Tini Stoessel ha annunciato la prima di “Pa”, la canzone che ha dedicato a suo padre nel momento più difficile

Tini Stoessel (27) ha fatto il suo tanto atteso ritorno alla musica con la sua nuova canzone “Pa”. Sia la canzone che il videoclip sono dedicati a suo padre, Alejandro Stoessel, e raccontano il mese straziante in cui il produttore si trovò in terapia intensiva sull’orlo della morte, nel 2022.

Due anni fa, mentre Tini si preparava a intraprendere una delle tournée più importanti della sua vita che prevedeva sei spettacoli all’Ippodromo di Palermo, suo padre dovette essere ricoverato in ospedale. Il produttore ha trascorso quasi un mese in terapia intensiva, lottando per la sua vita sanguinamento addominale verificatosi durante un intervento chirurgico elettivo.

Sebbene Alejandro sia finalmente riuscito a essere dimesso, la cantante è stata costretta a rinviare a maggio i suoi spettacoli previsti da marzo. Così inizia il video di “Pa”, con il cantante che attraversa una stanza d’ospedale, mentre parla al telefono.

“Non potrò farlo, non potrò fare gli spettacoli, non potrò salire sul palco. Sì, gli spettacoli dovranno essere sospesi“Grazie”, la si sente dire tra le lacrime, prima che un medico intervenga sulla scena per chiamare “i parenti di Stoessel”.

Alejandro Stoessel è stato ricoverato in terapia intensiva per un mese. instagram

Il video si svolge interamente all’interno di quella stanza clinica, mentre la cantante rivive i momenti più importanti della sua vita. In tutti c’era suo padre, che appare come il protagonista della canzone.

“Pa”, la canzone struggente di Tini Stoessel dedicata a suo padre. Catturare.

Il luogo diventa, dapprima, un’aula scolastica, con a La piccola Tini corre ad abbracciare Alejandro e mostragli i suoi passi di danza. La telecamera è in un movimento circolare permanente e, ogni volta che la scena viene spostata, mostra il il cantante ha avuto un collasso in ospedale, in attesa di una risposta dai medici.

Quando torna ai flashback, l’artista è nella sua adolescenza, quando divenne famosa grazie alle serie giovanili Violetta (Disney). Laggiù, La si vede provare e praticare le battute con suo padreche l’abbraccia per calmarle i nervi.

Lo stesso Alejandro Stoessel recita nel video di Lo stesso Alejandro Stoessel recita nel video di “Pa”. Catturare.

Alla fine, viene mostrata l’ultima scena Tini pronta a dare il suo ultimo spettacolo prima di apprendere la triste notizia che suo padre doveva essere ricoverato in ospedale. Dopo averlo salutato, lei lo guarda nuovamente e resta qualche secondo a immortalare quel momento.

“Pa”, la canzone struggente di Tini Stoessel dedicata a suo padre. Catturare.

Il video culmina con l’attuale Tini che si alza dalla sedia nella sala d’attesa e si avvicina la porta che la porta dove è stato ricoverato Alejandro.

“Pa” è la prima delle dieci canzoni che faranno parte del nuovo album del cantante, “Un Mechón de Pelo”, che sarà disponibile l’11 aprile. L’album sarà un viaggio attraverso tutti i momenti difficili che Tini ha dovuto affrontare negli ultimi due anni la tua salute mentaledal ricovero del padre a separazione di Rodrigo da Paolo e le critiche che ha dovuto sopportare.

“Pa” è la prima canzone dell’album “Un Mechón de Pelo”. Catturare

Cosa dice il testo di “Pa” di Tini Stoessel

Oggi ho una nuova paura che prima non avevo / Era un mese di marzo, dicevano che ti perdevo / ero al tuo fianco, ma mi sei mancato / Lo giuro su Dio, dirti addio non era possibile

E tutti mi chiedevano come stavo / E vorrei essere nel posto in cui eri tu / Il mondo continuava a girare, ma non per me / Pensando a tutto quello che dobbiamo ancora sperimentare

Sei sempre stato il migliore di me / Mi hai insegnato ad amare amandomi / Non potevo accettare di dirti addio in quel modo / Ecco perché, in ginocchio, ho chiesto

Ancora per poco, perché sei ancora qui / Perché, tra tanta gente, nessuno mi rende così felice / E se un giorno te ne andrai, non te ne andrai mai / Perché ogni momento che mi hai donato vive in me

Perché sono parte di te/Perché sono parte di te

Volevo che tu lo sentissi da me, non da terzi / Cercavo parole per dirtelo, ma si nascondevano / Ho scritto canzoni d’amore, ma mai in prima persona / E tu, dal ’97, sai che io ti amo

E tra le tue braccia ho imparato a rischiare / In un’altra vita eri il mio angelo / E in questa senza di te non c’è più Buenos Aires / Mi hai insegnato tutto, ma a non mollare

Sei sempre stato il migliore di me / Mi hai insegnato ad amare amandomi / Non potevo accettare di dirti addio in quel modo / Ecco perché, in ginocchio, ho chiesto

Ancora per poco, perché sei ancora qui / Perché, tra tanta gente, nessuno mi rende così felice / E se un giorno te ne andrai, non te ne andrai mai / Perché ogni momento che mi hai donato vive in me

Perché sono parte di te/Perché sono parte di te/Perché sono parte di te

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Uomo arrestato con l’accusa di incendio doloso dopo l’incendio nella casa di Stevens Point
NEXT Incendio al sen. L’ufficio del Vermont di Bernie Sanders guida la polizia alla ricerca del presunto sospetto di incendio doloso