Lancio della Nikon Z 6III: nuovo sensore parzialmente impilato da 245 MP, 6K60p N-RAW, EVF luminoso e altro ancora

Nikon ha appena presentato la terza versione della sua ibrida mirrorless di medio livello Z 6. La nuova Nikon Z 6III apporta numerosi miglioramenti rispetto alle generazioni precedenti, tra cui un nuovo sensore CMOS parzialmente impilato da 24,5 MP, registrazione N-RAW interna fino a 6K60p, slow motion in 4K120p e Full HD 240p, un rinnovato punto EVF da 5,76 k e 4000 nit, supporto per audio line-in, porta HDMI full-size e molto altro ancora. La fotocamera è ora disponibile per il preordine.

Rilasciata nell’agosto 2018, la Nikon Z 6 originale ha inaugurato un nuovo capitolo nell’era delle mirrorless. Grazie a una partnership tra Nikon e Atomos, è stata la prima fotocamera, insieme alla Z 7, a trasmettere dati RAW su HDMI, aprendo la strada a molti altri produttori di fotocamere per unirsi all’ecosistema Atomos ProRes RAW come lo conosciamo oggi.

Tuttavia, allo Z 6 mancavano alcune funzionalità chiave per la registrazione video, come la registrazione N-Log interna o 4K UHD 60p, ad esempio. Alcune di queste limitazioni sono state parzialmente risolte con l’arrivo della Z 6II nell’ottobre 2020 e i successivi aggiornamenti del firmware. Ma oggi, con il lancio della Z 6III, sembra che Nikon sia pronta a competere ancora più seriamente nel campionato cinematografico. Diamo un’occhiata!

Nikon Z 6III – Nuovo sensore da 24,5 MP abbinato al processore EXPEED 7

Per cominciare, la Nikon Z 6III è dotata di un nuovo sensore CMOS full-frame parzialmente impilato (35,9×23,9 mm) da 24,5 MP (6048×4032 pixel), il primo al mondo. Questo è combinato con lo stesso processore EXPEED 7 presente nella Z 8 e Z 9. Secondo Nikon, questa combinazione dovrebbe fornire velocità di lettura circa 3,5 volte più veloci rispetto alla Z 6II. Speriamo di poter confermare queste affermazioni sottoponendo la fotocamera ai nostri rigorosi test di laboratorio in futuro.

Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III. Credito immagine: Nikon

Il sensore è dotato di stabilizzazione a 5 assi e l’azienda afferma che fornirà fino a 8 stop di riduzione delle vibrazioni. Inoltre, la Z 6III ha una funzione Focus Point VR che “dà priorità alla stabilizzazione sul punto AF attivo“secondo Nikon.

Per quanto riguarda le foto, puoi acquisire immagini RAW da 24,5 MP fino a 20 fps utilizzando l’otturatore elettronico o immagini JPEG fino a 120 fps. È stata aggiunta una nuova modalità di acquisizione pre-scatto che consente di acquisire fino a 1 secondo prima di premere il pulsante di scatto.

Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III
Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III. Credito immagine: Nikon

Per quanto riguarda i video, la Z 6III può registrare internamente N-RAW in 6K fino a 60 fps, sfruttando l’intera area del sensore full-frame senza alcun ritaglio. Sono disponibili anche le opzioni di registrazione ProRes RAW HQ (12 bit), ProRes 422 HQ (10 bit) e H.265 (10 bit). Tuttavia, queste modalità sono limitate rispettivamente a 6K30p, 5.4K30p e 5.4K60p. D’altra parte, è disponibile la modalità H.265 (8-bit). Ma non è tutto. Puoi infatti registrare video al rallentatore in 4K fino a 120 fps con un ritaglio 1,5x o Full HD fino a 240 fps.

Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III
Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III. Credito immagine: Nikon

Come la Z 6II, è dotata di due slot per schede, uno che supporta CFexpress Type B o XQD e l’altro per schede SD/SDHC/SDXC UHS-II. Sfortunatamente, questi non possono essere utilizzati per registrare backup simultanei. La Z 6III utilizza le stesse batterie EN-EL15c della Z6 II e supporta l’erogazione di energia tramite USB-C. È possibile utilizzare la fotocamera insieme alla batteria MB-N14 per prolungare ulteriormente la durata della batteria.

Secondo Nikon, il sistema di messa a fuoco automatica della Z 6III è ereditato dalla Z 8 e dalla Z 9 ed è migliorato dalla tecnologia Deep Learning. Il sistema AF è in grado di rilevare automaticamente 9 diversi tipi di soggetti, tra cui persone, cani, gatti, uccelli, aeroplani, automobili, motociclette, biciclette e treni.

Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III
Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III. Credito immagine: Nikon

Dimensioni, peso, schermo LCD completamente articolato ed EVF luminoso

Il design della Z 6III sembra essere il risultato di un’ibridazione tra i corpi della Z 6/Z 6II e della Z 8. In effetti è un po’ più voluminoso (138.5 x 101.5 x 74mm/5.45 x 3.99 x 2.9”) e più pesante (670 g/1,47 libbre) della Z 6II e questo è stato probabilmente fatto per ospitare il nuovo (finalmente!) schermo LCD touch da 3,2 pollici completamente articolato.

Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III
Fotocamera mirrorless full-frame Nikon Z6III. Credito immagine: Nikon

L’EVF privo di blackout è stato drasticamente migliorato e ora presenta una risoluzione più elevata con 5.760.000 punti, un’ampia gamma di colori DCI-P3 e 4.000 nit di luminosità, il che è piuttosto impressionante.

In termini di connettività, la fotocamera ha un ingresso jack da 3,5 me un’uscita per cuffie da 3,5 mm. Tuttavia, l’ingresso audio ora può ricevere segnali di linea da registratori esterni e accessori XLR. Una piacevole sorpresa è l’aggiunta di una porta HDMI full-size, che sostituisce la mini-HDMI delle generazioni precedenti.

Prezzo e disponibilità

La nuova Nikon Z 6III è ora disponibile per il preordine presso B&H e CVP. L’opzione solo carrozzeria viene venduta a circa $ 2.499,95 / € 2.650. In alternativa, è possibile acquistare la fotocamera insieme all’obiettivo NIKKOR Z 24-70mm f/4 S per $ 3.099,95. La fotocamera sarà disponibile a fine giugno.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web Nikon qui.

Hai mai lavorato con la Nikon Z 6 o Z 6II? Cosa ne pensate di questo nuovo modello? Prenderesti in considerazione l’idea di passare a Nikon per le tue esigenze fotografiche e video? Fateci sapere i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT 20 GB di RAM e batteria da 5200 mAh