BLOG: Gli Oilers danno il via alla stagione dei playoff con un allenamento vivace

BLOG: Gli Oilers danno il via alla stagione dei playoff con un allenamento vivace
BLOG: Gli Oilers danno il via alla stagione dei playoff con un allenamento vivace

EDMONTON, AB – Quella sensazione di playoff non-stop è tornata nell’Oil Country e, a giudicare dall’atmosfera che circonda il primo allenamento degli Oilers dei playoff della Stanley Cup 2024, non hanno intenzione di far finire quelle vibrazioni imbattibili prima che il Santo Graal dell’hockey venga issato sopra le loro teste a giugno.

“Vorrei che i ragazzi si esercitassero così duramente tutto il tempo”, ha detto Connor McDavid. “Ma è stata una buona pratica su e giù. Pensavo che i ragazzi fossero chiamati e avessero un bell’aspetto.

Sabato mattina, uno skate appassionato per gli Oilers alla Downtown Community Arena nel distretto ICE li ha visti operare con un’intensità di playoff che sperano porterà in Gara 1 del loro incontro di primo turno contro i Kings lunedì a Rogers Place – il terzo incontro diretto tra i due rivali della Pacific Division nella serie di apertura.

L’allenamento frenetico per Edmonton è iniziato prima del previsto quando tutti i giocatori, i portieri e gli allenatori partecipanti del club sono arrivati ​​sul ghiaccio presto ringiovaniti e desiderosi di iniziare la loro ricerca per la Stanley Cup.

Lo skate non ha introdotto nuove tattiche o approcci per gli Oilers, che si sono concentrati invece sul mantenere vivo il loro spirito competitivo e sul mantenimento di alti livelli di prestazioni per quando il disco cade in Gara 1 contro i Kings sul ghiaccio di casa.

“Vuoi solo sentirti bene con te stesso e assicurarti che tutto sia pronto”, ha detto McDavid. “Non devi reinventare la ruota qui.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Processo per omicidio fissato a settembre per l’agente del Minnesota che ha sparato a un automobilista durante la sosta in autostrada
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera