Farmlands ottiene l’approvazione della Commissione per rilevare Seales Winslow

Farmlands ottiene l’approvazione della Commissione per rilevare Seales Winslow
Farmlands ottiene l’approvazione della Commissione per rilevare Seales Winslow

La Commissione per il Commercio ha concesso l’autorizzazione alla Farmlands Co-operative Society Limited per acquisire il 100% delle azioni di Seales Winslow Limited.

Farmlands è una cooperativa agricola con oltre 80.000 azionisti in tutta la Nuova Zelanda. Gestisce una serie di attività agricole, inclusa la divisione NRM, che si concentra sulla fornitura di prodotti per l’alimentazione animale a clienti in tutta la Nuova Zelanda. Nell’Isola del Sud, Farmlands fornisce ai propri clienti mangimi composti pellettizzati di propria produzione. Nell’Isola del Nord, Farmlands si avvale di produttori su commissione per rifornirsi dei mangimi composti pellettizzati che distribuisce ai propri clienti.

Seales Winslow è la divisione dedicata alla nutrizione animale di Ballance Agri-Nutrients Limited. Analogamente a Farmlands, Seales Winslow produce una gamma di prodotti per l’alimentazione animale, compresi mangimi composti pellettizzati, e li fornisce a clienti in tutta la Nuova Zelanda.

Entrambe le parti producono e distribuiscono prodotti per l’alimentazione animale per animali da reddito. Nel prendere la sua decisione, la Commissione ha considerato il potenziale impatto del progetto di acquisizione sulla concorrenza nei mercati regionali per la fornitura in grandi quantità di mangimi complementari per ruminanti e, separatamente, la fornitura di mangimi complementari in sacchi per ruminanti (compresi in particolare per vitelli).

La Commissione ha sollevato potenziali preoccupazioni riguardo alla proposta di acquisizione perché Farmlands e Seales Winslow sono i due principali fornitori di mangimi composti pellettizzati sfusi e in sacchi per ruminanti in varie regioni della Nuova Zelanda. Tuttavia, dopo ulteriori indagini, il presidente della divisione Dr Derek Johnston ha affermato che la Commissione è convinta che l’acquisizione difficilmente ridurrà sostanzialmente la concorrenza in qualsiasi mercato neozelandese.

“La nostra indagine ha indicato che, mentre le parti coinvolte nella concentrazione sono entrambe importanti fornitori di mangimi composti pellettizzati per ruminanti come vacche da latte e vitelli, competono anche con fornitori di altri tipi di mangimi complementari per ruminanti. Questi altri mangimi comprendono cereali singoli, spesso indicato come mangime “semplice” o mangime che è una combinazione di cereali, spesso indicato come mangime “miscela”.

“Ciò significa che gli agricoltori hanno scelte diverse dal semplice mangime pellettizzato. Di conseguenza, siamo soddisfatti che Farmlands difficilmente sarà in grado di aumentare significativamente i prezzi, o abbassare la qualità, dei suoi mangimi sfusi e in sacchi”, ha affermato il dott. Johnston.

Una versione pubblica delle motivazioni scritte della decisione sarà disponibile a tempo debito nel registro dei casi della Commissione.

Sfondo

Daremo l’autorizzazione a una proposta di fusione se saremo convinti che sia improbabile che la fusione abbia l’effetto di ridurre sostanzialmente la concorrenza in un mercato.

/PublicRelease. Questo materiale dell’organizzazione/degli autori di origine potrebbe essere di natura puntuale e modificato per chiarezza, stile e lunghezza. Mirage.News non prende posizioni o schieramenti istituzionali e tutti i punti di vista, posizioni e conclusioni qui espressi sono esclusivamente quelli dell’autore(i). Visualizza integralmente qui.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La NPR risponde alla missiva del redattore economico Url Berliner sugli “errori” della sinistra
NEXT Community Food Share costretta a gettare 2.000 libbre di cibo dopo le interruzioni di corrente di Xcel