Gli studenti laureati condivideranno ora la governance della Graduate School

Gli studenti laureati condivideranno ora la governance della Graduate School
Gli studenti laureati condivideranno ora la governance della Graduate School

Gli studenti laureati di Princeton avranno ora un posto al tavolo dove verranno prese le decisioni cruciali sull’istruzione universitaria e sugli studenti, a seguito del voto della facoltà questa settimana.

La facoltà di Princeton ha votato il 1° aprile per accettare la proposta della Graduate School di aggiungere studenti laureati a ciascuno dei suoi quattro sottocomitati governativi. I quattro sottocomitati del Comitato di Facoltà della Scuola di Dottorato sono responsabili della revisione e della formulazione di raccomandazioni su politiche accademiche, curriculum, borse di studio, vita e disciplina studentesca. In precedenza, tutti i membri del sottocomitato erano docenti di Princeton.

“Si tratta di un cambiamento significativo per la governance della Graduate School e per il ruolo e la responsabilità degli studenti laureati nella loro scuola e nell’istruzione”, ha affermato Rodney Priestley, preside della Graduate School, che ha fatto della collaborazione con gli studenti e dei miglioramenti della governance condivisa una priorità del loro programma. decanato. “Abbiamo proposto questo cambiamento perché crediamo che rafforzerà l’istruzione universitaria a Princeton. “Sono entusiasta che la facoltà sia d’accordo.”

Beth Lew-Williams, professoressa di storia e membro del sottocomitato per le politiche della Graduate School, ha dichiarato: “Non vedo l’ora di avere gli studenti laureandi nella stanza quando discutiamo delle politiche che influiscono direttamente sulla loro istruzione. “Questa è un’opportunità per i docenti di imparare dal punto di vista degli studenti laureati e per gli studenti laureati di condividere la responsabilità di governare la Graduate School.”

La governance della Scuola di Dottorato

La Graduate School è governata e supervisionata dal Comitato di Facoltà della Graduate School, un organismo composto da 45 membri di facoltà che fungono da Direttori degli studi di laurea (DGS) per ciascuno dei corsi di laurea avanzati dell’Università. Gran parte del lavoro di questo comitato viene svolto dai quattro sottocomitati in cui siedono ora gli studenti laureati, ha affermato Lisa Schreyer, vicepreside della Graduate School. “Le sottocommissioni si riuniscono separatamente per approfondire i dettagli delle questioni da considerare. Le sottocommissioni formulano poi raccomandazioni al preside o consigliano l’intero comitato di Facoltà”.

I quattro sottocomitati sono:

  • Il sottocomitato politico, che formula raccomandazioni riguardanti proposte, politiche e cambiamenti di processo supervisionati dalla Graduate School che interessano tutti gli studenti laureati. Questo sottocomitato esamina anche le proposte per nuovi corsi di laurea avanzata.
  • La sottocommissione per il curriculum, che raccomanda e verifica i requisiti dei programmi accademici e la creazione e disattivazione di corsi permanenti.
  • Il sottocomitato della Compagnia, Quale valuta e raccomanda candidati per borse di studio onorifiche e alcune borse di studio esterne competitive, comprese borse di studio straniere, come la Fulbright.
  • La sottocommissione per la vita studentesca e la disciplina, quale resamina e formula raccomandazioni su questioni relative alla vita studentesca e su gravi questioni disciplinari accademiche o comportamentali. (L’Ufficio del Titolo IX supervisiona i processi per questioni relative alla cattiva condotta sessuale.)

Ogni sottocommissione è attualmente composta da quattro o otto membri e deve includere rappresentanti delle facoltà delle quattro divisioni accademiche: ingegneria, scienze naturali, scienze sociali e discipline umanistiche. Tre dei quattro sottocomitati sono presieduti dal preside della Graduate School e il quarto, il sottocomitato Curriculum, è presieduto dal vice preside.

Il Graduate Student Government (GSG) e la Graduate School designeranno ciascuno quattro studenti che faranno parte dei sottocomitati. “Crediamo che questo rafforzi ulteriormente il ruolo del GSG”, ha affermato Schreyer. “Non vediamo l’ora di lavorare con il GSG per sviluppare il processo di selezione degli studenti e portare avanti questa iniziativa”. I dettagli sul processo arriveranno presto. Il mandato degli studenti inizierà con il prossimo anno accademico.

Avanzare la partnership con gli studenti

Gli studenti laureati di Princeton fanno già parte di importanti comitati universitari. Tra questi c’è il Comitato per le priorità dell’Università, che è presieduto dal rettore e esamina e formula raccomandazioni sul budget operativo di Princeton e sulle questioni correlate, comprese le borse degli studenti laureati. Gli studenti laureati hanno anche seggi nel Consiglio della comunità universitaria di Princeton (CPUC), nel Comitato per la vita studentesca dell’università, nel Comitato consultivo per gli alloggi dei laureati e nel Consiglio consultivo per il piano sanitario degli studenti.

“Gli studenti laureati hanno già molti modi per partecipare alla definizione di dimensioni importanti della loro esperienza a Princeton”, ha affermato Priestley. “Ma il fatto che ora siedano nei sottocomitati governativi della Graduate School espande questa partnership. “Non vediamo l’ora di lavorare direttamente con gli studenti in questo nuovo modo”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Esplosione in un edificio a Parigi: 3 morti
NEXT Il Brentford ha battuto il Luton Town 5-1 con una doppietta di Yoane Wissa | premier League