Google afferma che le attuali IA non hanno più QI di un gatto

Google afferma che le attuali IA non hanno più QI di un gatto
Google afferma che le attuali IA non hanno più QI di un gatto

È quasi impossibile non aver sentito parlare di intelligenza artificiale, ed è sempre più frequente vedere come questa tecnologia raggiunga praticamente tutti i settori, rendendo praticamente impossibile non sapere, quantomeno, che è una delle più perseguite da tutti aziende. Ma non tutto va bene come dicono, e secondo l’amministratore delegato di Mente Profonda, l’azienda si è concentrata sullo sviluppo di Io sono Di Google, le attuali intelligenze artificiali non superano la QI (QI) di un gatto domestico.

Molte delle notizie che troviamo quotidianamente sull’intelligenza artificiale cercano di venderci che si tratta di una tecnologia in grado di sostituire tutto ciò che fanno gli esseri umani, ma il CEO di Google non la pensa allo stesso modo e, secondo quanto indica, l’attuale IA Non sono così intelligenti.

L’intelligenza artificiale non è così intelligente come pensiamo secondo Google

I grandi progressi della scienza hanno portato l’umanità a sviluppare tecnologie che molte persone non consideravano praticabili, basti vedere la grande differenza tra i sistemi informatici attuali e quelli di più di venti o trenta anni fa. Ora, una di queste tecnologie che sta vivendo un grande boom nel suo sviluppo è l’intelligenza artificiale, che, promossa da alcune delle più grandi aziende del mondo, sta rapidamente diventando una delle più utilizzate nel campo aziendale per argomenti correlati ai dati elaborazione e simili.

Ma non tutto è come ci aspettiamo, e a quanto pare l’attuale integrazione delle IA non piace a tutti, poiché non offrono realmente quello che dovrebbero perché sono in uno stato molto meno sviluppato di quanto si possa pensare. In questo caso, il CEO di DeepMind ha affermato che questa tecnologia ha il potenziale per superare l’intelligenza umana, ma che il suo stato attuale non supera il QI di un gatto domestico.

Demis Hassabis sottolinea che l’intelligenza artificiale contemporanea a volte può scrivere, dipingere o fare musica in modo convincente, simile a quello umano, ma un normale gatto domestico ha un’intelligenza molto più generale che va oltre la semplice imitazione delle cose che troviamo su Internet. Secondo lui, al momento, siamo lontani dall’intelligenza umana in tutti i settori, poiché attualmente non è in grado di pensare da sola, essendo questo l’obiettivo principale di DeepMind, sviluppare un’AGI (intelligenza artificiale generale).

Il campo più vasto in cui primeggia l’intelligenza artificiale è quello dei giochi

Tra molte altre cose, Hassabis ha sottolineato che esiste un campo in cui l’intelligenza artificiale si distingue ed è quello dei videogiochi, essendo uno degli ambiti in cui questa tecnologia domina maggiormente per la facilità con cui riescono a superare il comportamento umano. Alla fine, in un campo in cui si gioca davvero con tutte le carte a proprio favore, è normale che rappresentino una vera sfida, e Demis ritiene che in questi casi “l’intelligenza artificiale sia migliore delle persone migliori del mondo”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chrome avviserà dei download dannosi con un avviso a schermo intero con uno sfondo rosso
NEXT Come utilizzare Microsoft Copilot su Mac