I Braves ingaggiano il lanciafiamme Reynaldo López, lo prepareranno per essere titolare

I Braves ingaggiano il lanciafiamme Reynaldo López, lo prepareranno per essere titolare
I Braves ingaggiano il lanciafiamme Reynaldo López, lo prepareranno per essere titolare

ATLANTA – Quando i Braves hanno perso 4-1 contro i Los Angeles Angels il 31 luglio, hanno affrontato un mitigatore che ha lanciato 37 tiri e registrato un salvataggio di cinque eliminati, inclusi 23 tiri che ronzavano a oltre 99 mph.

Lunedì gli impegnati Braves hanno firmato con il lanciatore, il destro Reynaldo López, un contratto triennale da 30 milioni di dollari che include un’opzione per il quarto anno.

Per quanto dominante sia stato come mitigatore negli ultimi 4 mesi e mezzo della stagione con i Chicago White Sox, gli Angels e i Cleveland Guardians (che lo hanno reclamato senza esenzioni ad agosto), López potrebbe essere usato come titolare dai Braves, il suo ruolo originale con i White Sox e quello che ha avuto fino alla fine della stagione 2021.

Il forte dominicano si allenerà quest’inverno da titolare e si allungherà durante l’allenamento primaverile per iniziare, anche se i Braves dicono che aspetteranno per decidere dove vogliono usarlo. Lopez, 29 anni, fa affidamento su una palla veloce e un cursore duro come sollievo, ma ha un cambio e una palla curva che vengono aggiunti al mix se sta iniziando. Aveva squadre interessate a lui per entrambi i ruoli, ed è semplicemente entusiasta di lanciare per una squadra che, secondo lui, è tutta una questione di vincere.

“Ho sempre guardato (i Braves) e sapevo che c’era competitività, una grande atmosfera e un’atmosfera di voglia di vincere”, ha detto López lunedì tramite un interprete. “Le persone con cui ho parlato, la mia cerchia più ristretta e gli amici, tutti hanno parlato molto bene dell’organizzazione, e quando il mio agente ha detto che c’era un’opportunità, ho detto: ‘Facciamolo.'”

Si tratta di un accordo posticipato con uno stipendio di 4 milioni di dollari nel 2024, 11 milioni di dollari nel 2025 e nel 2026 e un’opzione di 8 milioni di dollari per il 2027 con un buyout di 4 milioni di dollari.

Per i Braves, migliorare lo staff dei lanciatori era la priorità in vista dell’offseason, inclusa l’aggiunta di un titolare comprovato al trio formato da Max Fried, Spencer Strider e il 40enne Charlie Morton, di cui la squadra ha scelto l’opzione da 20 milioni di dollari.

I Braves restituiscono anche Bryce Elder, che ha fatto parte della squadra All-Star nella sua prima stagione completa prima di svanire nella seconda metà, e molti altri candidati back-end guidati dal debuttante AJ ​​Smith-Shawver, che ha impressionato in alcuni dei suoi cinque titolari, ma ha appena compiuto 21 anni lunedì e lancia regolarmente solo da tre anni. Atlanta ha avuto uno dei migliori attacchi del baseball degli ultimi decenni, ma i suoi lanciatori titolari si sono classificati al 17° posto nelle major in ERA e al 19° in WHIP.

López ha avuto un’ERA di 3,27 in 68 partite la scorsa stagione con 83 strikeout e 34 walk in 66 inning, il miglior tasso in carriera di 11,3 strikeout ogni nove inning. È stato dominante nel secondo tempo, registrando un’ERA di 1,09 e un OPS di 0,523 degli avversari in 33 presenze dopo il 26 giugno, con 43 strikeout, 17 walk e un solo homer concesso in 33 inning, nonostante lanci per tre squadre diverse in quel tratto.

Mentre aveva solo 17-25 anni con un’ERA di 4,64 in 65 partite da titolare durante il 2018-2019 nelle sue ultime due stagioni complete da titolare, López ha lanciato 188 2/3 e 184 inning in quelle stagioni. Ha avuto un’ERA di 4,10 in nove partenze nel 2021 mentre si muoveva tra il bullpen dei White Sox e la rotazione, e la palla veloce di López è aumentata da una media di 95,8 mph come antipasto/soccorritore nel 2021 a 97,1 mph nel 2022 e 98,2 mph nel 2023.

“Le cose sono decisamente cambiate”, ha detto López riferendosi al miglioramento delle sue cose. “Ci sono state diverse chiavi, diversi fattori che sono entrati in gioco, (insieme alla) maturità, solo il fatto di essere un giocatore più anziano e quattro anni lungo la strada hanno impostato le cose in modo diverso per me. Ma non vedo l’ora che arrivi questo momento e penso che tutto stia andando per il verso giusto al momento giusto”.

Ha aggiunto: “Sono una persona diversa da quando ho iniziato. “Molto è stato la concentrazione, la mia mentalità e anche solo la maturità del giocatore, essendo qui per un po’ adesso.”

Anche tenendo conto del calore extra che ha nelle brevi raffiche come punto culminante, la sua palla veloce si colloca tra le élite e i Braves sanno in prima persona cosa può fare in più inning.

López era con i White Sox il 16 luglio quando lanciò il sesto inning contro i Braves, eliminando due dei quattro battitori che affrontò, incluso Travis d’Arnaud su tre tiri per iniziare l’inning. Dopo che Michael Harris II ha segnato un doppio out e ha rubato il secondo, López ha eliminato Orlando Arcia con tre palle veloci consecutive dopo che Arcia era andato in vantaggio per 3-0.

Per coincidenza, il mitigatore che sostituì López quel giorno e lanciò due inning perfetti contro i Braves con tre strikeout fu il mancino Aaron Bummer, che fu ceduto ad Atlanta giovedì in un accordo che mandò cinque giocatori ai White Sox inclusi i lanciatori titolari Michael Soroka e Jared Shuster.

I Braves erano impegnati la scorsa settimana, quando hanno scambiato per il soccorritore dei White Sox Aaron Bummer. (Justin Casterline/Getty Images)

-

Quando ha affrontato di nuovo i Braves il 31 luglio, erano trascorsi cinque giorni dalla cessione di López agli Angels e questa volta ha fatto un’impressione ancora più forte. Ha affrontato sette Braves e ha rinunciato a nessuna valida e a due walk mentre ne ha eliminati tre, incluso il primo battitore che ha affrontato, Ronald Acuña Jr., su tre strike consecutivi – cronometrati a 100, 100,5 e 100,8 mph – dopo che l’MVP della NL era andato avanti nel conteggio 2-0.

-

Ha eliminato Marcell Ozuna ed Eddie Rosario consecutivamente su un totale di sette tiri con un corridore in base per terminare la vittoria per 4-1 degli Angels. Contro Ozuna, ha lanciato tre palle veloci consecutive da 100 mph prima di colpirlo agitandosi con uno slider di 90 mph dal piatto. Rosario è andato a segno su tre tiri, inclusa una palla veloce da 100,2 mph nella parte superiore della zona di strike seguita da slider consecutivi sotto di essa.

Ozuna e López hanno lo stesso agente e dopo la stagione Ozuna ha avuto un messaggio. Il lanciatore ha ricordato lunedì che Ozuna “ha contattato l’agente e ha detto: ‘Ehi, abbiamo bisogno di lui in questa squadra.’ “Ha detto al mio agente di indagare.”

I Braves avevano interesse per il duraturo asso Aaron Nola prima che firmasse nuovamente domenica con i Philadelphia Phillies. Atlanta ha anche inseguito il titolare free agent Sonny Gray, secondo classificato all’AL Cy Young Award.

L’età di Gray (34 anni) e gli infortuni nelle stagioni precedenti prima del suo sensazionale 2023 probabilmente renderanno le sue richieste contrattuali molto inferiori all’accordo di sette anni, da 172 milioni di dollari firmato Nola, qualcosa forse più vicino a tre anni e 70 milioni di dollari in base a varie proiezioni.

