TOPS.

Modello Architettura (P-Core/E-Core) Nuclei/fili Frequenze Cache L3 TDP
CoreUltra 9 285K Baia dei Leoni/Skymont 24/24 5,5 GHz? 36 MB 125 W?
CoreUltra7 265K Baia dei Leoni/Skymont 20/20 N / A 33 MB 125 W?
CoreUltra 5 245K Baia dei Leoni/Skymont 14/14 N / A 24 MB 125 W?
CoreUltra 9 275 Baia dei Leoni/Skymont N / A N / A N / A 65 W?
CoreUltra 7 255 Baia dei Leoni/Skymont N / A N / A N / A 65 W?
CoreUltra 5 240 Baia dei Leoni/Skymont N / A N / A N / A 65 W?
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Attenzione allo scherzo su WhatsApp che inganna la Polizia e i gruppi criminali
NEXT Apple rinnoverebbe Siri con l’intelligenza artificiale per migliorare il controllo di funzioni specifiche