IPL 2024: il ritmo infuocato di Mayank Yadav regala a Lucknow una vittoria di 28 punti su RCB | Novità IPL 2024

IPL 2024: il ritmo infuocato di Mayank Yadav regala a Lucknow una vittoria di 28 punti su RCB | Novità IPL 2024
IPL 2024: il ritmo infuocato di Mayank Yadav regala a Lucknow una vittoria di 28 punti su RCB | Novità IPL 2024

L’astuto cinquanta di Quinton de Kock e la sensazione di ritmo, la brillantezza giovanile di Mayank Yadav, hanno modellato il gioco di 28 run dei Lucknow Super Giants sui Royal Challengers Bengaluru nella loro partita IPL qui martedì.

Lucknow ha costruito i suoi 181 su cinque attorno all’81 di Quinton De Kock (56b) e all’imbattuto 40 di Nicholas Pooran (21b).

Clicca qui per seguire il nostro canale WhatsApp

RCB ha minacciato di scalare miracolosamente 182 brevemente attraverso Mahipal Lomror, che ha prodotto un potente 33 su 13 palloni.

Tuttavia, il rovente bottino di tre wicket di Mayank (3/14) non è stato negato poiché i padroni di casa sono stati raggruppati per 153.

Ma in realtà, l’inseguimento di RCB non è mai decollato, in parte a causa delle loro stesse follie e in parte per l’eccellenza dei giocatori di bowling di Lucknow.

Lucknow ha aperto il bowling con due spinner Manimaran Siddharth e Krunal Pandya e ha sorpreso Faf du Plessis (19 su 13) e Virat Kohli (22 su 16).

Ma l’introduzione del pacer Naveen-ul-Haq ha visto Kohli alzare la posta, fumandolo per sei sopra la testa del giocatore di bocce.

Lo spinner del braccio sinistro Siddharth ha presto recuperato l’enorme wicket di Kohli in forma mentre il tentativo di quest’ultimo di andare al rovescio si è concluso con una semplice presa per Devdutt Padikkal al punto all’indietro.

Da quel momento RCB è andato in disfatta perdendo lo skipper du Plessis, a causa di un insensato run-out, Glenn Maxwell e Cameron Green e si sono ritrovati a 58 su quattro nell’ottavo over.

Controlla la scorecard completa di RCB vs LSG | IPL 2024

Questo è stato il periodo in cui Mayank ha aumentato il ritmo nel suo triplo over (3-0-13-2).

Maxwell ha provato a tirare un raggio laser a 151 km / h da Mayank, ma il ritmo elevato ha fatto sì che l’australiano non riuscisse a cronometrare il suo tiro, risultando in una semplice presa per Pooran a metà wicket corto.

Green è stato battuto dal ritmo brusco di Mayank mentre la consegna si è raddrizzata un po’ dopo aver lanciato sulla buona lunghezza per far tremare il suo moncone.

Il veloce del braccio destro ha poi aggiunto Rajat Patidar (27) al suo gattino per ridurre l’RCB a 103 per sei, e la squadra di casa stava affondando velocemente in quel momento.

In precedenza, De Kock aveva manifestato le sue eccezionali capacità di colpire con un cinquanta, ma Lucknow non poteva progredire oltre il punteggio nominale.

Il mancino ha selezionato i giocatori di bowling e le posizioni intorno al terreno per giocare i loro colpi con precisione, ma i giocatori di bowling RCB non hanno permesso ad altri battitori, tranne Pooran, una corsa libera.

I Super Giants sono usciti rapidamente dal blocco, raggiungendo 32 senza perdite in tre over e poi arrivando a 54 nel Power Play.

La maggior parte dei punti sono arrivati ​​dalla lama di De Kock, che ha preso in particolare simpatia il pacer Mohammed Siraj.

Il sudafricano lo ha sbattuto per tre sei due consecutivi distribuiti su due over, due tiri potenti e un bel loft over mid-wicket.

KL Rahul, che era il capitano della squadra dopo essere entrato come sostituto d’impatto contro i Punjab Kings nella partita precedente, ha iniziato lentamente a fare sei run con le sue prime 10 palline.

Ma un sei fuori dal braccio sinistro pacer Yash Dayal ha dato slancio al suo inning e più tardi ha spazzato via lo spinner Maxwell per un sei.

Tuttavia, Rahul morì presto quando un tentativo di tirare il lancio di Maxwell finì tra le mani di Mayank Dagar all’interno del cerchio.

La seconda sostanziale alleanza negli inning dell’LSG è seguita all’uscita di Devdutt Padikkal quando De Kock e Marcus Stoinis (24, 15b) hanno aggiunto 56 run con 30 palline per il terzo wicket.

De Kock, che ha portato i suoi cinquanta in 36 palloni, ha continuato a portare avanti questa alleanza mentre Stoinis ha battuto un sei ciascuno su Maxwell e Green mentre l’LSG avanzava.

Ma la fiorente partnership finì quando lo schiaffo sconsiderato di Stoinis fu preso da Dagar a quel punto. De Kock partì presto, portando Reece Topley a Dagar a lungo.

L’LSG era 143 su quattro in 16,3 over in quella fase e aveva bisogno di qualche altra corsa per raggiungere lidi più sicuri.

Pooran, che ha beccato il cucitore del braccio sinistro Topley per tre sei di fila nel 19esimo over e altri due massimi nella finale su Mohammed Siraj, li ha dati durante il suo assalto finale.

Controlla le ultime notizie sulla Premier League indiana 2024 qui

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Lo youtuber Oscar Alejandro è stato arrestato per “terrorismo e attacchi d’odio”, è stato rilasciato e ha rotto il silenzio
NEXT Walter Ortiz Acosta: profilo del nuovo ministro dell’Interno