La difesa di Sancho trova una via di fuga nei prodotti per la pulizia

La difesa di Sancho trova una via di fuga nei prodotti per la pulizia
La difesa di Sancho trova una via di fuga nei prodotti per la pulizia

Il tribunale provinciale di Koh Samui ha ospitato un’altra giornata del processo contro Daniel Sancho. Nonostante il giudice abbia chiesto che ciò che accade all’interno dell’edificio non venga rivelato alla stampa, persone vicine al caso condividono alcune informazioni al riguardo.

È il caso di Carmen Balfagón. È una degli avvocati che fanno parte del team spagnolo che rappresenta La famiglia di Daniel Sancho.

Questo, in alcune dichiarazioni che sono state raccolte 20 minuti e cosa ha fatto l’avvocato su RTVE, ha parlato dei prodotti per la pulizia che Sancho avrebbe acquistato.

Il legale, secondo i citati media, ha spiegato che il materiale che, in teoria, l’imputato avrebbe acquisito per ripulire le presunte tracce lasciate dal presunto delitto “non contiene DNA” della vittima. E, secondo le informazioni di 20 minutiquesto è quanto hanno reso noto alla corte.

“Si sta vedendo che le spugnette acquistate per la pulizia, Ovviamente non hanno il DNA della vittima.“, ha aggiunto l’avvocato alla RTVE.

Allo stesso modo, Balfagón ha assicurato di essere “soddisfatto” dello sviluppo del processo giudiziario. Il motivo: “Tutto quello che pensavamo sul DNA sta diventando chiaro”.

Ha parlato anche del lavoro svolto dal suo collega tailandese Apichart Srinual. “Sta facendo molto bene il suo lavoro”ha espresso la sua opinione sul canale pubblico Balfagón.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Jaime Luis Castañeda Campillo è stato incoronato re del Festival Vallenato 2024
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera