I Colorado Rapids battono l’FC Dallas e portano a quattro il numero di vittorie consecutive

I Colorado Rapids battono l’FC Dallas e portano a quattro il numero di vittorie consecutive
I Colorado Rapids battono l’FC Dallas e portano a quattro il numero di vittorie consecutive

In un altro mondo, Kévin Cabral ha segnato una tripletta nei primi 33 minuti di una fredda notte al Dick’s Sporting Goods Park. Uno, un bellissimo gol al 26′ che è stato bloccato. Un altro appena due minuti dopo: un colpo di testa su punizione che sfiora la rete. Il terzo sarebbe stato al 33′: tiro sulla traversa e fuori.

Dovrà invece accontentarsi di rimediare alle mancanze iniziali con un assist a Calvin Harris al 49′, che è bastato ai Colorado Rapids per portare a casa i tre punti.

Aggiunto da un autogol dell’FC Dallas poco prima dell’intervallo, il gol di Harris è stato sufficiente a tenere a bada la spinta finale di Dallas alla vittoria, 2-1.

La risolutezza di Cabral in quel momento ha impressionato l’allenatore Chris Armas. Avendo segnato un solo gol in questa stagione, perdere tre grandi occasioni in rapida successione può frustrare un giocatore per il resto della partita.

Invece, Armas ha visto il giocatore equilibrato e appariscente che Cabral è sempre stato.

“Crea un gol, corre dietro (la difesa avversaria), alcune cose davvero divertenti dai suoi piedi, passa al ragazzo successivo”, ha detto Armas. “Vedo in Kévin un giocatore fiducioso. Vedo un ragazzo che in questo momento soddisfa le richieste difensive e si sta mettendo in buone posizioni. … Penso che i gol arriveranno per lui”.

I Rapids, ormai imbattuti nelle ultime quattro partite, hanno trovato il fondo della rete al 45′ quando Cole Bassett ha inseguito un tiro parato fino alla linea di fondo e ha tentato di servire di nuovo al centro. Dopo che la palla è rimbalzata sul difensore dell’FC Dallas Sebastien Ibeagha, la sua squadra è rimasta a raccogliere la palla dal fondo della rete.

Quando è suonato il fischio dopo due minuti di recupero, è diventata la terza partita consecutiva che i Rapids erano in vantaggio all’intervallo.

“Ci aiuta ad arrivare all’intervallo con un po’ di slancio e una piccola ricompensa per il buon lavoro che abbiamo svolto”, ha detto Armas. “Ma l’abbiamo detto, non vogliamo sempre rincorrere la partita. “Inoltre, non vogliamo trovarci in modalità sopravvivenza per difendere un vantaggio.”

Diversi giocatori hanno fatto eco a questo sentimento e hanno ammesso che la squadra non ha giocato la sua migliore difesa negli ultimi 30 minuti. E lo ha dimostrato: all’87° minuto, Petar Musa dell’FC Dallas ha reso la partita interessante con un tiro basso e potente che si è intrufolato nell’angolo in basso a sinistra della porta di Zack Steffen.

Per Moïse Bombito, il gol è stato in parte dovuto a un errore di comunicazione tra lui e Keegan Rosenberry che ha finito per lasciare Musa in sospeso.

Per Rosenberry, alcune di queste difficoltà derivavano dalla stanchezza.

“Penso che tutti stessero lavorando un po’ di più per stare al caldo”, ha detto Rosenberry. “Pensavo che i livelli di energia fossero bassi; Stavo trascinando all’intervallo, lo sentivo. Ma penso che sia questo il motivo per cui lavoriamo così tanto in allenamento perché quando arriva la partita, o è troppo rumoroso o sei troppo stanco, a volte non riesci a comunicare”.

Ma alla fine, non aveva importanza. I Rapids sono riusciti a vincere e sono ora al quarto posto nella Western Conference con un record di 4-2-3 (15 punti). Per riferimento, i Rapids hanno impiegato fino a luglio per eclissare quel punteggio totale la scorsa stagione, segnando un netto miglioramento in una squadra che ne aveva bisogno.

E con esso, qualche vero progresso nello spogliatoio.

“È in fermento. C’è una bella sensazione”, ha detto Harris. “Ma c’è anche la sensazione che sappiamo di poter fare di più. E (Armas) lo dice e continua a dirci che possiamo continuare a fare di più, segnare più gol ed essere ancora più dominanti nelle partite. “Siamo ancora affamati, ma siamo contenti di dove siamo in questo momento.”

Vuoi altre notizie sportive? Iscriviti alla Sports Omelette per ricevere tutte le nostre analisi sulle squadre di Denver.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Max arriva su Fire TV e Prime Video Channels in Spagna
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera