Il produttore di Assassin’s Creed Shadows reagisce alle critiche di Elon Musk nei confronti del personaggio di Yasuke

La controversia è servita con Assassin’s Creed Shadows. Abbiamo aspettato più di un decennio per vedere il primo gioco della saga ambientato nel Giappone feudale e, quando finalmente osano fare il passo, sorgono feroci critiche nei confronti di Ubisoft.

Con Ubisoft Montreal responsabile dello sviluppo, lo sappiamo già Assassin’s Creed Ombre Ha come protagonisti Yasuke, un iconico samurai di origine mozambicana, e lo shinobi Naoe.

Come previsto, molti lo hanno criticato Yasuke, un samurai nero, è il protagonista del titolo. La realtà è che questo personaggio è esistito, come dimostrato da uno specialista in storia giapponese.

Ma la questione non finisce qui. I giocatori hanno criticato anche altri aspetti del titolo, come il sistema di combattimento, le animazioni e alcuni errori legati alla cultura giapponese.

Il tocco finale è stato dato da Elon Musk, proprietario di Twitter/X, affermando che Assassin’s Creed Shadows è un altro esempio di ”DEI uccide l’arte”. Nel caso non lo sapessi, DEI sta per “Diversità, equità e inclusione”.

Per rispondere a tutte queste critiche, il produttore Marc-Alexis Côté ha incontrato l’analista Stephen Totilo presso Game File. Qualche giorno fa abbiamo visto un gameplay approfondito in Ubisoft Forward 2024.

Giocare invece di parlare: la proposta di Ubisoft

Vedendo il tweet di Elon Musk, il produttore di Assassin’s Creed Shadows è stato tentato di rispondere, nonostante avesse già cancellato l’app Twitter/X molto tempo fa.

Alla fine ci è riuscito controllare le tue emozioni e non farlo. La ragione? Pensava che questo avrebbe danneggiato la performance commerciale del gioco, e che era assurdo “darsi la zappa sui piedi”.

Quel tweet ha generato emozioni, che… la prima cosa che volevo fare era tornare su X (che avevo cancellato) e semplicemente twittare di nuovo. Per me, Elon, è triste, non fa altro che alimentare l’odio. Mi sono venute in mente molte risposte di tre parole.”.

La maggior parte delle critiche sono rivolte a Yasuke, uno dei due protagonisti, che ricrea un personaggio della storia giapponese.

Il team dietro Assassin’s Creed Shadows è stato documentato a riguardo (anche se non si sa molto di Yasuke) e chiede ai giocatori di farlo Non lasciarti convincere da questo tipo di opinioni..

Abbiamo una figura storica super misteriosa di cui non si sa molto. E per noi era quello che volevamo in Assassin’s Creed”.

In risposta al tweet di Elon Musk, Côté ne è convinta Basterà una breve partita di 12 minuti per realizzare quello che volevano fare. con Assassin’s Creed Shadows.

Ciò che dice Elon non è il gioco che stiamo costruendo. Le persone dovranno giocare per se stesse. E se nei primi 11 minuti e 47 secondi non sono convinti di quello che stiamo facendo, possiamo discuterne”.

Assassin’s Creed Shadows è in sviluppo presso Ubisoft Montreal e sarà rilasciato nei negozi il 15 novembre 2024. Il titolo sarà disponibile in PS5, Xbox Series X|S, PC e Amazon Lunae non sarà necessario collegarsi a Internet per giocare (ma sarà necessaria l’installazione).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT 20 GB di RAM e batteria da 5200 mAh