Piogge torrenziali e inondazioni provocano il caos nel Khyber Pakhtunkhwa in Pakistan; diversi uccisi

Piogge torrenziali e inondazioni provocano il caos nel Khyber Pakhtunkhwa in Pakistan; diversi uccisi
Piogge torrenziali e inondazioni provocano il caos nel Khyber Pakhtunkhwa in Pakistan; diversi uccisi

Almeno 13 persone sono morte sabato a causa di una seconda ondata di forti piogge nel Khyber Pakhtunkhwa (KP) in Pakistan, portando il bilancio delle vittime a 59. KP è stato testimone di forti piogge dal 12 aprile che hanno portato a frane e crolli di case in tutta la regione. (Credito immagine :ANI)

Secondo un rapporto KP PDMA pubblicato sabato, più di 50 persone tra cui 33 bambini, 14 adulti e 12 donne sono morte in incidenti legati alla pioggia dal 12 aprile, con 72 feriti. (Credito immagine: AFP)

Anche la provincia pakistana ha emesso un allarme per inondazioni dovute allo scioglimento dei ghiacciai e ha avvertito di gravi perdite di vite umane. Il Paese è stato testimone di giorni di condizioni meteorologiche estreme, che hanno ucciso decine di persone e distrutto proprietà e terreni agricoli. Gli esperti affermano che in aprile il Pakistan sta registrando piogge più abbondanti del normale a causa dei cambiamenti climatici. (Credito immagine: ANI)

110 milioni di rupie sono stati forniti ai distretti per gli aiuti di emergenza, mentre 90 milioni di rupie sono stati distribuiti alle aree tribali per continuare gli sforzi di soccorso, ha informato un funzionario del PDMA. (Credito immagine: AP)

Martedì il Dipartimento meteorologico pakistano (PMD) ha previsto ulteriori piogge in tutto il paese, che dureranno fino al 22 aprile, poiché si prevede che “un’altra forte ondata da ovest” si avvicinerà al Pakistan occidentale. (Credito immagine: AP)

Il PMD ha inoltre previsto “temporali/pioggia (pochi forti, con isolate cadute molto abbondanti) con nevicate su alte montagne” in luoghi come Shangla, Buner, Bajaur, Khyber e Peshawar. (Credito immagine: AFP)

“Se non vengono adottate misure di sicurezza tempestive, c’è la possibilità di gravi perdite di vite umane e proprietà a causa della prevista situazione di inondazioni”, ha affermato Muhammad Qaiser Khan, dell’autorità locale per la gestione dei disastri. (Credito immagine: AFP)

In Pakistan, le recenti inondazioni arrivano poco più di due anni dopo che una devastante stagione dei monsoni ha colpito il paese nel 2022, uccidendo più di 1.700 persone e colpendone circa altri 33 milioni. (Credito immagine: AFP)

Quelle inondazioni distrussero milioni di acri di raccolti, causarono danni per miliardi di dollari e avviarono un dibattito internazionale sui costi ambientali del riscaldamento globale che i paesi più poveri si fanno carico in modo sproporzionato. (Credito immagine: AFP)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Karina di Aespa, Hyeri di Girl’s Day e altri affrontano situazioni scioccanti mentre risolvono strani casi nel teaser di “Agents Of Mystery”