Lapadula non è titolare nel Cagliari, gioca poco o niente e questa situazione non genererebbe tranquillità al Videna

Non è una novità per nessuno la presenza di Gianluca Lapadula nel Nazionale Peruviana La situazione è stata nuovamente fissata e non si può sostenere che abbiamo un altro attaccante in competizione al livello più alto della domanda europea perché semplicemente non ce n’è uno. È a causa di questa situazione che l’attaccante potrebbe generare una sorta di preoccupazione nei tifosi e sicuramente anche in loro stessi Videna tenendo conto che il nostro marcatore non sta attraversando un bel momento per così dire.

Altre novità dalla Nazionale Peruviana: le 3 sorprese che Fossati potrebbe riservare alla lista del Perù per la Copa América

Per fortuna non si parla, finora, di alcun infortunio, come normalmente accadeva negli ultimi anni ogni volta che veniva convocato in campo. Bicolorema lo dice esplicitamente nei verbali in cui ha indossato la maglia della squadra Cagliari del Una serie Di Italia. Per essere più chiari e non prendere deviazioni, il ‘Bambino‘Non era presente nemmeno come sostituto nelle ultime 2 partite delle 3 giocate dalla squadra viola negli ultimi giorni. Scommetti su Betsson sulle partite dei migliori campionati del mondo e ricevi un bonus di benvenuto di 50 soles

Nella vittoria per 2-1 contro Atalanta È rimasto sulla panchina dei sostituti, davanti Inter di Milano Da ospite, è entrato al 78′ del duello terminato 2-2 e ieri contro Juve Anche in casa non ha avuto azione ed è rimasto ad aspettare la sua occasione sulla panchina dei sostituti nel 2-2 finale. Così, dei 270 minuti possibili nel calcio italiano, l’attaccante peruviano ne ha potuti giocare solo 12.

Altre notizie dalla Nazionale peruviana: giocava in Argentina e dicevano che era una stella, ma per Fossati a Videna non esiste

Le altre opzioni a Videna

Sì, nel peggiore dei casi Gianluca Lapadula rimane un’opzione di sostituzione distante nel Cagliari del Una serie italiano, il Nazionale Peruviana comandato da Fossati Dovrei continuare a pensare agli attaccanti del torneo locale che sono a portata di mano Alex Valera E Paolo Guerrero, che tra l’altro oggi non generano consensi tra i tifosi. E se andiamo all’estero nomi come quelli di Raúl Ruidíaz, Santiago Ormeño O Luis Iberico Potrebbero essere le cosiddette sorprese in una prossima busta paga dell’No, no‘.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’economia cinese si sta dirigendo verso un “vicolo cieco”, dice lo studioso
NEXT L’ex governatore del GOP Hogan è popolare tra alcuni democratici del Maryland che ancora non lo vogliono al Senato