Guadagni di Lowe (LOW) nel terzo trimestre del 2023

Guadagni di Lowe (LOW) nel terzo trimestre del 2023
Guadagni di Lowe (LOW) nel terzo trimestre del 2023

Una vista esterna di un negozio di bricolage Lowe’s. Lowe’s Companies, Inc. pubblicherà gli utili trimestrali martedì 23 maggio 2023.

Paolo Tessitore | Razzo leggero | Immagini Getty

Lowe’s martedì ha abbassato le prospettive di vendita per l’intero anno, dopo che i clienti hanno speso meno in progetti fai-da-te e hanno causato un calo delle vendite del terzo trimestre fiscale di quasi il 13% su base annua.

Le azioni della società sono scese di circa il 2% nelle prime negoziazioni.

Il rivenditore di articoli per la casa ha dichiarato che ora prevede che le vendite ammonteranno a circa 86 miliardi di dollari per l’anno fiscale. In precedenza si prevedeva un range compreso tra 87 e 89 miliardi di dollari. Si prevede che le vendite comparabili diminuiranno di circa il 5% quest’anno fiscale, peggio di un calo precedentemente previsto compreso tra il 2% e il 4%. La società prevede che l’utile per azione rettificato sarà di circa 13 dollari, inferiore rispetto al range precedentemente previsto compreso tra 13,20 e 13,60 dollari.

In una telefonata con gli investitori, il CEO Marvin Ellison ha affermato che Lowe’s ha avvertito un “ritiro maggiore del previsto” da parte dei clienti su progetti discrezionali e acquisti di grandi dimensioni.

“Anche se da qualche tempo vediamo un consumatore più cauto, in questo trimestre abbiamo visto alcuni di questi consumatori dare sempre più priorità alle esperienze rispetto alla spesa in beni di viaggio e intrattenimento”, ha affermato.

Tuttavia, ha affermato che le vendite ai professionisti domestici, che rappresentano una quota crescente delle sue entrate, sono aumentate nel trimestre. Questi professionisti guidano circa il 25% della tua attività. Ha detto che l’azienda, che vende alberi di Natale e decorazioni, si concentrerà sull’offerta di valore e sul risparmio di tempo dei clienti durante le festività natalizie.

Ecco come si è comportato Lowe’s nel terzo trimestre fiscale terminato il 3 novembre:

  • Utile per azione: 3,06 dollari, non è stato immediatamente chiaro se fosse paragonabile ai 3,03 dollari attesi dagli analisti, secondo le stime di consenso di LSEG, ex Refinitiv
  • Entrate: 20,47 miliardi di dollari contro Previsti 20,89 miliardi di dollari

Lowe’s, come il suo rivale più grande Deposito domesticosi trova a fronteggiare un calo della domanda poiché l’enorme appetito degli americani, alimentato dalla pandemia di Covid, per miglioramenti moderati delle case e tassi ipotecari più elevati iniettano più incertezza nel mercato immobiliare.

Ellison ha avvertito, in una conferenza sugli utili di agosto, che un calo della spesa per progetti fai-da-te sarebbe “il tema generale di come vedremo la seconda metà dell’anno”. Ma ha sottolineato che a lungo termine, il mercato del bricolage ha prospettive brillanti a causa del limitato patrimonio immobiliare e dell’età media più elevata delle case negli Stati Uniti.

--

Nel terzo trimestre fiscale, l’utile netto di Lowe è stato di 1,77 miliardi di dollari, ovvero 3,06 dollari per azione, rispetto ai 154 milioni di dollari, ovvero 25 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente. Quel trimestre includeva una svalutazione di 2,1 miliardi di dollari poiché la società aveva venduto la sua attività canadese.

Le vendite nette sono diminuite rispetto ai 23,48 miliardi di dollari dell’anno precedente.

I clienti stanno posticipando o ridimensionando gli acquisti di elettrodomestici, se possono, ha detto Ellison in una riunione sugli utili con gli investitori martedì. Ad esempio, ha affermato che alcuni acquirenti acquistano solo un frigorifero invece di una serie completamente nuova di elettrodomestici da cucina.

Per Lowe’s, questo calo è notevole, dal momento che è il più venduto di elettrodomestici negli Stati Uniti e ricava il 14% delle sue vendite da questa categoria, ha detto.

Le vendite online sono diminuite del 4% nel trimestre, poiché anche lì si sono manifestate pressioni sulle spese discrezionali.

Ellison ha affermato che l’azienda sta intensificando il merchandising e il marketing per enfatizzare il valore per gli acquirenti sensibili al prezzo. Ha detto che i clienti hanno risposto bene anche ai loro outlet, che vendono a prezzi scontati articoli grandi e ingombranti come mobili da giardino o elettrodomestici che sono stati graffiati o ammaccati. Nel terzo trimestre ha aperto il suo quindicesimo punto vendita.

Il concorrente di Lowe, Home Depot, ha battuto le aspettative sugli utili e sui ricavi del terzo trimestre fiscale di Wall Street la scorsa settimana, anche se le sue vendite sono diminuite del 3% su base annua. Home Depot ha affermato che i clienti stanno ancora sistemando le loro case, ma ha notato negli ultimi trimestri che molti di loro si stanno dedicando a progetti più piccoli e meno costosi.

Il direttore finanziario di Home Depot, Richard McPhail, ha anche affermato che “il peggio dell’ambiente inflazionistico è alle nostre spalle”.

Le azioni di Lowe’s sono aumentate di circa il 3% quest’anno, ma sono rimaste indietro rispetto ai guadagni di circa il 18% dell’indice S&P 500. Le azioni della società hanno chiuso lunedì a 204,44 dollari, portando il valore di mercato di Lowe a quasi 118 miliardi di dollari.

Non perdere queste storie da CNBC PRO:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

-

PREV Adele rivela che l’unico ruolo cinematografico che accetterebbe, non girerà film biografici
NEXT Rajnath conduce un’indagine aerea delle aree colpite dalle inondazioni indotte dal ciclone a Chennai e dintorni – The Kashmir Horizon