Ecco come ottenere il codice PIN

All’interno del sistema Clave, pensato affinché gli utenti possano identificarsi elettronicamente presso la Pubblica Amministrazione per espletare diverse procedure, c’è Chiave PIN. Si tratta di un metodo di identificazioneal quale si accede attraverso un codice scelto dall’utente e un PIN che viene inviato al cellulare del cittadino con un messaggio SMS, oppure l’applicazione Codice PIN.

Con l’obiettivo che i cittadini possano accedere senza ricordare in modo permanente la password e che il sistema abbia una maggiore sicurezza, è stato fornito il codice agli utenti una validità limitata nel temposecondo le informazioni pubblicate sul portale Clave.

Come registrarsi

Un passaggio inevitabile per accedere al sistema Clave è registrare, un processo che può essere effettuato in quattro modi diversi. Va tenuto presente che la registrazione base, quando formalizzata tramite videochiamata o tramite lettera di invito, comporta la non fruibilità di alcuni servizi, come ad esempio il sistema di Key Signature.

La registrazione di base impedisce l’accesso ad alcuni servizi come la firma chiave, al contrario della registrazione avanzata che consente l’accesso ai servizi disponibili

Coloro che desiderano possedere le credenziali necessarie per accedere alle procedure che richiedono a registrazione avanzata Dovranno formalizzare la registrazione di persona, oppure con il certificato o il DNI elettronico. Ad eccezione della registrazione di persona, il resto delle modalità può essere effettuato tramite il portale dell’Agenzia delle Entrate.

Sebbene nelle tre modalità la registrazione inizi con l’ingresso nel sito, successivamente è necessario cliccare su «Registrati in chiave» e compila il modulo con il tuo documento di identità. Tuttavia, da quel momento in poi il resto dei passaggi differiscono a seconda del metodo di identificazione al sistema Key, come specificato.

Come funziona

Nel caso in cui desideri ottenere il PIN tramite l’applicazione Chiave PIN Sarà fondamentale scaricarlo ed attivarlo seguendo i passaggi indicati nell’applicazione.

Dopo aver effettuato l’accesso alla procedura che desideri effettuare e aver scelto il sistema come metodo di identificazione, devi farlo fornisci il tuo DNI o NIE e la sua data di validità.

Il PIN può essere ottenuto tramite l’app o un messaggio SMS. Foto: Freepik.

Il prossimo passo da seguire sarà cliccare su «Ottieni PIN», oppure, spunta la casella “Voglio personalizzare la generazione del PIN” per scegliere il codice di quattro caratteri che compone il Codice PIN.

In quest’ultimo caso il campo verrà abilitato “Codice personalizzato” in modo che l’utente possa modificare quella sequenza numerica.

Al termine del processo l’applicazione visualizza il codice monouso e il suo tempo di validità

Una volta visualizzato un avviso che informa che il PIN è disponibile nell’applicazione, sarà necessario accedere alla notifica, dove verrà visualizzato il codice e il suo nome. tempo di validità. Infine, l’utente dovrà soltanto inserire il PIN e cliccare sul pulsante “Accedi” per identificarsi nel sistema.

Esiste anche la possibilità di ottenere la password tramite un messaggio SMS. Come per l’applicazione, dopo aver effettuato l’accesso alla procedura è necessario scegliere il codice PIN per dimostrare l’identitàinserisci il DNI o NIE e la data di validità e clicca su “Ottieni PIN” oppure “Voglio personalizzare la generazione del PIN”.

A questo punto della procedura l’utente dovrà richiedere l’invio del messaggio SMS sul proprio cellulare per terminare inserendo il codicecompletare l’accesso al sistema entro dieci minuti e accedere alla chiave di sistema.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ronald Sanders | Il raid all’ambasciata scatena la protesta: servono azioni curative urgenti | Commento
NEXT Inondazioni hanno inondato città in Pennsylvania e West Virginia, provocando soccorsi e chiamate per raggiungere zone più elevate