Come provare macOS Sequoia e scoprire se il tuo Mac è compatibile con il nuovo sistema operativo di Apple

Come provare macOS Sequoia e scoprire se il tuo Mac è compatibile con il nuovo sistema operativo di Apple
Come provare macOS Sequoia e scoprire se il tuo Mac è compatibile con il nuovo sistema operativo di Apple

Vai avanti e prova oggi stesso le novità di macOS Sequoia

Il nuovo sistema operativo per Mac si chiama macOS Sequoia ed è arrivato con tante novità. Tra questi c’è una nuova gestione delle finestre e, ovviamente, l’integrazione con Apple Intelligence. Se ti piace prova a installare macOS Sequoia prima di chiunque altro, puoi farlo grazie al programma beta di Apple. Vi raccontiamo passo dopo passo come lo abbiamo fatto.

Cose da tenere a mente quando installi macOS Sequoia

Questo stesso articolo è scritto dalla beta di macOS Sequoia e devo dirtelo le prestazioni complessive sono piuttosto buone. Tuttavia, tieni presente che siamo nella prima beta e potrebbero verificarsi diversi errori, come un calo delle prestazioni del Mac o il riavvio delle applicazioni.

Se in qualche momento Se vuoi tornare a macOS Sonoma, dovrai formattare completamente il tuo Mac e non potrai tornare indietro utilizzando un backup che hai già effettuato su Sequoia. Il reso non è impossibile, ma non è nemmeno la soluzione più semplice. Tenendo conto di ciò, ora inizieremo con l’installazione di macOS Sequoia.

Passaggi per installare macOS Sequoia Beta

Apple ha rilasciato la beta per sviluppatori di macOS Sequoia. La beta pubblica arriverà a metà giugno, anche se per vostra tranquillità, non c’è differenza tra una beta pubblica e una beta per sviluppatori. L’unica cosa che cambia sono i tempi di lancio. Resta inteso che nel corso del primo mese sarà disponibile solo la beta di macOS Sequoia per sviluppatori in quanto potrebbe risultare più instabile.

  • In Safari, vai su Developer.apple.com/macos
  • Fare clic su Scarica
  • Accedi con il tuo ID Apple
  • Accetta i termini e le condizioni

In questo modo farai già parte del programma per sviluppatori Apple e potrai installare la versione beta di macOS Sequoia. Ora è il momento di andare Impostazioni di sistema > Generali > Aggiornamento software e attivare gli aggiornamenti beta. Seleziona la beta per sviluppatori di macOS Sequoia e attendi il download.

Saranno necessari circa trenta minuti affinché macOS Sequoia venga scaricato sul tuo Mac ed elabori l’aggiornamento. Dopo, Ti verrà chiesto di riavviare e il Mac impiegherà quindici minuti per completare l’aggiornamento. Successivamente, avrai installato macOS Sequoia e potrai iniziare a goderti alcune delle sue nuove funzionalità.

Per una migliore esperienza e compatibilità con le nuove funzionalità, Si consiglia inoltre di avere iOS 18 installato sull’iPhone. Puoi farlo anche attraverso la sua beta e provare nuove interessanti funzionalità come la nuova personalizzazione del centro di controllo o della schermata iniziale.

Modelli Mac supportati da macOS Sequoia

macOS Sequoia offre tecnologie avanzate, come Apple Intelligence, e nuove funzionalità che in genere consumano più risorse. Anche così, Apple è riuscita a ottimizzare il sistema operativo e È compatibile anche con i Mac dotati di processore Intel. L’unica differenza sarà nella compatibilità di Apple Intelligence, che sarà esclusiva per i Mac con Chip M1 in poi.

  • Macbook Pro: dal 2018 in poi
  • MacBook Air: dal 2020 in poi
  • Macmini: dal 2018 in poi
  • iMac: dal 2019 in poi
  • iMacPro: 2017
  • MacStudio: dal 2022 in poi
  • Mac Pro: dal 2019 in poi

In Applesfera | iOS 18, il nuovo sistema operativo di Apple che arriva a rivoluzionare l’iPhone

In Applesfera | Apple Intelligence, il futuro dell’AI è qui e Apple è in prima linea

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Elon Musk si è lanciato contro l’alleanza tra Apple e OpenAI
NEXT Apple rinnoverebbe Siri con l’intelligenza artificiale per migliorare il controllo di funzioni specifiche