Glossario della tecnologia: quali tipologie di elettronica esistono

Glossario della tecnologia: quali tipologie di elettronica esistono
Glossario della tecnologia: quali tipologie di elettronica esistono

La tecnologia è molto utile nelle attività quotidiane. (Informazioni)

Negli ultimi anni la tecnologia Non solo è diventato uno strumento basilare, ma anche parte della nostra vita quotidiana, al punto che è quasi impossibile immaginare come sarebbe svolgere attività senza di essa.

Senza dubbio, la pandemia di COVID-19 ha spinto le persone di tutto il mondo ad avvicinarsi al Internet delle cose, per avvicinarsi a loro volta alle persone dalle quali dovevano allontanarsi fisicamente. All’improvviso, anche le persone più riluttanti si sono avvicinate alla tecnologia e hanno dovuto imparare ad usarla per trarne vantaggio.

Le cose però non sono finite con la pandemia. È diventato più che chiaro che la tecnologia non solo continuerà nelle nostre vite, ma continuerà ad acquisire importanza nel modo in cui svolgiamo tutte le nostre attività, motivo per cui è necessario che la nostra comprensione e conoscenza continuino ad espandersi per evitare di rimanere indietro.

La tecnologia è estremamente utile nelle attività quotidiane. (Reuters)/Dado Ruvic

I tipi di elettronica si dividono in due: analogica e digitale. Il primo è stato utilizzato agli albori dell’elettronica, il secondo è arrivato con la rivoluzione digitale.

Prima di continuare è importante menzionare cos’è l’elettronica e un po’ della sua storia.

L’elettronica non è altro che la scienza che collabora con gli elettroni per emettere e gestire segnali elettrici.

La sua origine viene trovata negli anni ’80 da Thomas Edison, un inventore e scienziato americano che per primo osservò l’emissione termoionica.

Prima di proseguire è importante mostrare come vengono rappresentate le tipologie di elettronica:

È un tipo di elettronica che studia quei sistemi in cui le loro variabili si mantengono continuamente nel tempo e potrebbero assumere valori infiniti. Queste variabili sono costituite da tensione, corrente, tra gli altri.

L’inizio dell’elettronica analogica avvenne nel 1904 ad opera del fisico John Ambrose Fleming quando creò il diodo a vuoto. Questo è stato progettato sulla base dell’emissione termoionica, nota anche come “effetto Edison”.

Due anni dopo, emerse il triodo a vuoto e con il passare degli anni nacquero altre invenzioni come il transistor, che rivoluzionarono completamente la scienza dietro l’elettronica.

Grazie al transistor è stato possibile ridurre al minimo le dimensioni di apparecchi come la radio.

Allo stesso modo, questo tipo di elettronica può essere ulteriormente suddiviso in più tipi come l’elettronica analogica dinamica e l’elettronica analogica idraulica.

Di seguito è riportata una spiegazione di cosa tratta ciascuno:

  • Elettronica analogica dinamica. Si riferisce al circuito che trasmette onde o vibrazioni a un sistema elettrico.
  • Elettronica analogica idraulica. È quello che esiste tra un flusso d’acqua con una superficie piana o un flusso bidimensionale.

È quel ramo dell’elettronica che ha dato il via alla rivoluzione digitale. È la tecnologia che evolve molto più rapidamente e coinvolge sistemi elettronici che contengono informazioni codificate in stati discreti. Ciò significa che sono valori interi e, in questo caso, sono solo due, chiamati livelli logici.

Questi stati sono conosciuti con nomi diversi, tra questi abbiamo: 0 e 1, falso e vero, spento e acceso e molti altri. Questi valori sono noti come algebra booleana e codici binari. Da lì è possibile creare diversi strumenti per ottenere i calcoli dei segnali di ingresso.

D’altro canto è importante evidenziare la grande crescita che l’elettronica ha avuto all’interno della tecnologia, essendo parte fondamentale nella realizzazione di apparecchiature e dispositivi informatici.

Al giorno d’oggi, la sua costante evoluzione è necessaria per soddisfare le aspettative e la domanda dei consumatori.

La tecnologia è un’alleata delle persone nella loro vita quotidiana. (PE)

Nonostante La tecnologia è presente in tutti gli ambiti della vita, è possibile che ci siano persone che ancora non sanno come usarlo o non sanno come comportarsi in modo appropriato in alcune situazioni; Tuttavia, il modo migliore per continuare così è imparare di più per essere più preparati.

Ad esempio, solo una persona che sa distinguere il phishing può evitare di diventare vittima di una frode e avvisare gli altri se notano qualcosa di anomalo sui siti che visitano.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV WhatsApp prepara la traduzione dei messaggi con i Language Pack
NEXT Ottieni questo incredibile disco rigido SSD da 2 TB per il tuo computer a quasi la metà del prezzo