Google non offre più il backup illimitato di WhatsApp: cosa significa

Google non offre più il backup illimitato di WhatsApp: cosa significa
Google non offre più il backup illimitato di WhatsApp: cosa significa

Venerdì 21/06/2024

/

Ultimo aggiornamento 17:54

WhatsApp inizia a cancellare l’uso illimitato dello spazio di archiviazione di Google Drive per il backup, con una modifica annunciata per un periodo di sei mesi, ma che coglie di sorpresa diversi utenti.

Questa volta la modifica riguarda gli utenti Android che, a partire dalla metà del 2024, avranno un limite di spazio di 15 GB. Quelli su iOS avevano già subito limitazioni che si erano ridotte addirittura a 5 GB.

Guarda anche

Guarda anche

Apple Intelligence: l’accordo con OpenAI e l’ultimatum di Elon Musk

Il prodotto Meta è collegato a un account Gmail in cui sono ospitati tutti i file e i dati delle chat dell’applicazione. Questa è una funzione vitale durante la migrazione dai telefoni cellulari o quando questi falliscono.

“Se superi tale limite, devi liberare spazio nel tuo account Google per riprendere i backup”, indicava un comunicato WhatsApp di fine 2023, in cui annunciava la modifica. “Questa modifica sarà implementata per gli utenti della versione Beta a partire da dicembre 2023 e sarà gradualmente estesa a tutti gli utenti WhatsApp su Android durante la prima metà del 2024”, aggiunge il testo.

Quali sono le soluzioni

Il primo passo in una situazione di capacità dell’unità è pagare per gigabyte aggiuntivi. Google offre questa opzione in quello che rappresenta un rapporto meno stretto tra i due giganti e l’eventuale ingresso in modalità premium di circa 2.000 milioni di utenti.

Su un piano base da 100 GB, Google addebita $ 1,99 al mese. Nel caso del piano Standard da 200 GB il valore è di 2,99$ al mese.

La legenda che viene presentata nella sezione Backup entrando da smartphone.

Un altro livello all’interno della legge è utilizzare un secondo account Gmail dedicato esclusivamente al backup di WhatsApp. La scelta di quale account ospita il backup viene effettuata andando su Impostazioni > Chat > ​​Backup.

Immagine illustrativa. Credito: Annegret Hilse/Reuters

Dal Centro assistenza dell’applicazione di messaggistica consigliano inoltre: Se superi tale limite, devi liberare spazio nel tuo account Google per riprendere i backup. Puoi vedere la quantità di spazio di archiviazione attualmente utilizzata e rivedere le opzioni da questo collegamento.

Come attivare il backup di WhatsApp

Il backup di WhatsApp è uno degli strumenti chiave per proteggere oggetti di lavoro o ricordi personali.

Guarda anche

Guarda anche

Gemelli digitali: avatar profondamente falsi che possono svolgere compiti noiosi e di routine per noi

Per fare ciò devi andare su più opzioni > Impostazioni > Chat > ​​Backup > Salva su Google Drive. Lì puoi scegliere l’opzione per effettuare una copia programmata o immediatamente.

La sezione consente di modificare l’Account Google, la Frequenza, l’inclusione di video o l’utilizzo dei dati mobili per completare la copia.

Immagine illustrativa. Credito: Dato Ruvic/Reuters

“Se non vuoi eseguire il backup delle chat sul tuo account Google, puoi trasferire le tue chat tra dispositivi Android utilizzando il trasferimento chat di WhatsApp”, chiarisce Meta nel Centro assistenza della sua applicazione.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT 20 GB di RAM e batteria da 5200 mAh