Tuttavia, anche se i Braves firmassero con Gray un contratto dal valore medio annuo di soli 22 milioni di dollari, ciò garantirebbe alla squadra un passaggio ben al di sopra della soglia della tassa sul lusso della MLB (237 milioni di dollari) per il secondo anno consecutivo, a meno che non scambiassero una cifra significativa. stipendio, li spingerebbe anche oltre la soglia di oltre 20 milioni di dollari. Ciò farebbe scattare un ulteriore supplemento del 12% oltre alla penalità del 30% già dovuta.

L’attuale libro paga dei Braves per il 2024, con l’aggiunta dello stipendio di 4 milioni di dollari di López, ammonta a circa 207 milioni di dollari. Ma ai fini della tassa sul lusso, viene utilizzato il valore medio annuo dei contratti, che ammonta a circa 242 milioni di dollari. L’accordo con López è come la maggior parte delle altre estensioni a lungo termine concesse dai Braves negli ultimi anni in quanto è rinviato, il che aumenta l’AAV – nel caso di Lopez a $ 10 milioni, il valore medio del suo accordo triennale compreso il buyout.

Quindi, a meno che i Braves non abbiano intenzione di scambiare almeno un giocatore con un grosso stipendio, sembrerebbe che stiano pianificando di far partire López, aggiungere un lanciatore con uno stipendio notevolmente inferiore a Gray, oppure sono pronti ad accettare sanzioni fiscali. Il loro tasso di eccedenza aumenterebbe dal 20% al 30% per aver superato la soglia per il secondo anno consecutivo, più un supplemento del 12% se superano i 237 milioni di dollari da 20 a 40 milioni di dollari.

Ciò salirebbe al 42,5% in eccesso se dovessero superare i 40 milioni di dollari.

I Braves, dopo che i problemi di rotazione hanno contribuito in larga misura a postseason consecutive che si sono concluse bruscamente con le sconfitte dell’NLDS contro i Philadelphia Phillies, forse hanno deciso che sarebbero andati più in alto di quanto avrebbero voluto se questo fosse quello che serve per aggiungere il livello di titolare necessario per diminuire il probabilità che si ripeta quanto avvenuto negli ultimi due ottobre.

Ma potrebbe anche metterli nella posizione di pagare un’aliquota fiscale molto più alta, pari al 50%, se dovessero superare la soglia per il terzo anno consecutivo nel 2025.

Se López non fosse nella rotazione e i Braves non aggiungessero un altro titolare, altri in competizione con Smith-Shawver per i compiti di quinto titolare includerebbero il mancino del secondo anno Dylan Dodd e i veterani Huascar Ynoa e, un po’ più tardi, Ian Anderson. Ynoa e Anderson stanno tornando dall’intervento di Tommy John, Ynoa in primavera e Anderson probabilmente verso la metà della stagione.

Quindi no, le opzioni di retro-rotazione non erano ottimali, motivo per cui i Braves potrebbero avere López titolare, il che sposterebbe effettivamente Elder al quinto titolare a meno che non venga battuto da qualcun altro in primavera.

Il bullpen sembra particolarmente forte perché i Braves sono stati la squadra più attiva della MLB all’inizio di questa offseason, firmando nuovamente i soccorritori Joe Jiménez (tre anni, $ 26 milioni) e Pierce Johnson (due anni, $ 14,25 milioni) e scambiando per Bummer. Si uniscono al ritorno più vicino Raisel Iglesias e ai mancini AJ Minter e Tyler Matzek, che hanno saltato la stagione 2023 riprendendosi dall’intervento chirurgico di Tommy John dell’ottobre 2022.

Con quel gruppo, i Braves dovrebbero avere uno dei bullpen più profondi ed esperti del baseball, anche se López è nella rotazione.

(Foto di Reynaldo López: Dale Zanine / USA Today)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

-

PREV Calcio: Ubaidullah non darà la colpa del suo doloroso infortunio al campo scadente
NEXT I Bruins terminano tre partite con una vittoria per 3-0 sugli Sharks