Il prezzo del diesel scende mentre Dangote vende N1.225/litro e fornisce benzina Maggio

Il prezzo del diesel scende mentre Dangote vende N1.225/litro e fornisce benzina Maggio
Il prezzo del diesel scende mentre Dangote vende N1.225/litro e fornisce benzina Maggio

• I rivenditori ottengono un milione di litri ciascuno a N1.225/litro, prezzi in calo a Oyo, Lagos, Ogun

Il prezzo alla pompa del gasolio per autoveicoli, popolarmente chiamato diesel, è sceso da circa 1.700 N/litro venduto poche settimane fa, a circa 1.350 N/litro in alcune località del paese in seguito alla vendita del prodotto da parte di la raffineria di petrolio di Dangote.

Martedì è stato riferito che la raffineria da 20 miliardi di dollari ha iniziato a pompare diesel nel mercato interno mercoledì scorso.

Ha venduto un minimo di un milione di litri a ciascun commerciante di petrolio registrato che ha ottenuto il prodotto dall’impianto da quando ha iniziato la vendita di diesel.

I funzionari dell’impianto multimiliardario e dei commercianti di petrolio hanno confermato che il prodotto è stato distribuito ai rivenditori a un prezzo compreso tra N1.225/litro e N1.300 N/litro a seconda del volume di acquisto.

Ciò è avvenuto perché si era anche appreso che la raffineria avrebbe iniziato a rilasciare Premium Motor Spirit sul mercato interno a maggio di quest’anno.

“Hanno iniziato a fornire diesel agli operatori di marketing dalla settimana scorsa. Hanno anche promesso di vendere presto carburante per l’aviazione. Alcuni dei miei membri me lo hanno confermato dopo aver effettuato l’acquisto”, ha detto a uno dei nostri corrispondenti il ​​presidente nazionale dell’Associazione indipendente dei commercianti di petrolio della Nigeria, Abubakar Maigandi.

Ha aggiunto: “Quindi alcuni dei nostri operatori di marketing hanno iniziato a ricevere il prodotto, ma come associazione non abbiamo ancora ottenuto il prodotto, perché vogliamo ottenere il prezzo attuale che ci verrà venduto quando acquistiamo all’ingrosso. Tuttavia, hanno iniziato a vendere diesel perché alcuni dei nostri operatori di marketing hanno iniziato ad acquistare.

N1.225/litro

“Vendono a N1.225/litro e il volume minimo che offrono è di un milione di litri per commerciante. Inoltre, ci hanno assicurato che lanceranno più prodotti, ma per ora stanno iniziando con questo (diesel). Quindi ci aspettiamo che rilascino la sindrome premestruale in qualsiasi momento da ora in poi”.

Maigandi ha detto che la mossa di Dangote porterebbe sicuramente ad un crollo del prezzo del diesel, dato che il prodotto è recentemente salito ad un massimo di circa N1.700/litro.

“Il prezzo del diesel diminuirà a causa del rilascio dei prodotti dalla raffineria di Dangote. In effetti, sta già arrivando a Lagos”, ha dichiarato Maigandi.

Un altro commerciante di petrolio, che è l’amministratore delegato di AF Ralph Oil and Gas Ventures, il dottor Ralph Arokoyo, ha confermato che la raffineria ha iniziato la vendita di diesel ai rivenditori, aggiungendo che l’impianto ha iniziato a distribuire il prodotto mercoledì scorso.

Alla domanda se la raffineria di Dangote avesse iniziato a fornire diesel al mercato, Arokoyo ha risposto: “Sì, hanno iniziato. Hanno iniziato le vendite di diesel mercoledì scorso e le hanno vendute a molti operatori di marketing, tra cui membri di IPMAN e MEMAN (Associazione dei principali commercianti di energia della Nigeria), nonché ad altri rivenditori privati ​​indipendenti registrati.

Il prezzo scende

Alla domanda anche sul volume minimo venduto ai rivenditori e a quale tasso, Arokoyo ha detto: “Un milione di litri è il minimo e il tasso va bene considerando ciò che vendono gli altri importanti parchi di serbatoi, motivo per cui le persone si stanno accalcando alla raffineria ora .

“Il prezzo varia tra N1.250/litro e N1.300/litro a seconda del volume che stai acquistando. Questa è una buona notizia per i nigeriani perché nelle ultime settimane il prezzo del gasolio oscillava tra i 1.600 e i 1.700 naira/litro.

“Ma in molte località della federazione, i prezzi stanno iniziando a scendere a causa dell’emergere di prodotti provenienti da quella raffineria e poiché i prodotti vengono spediti da mercoledì scorso. Ora puoi ottenere AGO (diesel) in alcune stazioni a N1.400/litro.

“Alcuni stanno addirittura vendendo N1.350/litro adesso e voglio credere che tra un paio di settimane a venire, dovremmo vedere una maggiore riduzione del prezzo del prodotto man mano che più prodotti provenienti dallo stabilimento arriveranno sul mercato e si diffonderanno molto bene in tutto il mondo.” Paese.”

Alla domanda se la società avesse informato i concessionari quando avrebbe iniziato a immettere benzina sul mercato, Arokoyo ha risposto affermativamente.

“Loro (la raffineria di Dangote) hanno detto che (la benzina) sarà disponibile da oggi fino a maggio, che è il mese prossimo. “Siamo ottimisti al riguardo, perché la sindrome premestruale è ampiamente utilizzata dai nigeriani”, ha affermato il commerciante di petrolio.

Un alto funzionario della raffineria di Dangote ha confermato la vendita di diesel agli operatori di marketing, poiché la fonte ha osservato che Premium Motor Spirit, popolarmente chiamata benzina, sarà presto immessa sul mercato.

“Il prodotto (il diesel) è ovunque e loro (gli operatori di marketing) vi accedono con facilità. Il prodotto è in vendita agli operatori di marketing dalla settimana scorsa e le transazioni sono state migliori.

“Il prezzo del prodotto scenderà in varie località del Paese, e sta già scendendo in molte parti di Lagos da quando abbiamo iniziato a rilasciare i prodotti agli operatori di marketing”, ha spiegato il funzionario, che ha parlato in condizione di anonimato per mancanza di autorizzazione. parlare della questione, ha dichiarato.

La raffineria di Dangote ha dovuto affrontare una serie di ostacoli nel tentativo di immettere sul mercato prodotti raffinati dopo essere stata ufficialmente inaugurata dall’ex presidente Muhammadu Buhari nel maggio dello scorso anno.

Ricordiamo che l’8 febbraio 2024, The PUNCH ha riferito che sono emerse indicazioni secondo cui le persistenti approvazioni normative hanno bloccato il piano della raffineria petrolchimica di Dangote di rilasciare carburante per l’aviazione (Jet A1) e diesel per la vendita nel mercato nigeriano a gennaio.

Il rapporto affermava che settimane dopo la scadenza del 31 gennaio fissata dalla direzione della più grande raffineria africana per iniziare la vendita dei suoi prodotti petroliferi sul mercato locale, la raffineria stava ancora lottando per superare gli ostacoli dei diversi livelli di approvazioni normative.

Ha affermato che lo sviluppo è avvenuto dopo che la raffineria ha iniziato la produzione di prodotti petroliferi raffinati nell’ampio impianto.

Il 12 gennaio 2024, la raffineria di Dangote ha annunciato di aver iniziato la produzione di gasolio per autoveicoli, popolarmente chiamato diesel, e carburante per l’aviazione o JetA1.

Aliko Dangote, in una dichiarazione rilasciata all’epoca dalla sua azienda, ha ringraziato il presidente Bola Tinubu per il suo sostegno, incoraggiamento e consigli premurosi verso la realizzazione del progetto.

Dangote ha anche ringraziato la Nigerian National Petroleum Company Limited, la Nigerian Upstream Petroleum Regulatory Commission, NMDPRA e i nigeriani per il loro sostegno e la fiducia nel progetto storico, poiché ha rivelato che l’impianto pomperà diesel e carburante per l’aviazione a gennaio, soggetto alle approvazioni normative.

Ha detto: “Ringraziamo il presidente Bola Tinubu per il suo sostegno e per aver realizzato il nostro sogno. Questa produzione, come testimoniato oggi, non sarebbe stata possibile senza la sua leadership visionaria e la sua pronta attenzione ai dettagli.

“Il suo intervento nelle varie fasi ha eliminato tutti gli ostacoli accelerando così la realizzazione del progetto. Ringraziamo anche NNPC, NUPRC e NMDPRA per il loro supporto. Queste organizzazioni sono state i nostri partner affidabili in questo viaggio storico.

“Ringraziamo anche i nigeriani per la loro fiducia e il loro sostegno in questo progetto. “Abbiamo avviato la produzione di diesel e carburante per l’aviazione e i prodotti saranno sul mercato entro questo mese una volta ricevute le approvazioni normative”.

La raffineria, la più grande dell’Africa con una capacità nominale di 650.000 barili al giorno, è stata costruita su una penisola alla periferia della capitale commerciale Lagos.

Per anni la Nigeria ha fatto affidamento su costose importazioni per quasi tutto il carburante che consuma, ma la raffineria da 20 miliardi di dollari è destinata a trasformarla in un esportatore netto di carburante verso altri paesi dell’Africa occidentale, con un enorme potenziale spostamento di potere e dinamiche di profitto nel settore .

Dangote esporta prodotti

L’inizio della vendita di diesel in Nigeria da parte dell’impianto non è in realtà la prima vendita di prodotti raffinati, poiché The PUNCH ha riferito a febbraio che la raffineria ha emesso gare d’appalto per vendere due carichi di carburante per l’esportazione.

