“Dicono che abbiamo inventato la wea”: i messaggi di Catalina, giovane donna che si è tolta la vita dopo aver denunciato molestie da parte degli insegnanti

“Dicono che abbiamo inventato la wea”: i messaggi di Catalina, giovane donna che si è tolta la vita dopo aver denunciato molestie da parte degli insegnanti
“Dicono che abbiamo inventato la wea”: i messaggi di Catalina, giovane donna che si è tolta la vita dopo aver denunciato molestie da parte degli insegnanti

Una testimonianza scioccante è stata condivisa da Carolina Cors, madre di Catalina Cayazaya Cors, una giovane donna che si è tolta la vita dopo aver denunciato di essere stata vittima di maltrattamenti da parte dei suoi insegnanti.

“Nel marzo 2017, Catalina ha iniziato a studiare terapia occupazionale presso l’Universidad de los Andes, con metà della borsa di studio a causa del suo punteggio elevato. Catalina era felice, ottimista, intelligente, piena di energia e con voglia di vivere”.indicò sua madre, in un’ampia pubblicazione.

“Ha trascorso i primi 4 anni senza problemi, amata dai suoi coetanei e dagli insegnanti. Fino al 2022 è iniziato il collegio. “In un luogo in cui il maltrattamento dei detenuti nelle carriere sanitarie è normalizzato”.aggiunse la donna.

Allo stesso modo, lo ha ricordato «Nel suo primo collegio aveva un tutor che utilizzava i detenuti per svolgere laboratori e che li trattava a seconda dello stato d’animo in cui si svegliavano. Anche con insulti e mancanza di rispetto”.

“Ne ha parlato al suo insegnante responsabile, ma senza alcun risultato. Tanto che è stata una sorpresa per Cata che nelle valutazioni preliminari si sia congratulata per la sua prestazione. L’esame è stato sostenuto senza voto di rendimento e con l’obbligo di valutare preventivamente il tutor. La valutò credendo che non l’avrebbe raggiunta se non più tardi. “L’ha delusa.”Lui continuò.

E nonostante Cata abbia riferito della situazione, non ci sono state ulteriori risposte. “È andata dalla direzione per presentare queste situazioni, nessuno l’ha ascoltata. La chiamavano “sensibile”, come se essere sensibile fosse qualcosa di negativo. Catalina è stata educata all’amore e al rispetto. “Gli è stata instillata l’importanza del rispetto, dell’empatia e della solidarietà”.spiegò sua madre.

“Ha scritto una lettera alla direzione, raccontando i maltrattamenti e le irregolarità subite in ciascuna delle rotazioni. La risposta: venivano convocati individualmente, ogni 10 minuti, dove venivano accusati di menzogne ​​e insulti e minacciati di sospensione dal collegio. Le ragazze si bloccarono. Se n’è andata con la sua prima licenza psichiatrica, distrutta e senza speranza. “La sua famiglia e il suo team di cura sono riusciti a sollevarla ed è tornata.”continuò la donna.

Anche lei ha provato a intercedere: “Sono andato all’università, ho intervistato i professori e il direttore del corso. Ho sollevato tutte le irregolarità subite, documentate con email e messaggi WhatsApp, ho dimostrato loro che mia figlia non voleva più vivere, che aveva perso la speranza e il suo scopo vitale. “Promette solo che verrà indagata.”.

Tuttavia, sostiene sua madre, non c’era “Nessuna indagine, nessuna sanzione. Solo che il suo ultimo tutore non riceverà più stagisti nel suo studio privato. “Mia figlia è stata l’ultima”.

Si è tolto la vita

“Il 16 marzo di quest’anno l’ho trovata morta al mattino, con un biglietto in cui chiedeva perdono per non aver saputo resistere a tanto dolore. “17 giorni dopo, la comunità universitaria non è a conoscenza del fatto che uno dei suoi studenti si è tolto la vita, anche se la direzione accademica lo ha scoperto il giorno successivo.”ha denunciato.

Infine, Carolina ha condiviso alcuni messaggi che ha scritto sua figlia e che mostrano il dramma che stava affrontando.

Per saperne di più:

– Giustizia per María Jesús: gli indizi e i messaggi chiave che complicano l’ex poliziotto accusato di un crimine brutale

– “Vi chiedo di non chiedere giustizia”: la chiamata inaspettata della madre di Anahí Espíndola

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il dollaro tocca il massimo degli ultimi 5 mesi contro l’euro; yen più debole dal 1990
NEXT Prezzo del petrolio greggio Brent annualmente 1976-2024