Ora è finalmente il momento migliore per eseguire la beta di Android 15

Ora è finalmente il momento migliore per eseguire la beta di Android 15
Ora è finalmente il momento migliore per eseguire la beta di Android 15
Immagine: Google

Se sei un utente Android irriducibile che non può aspettare ancora un paio di mesi per Android 15, ora è il momento migliore per dare un’occhiata alla beta. IL terza beta di Android 15 Il lancio è iniziato diversi giorni fa e ha raggiunto ufficialmente la stabilità della piattaforma. Ciò significa che gli sviluppatori possono programmare le loro app su questa versione di Android senza preoccuparsi di bug e problemi tecnici (tranne quelli che non sono stati ancora scoperti, ovviamente).

Cinque argomenti ridicolmente ovvi per dimostrare che la Terra non è piatta

Secondo 9to5Googleche svolge un lavoro piuttosto approfondito di revisione della documentazione beta, il Android 15 beta viene fornito con molte soluzioni per le cose. Ad esempio, il foglio Condividi non si bloccherà più. Ho trovato quel bug nell’ultima beta ed è stato un chiaro promemoria del motivo per cui l’hardware di anteprima non è installato su un driver giornaliero.

Android 15 Beta 3 introduce alcune nuove funzionalità che non erano presenti nelle versioni precedenti, come Adaptive Timeout, che oscura lo schermo dopo un periodo di inattività, e Navigazione sicura, che ti consente di navigare in siti Web e cercare termini senza toccare il tuo account Google. un nuovo salvaschermo Home Control, una riduzione del collegamento Controlli dispositivo dalla schermata delle notifiche. Per lo meno, imposta i tuoi preferiti, quindi sono sempre lì.

L’articolo di Google 9to5 che ho citato ci ricorda anche che, anche per quanto riguarda la stabilità della piattaforma, si corre il rischio di errori quando si utilizzano software non rilasciati. La funzione di timeout adattivo non è presente nelle opzioni di timeout dello schermo nel file Pixel 6Pro per un commentatorePosso confermare che manca anche nel dispositivo di recensione Gizmodo che esegue l’ultima beta.

Se preferisci non aspettare la beta e sei curioso di provare qualcosa come Adaptive Timeout, ci sono app di terze parti che possono facilitarlo ora. L’intelligenzaun blog di consulenza Android affidabile, consiglia KinScreenche offre funzionalità simili di oscuramento dello schermo.

Questo contenuto è stato tradotto automaticamente dal materiale originale. A causa delle sfumature della traduzione automatica, potrebbero esserci lievi differenze. Per la versione originale, clicca qui.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dopodomani?: i cambiamenti nella corrente oceanica causerebbero un forte calo della temperatura in Europa
NEXT Probabilmente Marte ha avuto un passato freddo e inospitale