Si tratta in realtà del primo prodotto proveniente dalla nuova raffineria, come afferma il rapporto, come confermato da fonti commerciali a conoscenza della questione che all’epoca avevano parlato con la Reuters.

Per anni la Nigeria ha fatto affidamento su costose importazioni per quasi tutto il carburante che consuma, ma la raffineria da 20 miliardi di dollari è destinata a trasformarla in un esportatore netto di carburante verso altri paesi dell’Africa occidentale, con un enorme potenziale spostamento di potere e dinamiche di profitto nel settore

Reuters aveva dichiarato nel suo rapporto che Dangote aveva rifiutato la sua richiesta di commento. All’epoca la compagnia petrolifera rimase muta anche rispetto a diverse richieste di The PUNCH.

Il rapporto afferma che il primo carico era di 65.000 tonnellate di olio combustibile a basso contenuto di zolfo, che Dangote ha assegnato a Trafigura, e che avrebbe dovuto essere caricato alla fine di febbraio, hanno detto tre delle fonti, secondo Reuters, poiché era ha aggiunto che Trafigura ha rifiutato di commentare in quel momento.

Almeno un raffinatore ha affermato che gli era stato offerto l’incarico da Trafigura senza fornire ulteriori informazioni.

La seconda gara riguardava circa 60.000 tonnellate di nafta, hanno riferito altre tre fonti. Due di loro hanno aggiunto che la gara si è conclusa il 15 febbraio. I dettagli del caricamento non erano immediatamente disponibili in quel momento.

Fonti hanno anche detto a Reuters che la raffineria si stava preparando a consegnare i suoi primi carichi di carburante al mercato interno entro poche settimane.

I due combustibili offerti erano prodotti tipici derivanti dal passaggio di greggio leggero e dolce attraverso un’unità di distillazione del greggio in una raffineria senza ulteriore potenziamento della capacità.

La raffineria ha iniziato ad acquistare greggio nel dicembre dello scorso anno e la Nigerian National Petroleum Company Limited è stata il principale fornitore.

Dangote ha anche acquistato del petrolio statunitense e, secondo quanto riferito, ha ricevuto due milioni di barili di WTI Midland statunitense all’inizio di marzo, secondo il monitoraggio delle navi di LSEG e Kpler.

Dangote vende diesel

Nel frattempo, anche il vicepresidente nazionale di IPMAN, Hammed Fashola, ha confermato che la raffineria di Dangote ha iniziato la vendita di diesel agli operatori di marketing.

Tuttavia, Fashola ha affermato che IPMAN deve ancora iniziare a ricevere il diesel dalla società privata di raffinazione del petrolio.

“Sì, è corretto (che Dangote ha iniziato a vendere diesel), ma non ancora a IPMAN. Alcuni esperti di marketing stanno già ottenendo gli stanziamenti, stiamo ancora aspettando i nostri. Abbiamo avanzato la nostra richiesta e sono molto sicuro che al momento opportuno ci chiameranno”, ha dichiarato Fashola.

Riguardo al prezzo attuale del diesel, ha affermato: “Nelle stazioni di servizio ora, il diesel varia da N1450, N1500 a N1600, a seconda della posizione”.

Fashola ha osservato che il diesel di Dangote avrebbe un effetto positivo sul prezzo del prodotto, affermando che “almeno ci sarebbe una differenza rispetto a quello importato”.

Pur affermando che non sono stati ancora presi impegni finanziari, ha espresso la fiducia che gli operatori di marketing indipendenti si riforniranno da Dangote questo mese.

«Non abbiamo ancora preso impegni finanziari, ma abbiamo messo in atto le nostre carte per far conoscere le nostre intenzioni e le nostre richieste. Quando stabiliranno gli stanziamenti, allora potremo parlare di impegni finanziari”, ha affermato.

Nel frattempo, un distributore di diesel a Ogbomoso, nello stato di Oyo, Kayode Lawal, ha affermato che il prezzo alla pompa del diesel è ora compreso tra N1420 e N1500 a partire da martedì.

Inoltre, un addetto nello stato di Badagry Lagos, Bose Opeyemi, ha detto al nostro corrispondente che il prodotto ora viene venduto al prezzo di N1.395 in alcune parti di Badagry, nello stato di Lagos, mentre alcuni vengono venduti a N1.450.

Anche ad Abeokuta, la capitale dello stato di Ogun, Saheed Babalola, che è un agente di cava, ha affermato di aver ottenuto un litro di AGO al prezzo di N1,45O

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi avrebbe mai pensato che James Taylor, che ci ha regalato Fire and Rain, fosse così stupido?
NEXT Leigh Matthews esplode per la controversia su Ginnivan, Hawthorn Hawks, video, highlights