Tariffa gas: comincia ad avere effetto l’aumento superiore al 300%.

Dopo gli aumenti del gas di aprile, il Governo ha approvato una nuova tabella tariffaria per tutti i distributori del Paese, come annunciato Filo.nuovo. I nuovi valori avranno effetto a maggio e fino al 30 settembre.

L’aumento attuato a partire da aprile rappresenta un balzo medio del 300%. Lì, il Governo ha affermato che gli aumenti corrispondono alla “emergenza” del settore energetico, dichiarata nel megaDNU scorso 16 dicembre 2023.

“È opportuno procedere ad un temporaneo adeguamento delle tariffe di trasporto e distribuzione del gas al fine di mantenere, in termini reali, i livelli di reddito dei fornitori, in modo che consentano di coprire le esigenze di investimento con gli standard di qualità richiesti, garantendo la sostenibilità del servizio pubblico fino all’entrata in vigore delle tabelle tariffarie risultanti dal processo di revisione tariffaria”, afferma l’Autorità di regolazione del gas nelle 10 delibere pubblicate.

Secondo le informazioni fornite dall’organizzazione ufficiale, in media, le famiglie in alto reddito vedrai aumentare la tua bolletta Da $ 2.961 a $ 9.271; quelli di reddito bassoDi Da $ 838 a $ 2.462; e quelli di reddito medioDi Da $ 1.975 a $ 6.375. Tuttavia questa componente costituisce solo uno dei tre fattori che influiscono sulle fatture.

Allo stesso modo, Enargas ha pubblicato anche gli aumenti corrispondenti alle componenti di trasporto e distribuzione, che rappresentano circa il 35% del costo totale delle fatture.

In questo senso vale la pena sottolinearlo Non esiste più la segmentazione nella tariffazione dei servizicosì il l’incremento sarà uniforme per tutti gli utenti. “I sussidi per il gas erano diretti all’offerta, non alla domanda, il che ha fatto sì che coloro che non ne avevano bisogno ricevessero un sussidio”afferma in un comunicato il Ministero dell’Energia.

Altro dato importante è che oltre a questo aumento, da maggio verranno adeguati mensilmente al impatto del dollaro sul prezzo del gas e inflazione nelle remunerazioni di trasportatori e distributori.

Così precisa la Gazzetta Ufficiale: “ai fini del trasferimento dei prezzi del gas nelle tabelle tariffarie dei servizi di distribuzione del gas naturale attraverso le reti, la SEGRETERIA DELL’ENERGIA ha incaricato ENARGAS di effettuare la conversione in dollari per milione di BTU utilizzando un fattore pari a 27,10473; e che il tasso di cambio da utilizzare per trasferire i prezzi del gas ai tassi è il valore medio del tasso di cambio di vendita del BANCO DE LA NACIÓN ARGENTINA (Valuta) osservato tra i giorni 1 “° e 15 del mese immediatamente precedente il trasferimento dei prezzi (Articolo 5°)”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Incendi d’erba a Fond du Lac vicino alla US 151 causati dal passaggio di un treno
NEXT Chi vuole essere un Sémillon-aire! Il vincitore del jackpot dell’EuroMillions Adrian Bayford, che ha raccolto 148 milioni di sterline con la sua allora moglie, pianta un vigneto per “avviare un’attività vinicola”