Un uomo muore dopo essersi dato fuoco fuori dal tribunale dove Trump è sotto processo

Un uomo muore dopo essersi dato fuoco fuori dal tribunale dove Trump è sotto processo
Un uomo muore dopo essersi dato fuoco fuori dal tribunale dove Trump è sotto processo

È morto un uomo che si è dato fuoco in un parco di fronte al tribunale di New York dove è sotto processo l’ex presidente Donald Trump.

L’uomo, Maxwell Azzarello, è stato gravemente ustionato e portato in ospedale in condizioni critiche, hanno detto i funzionari, ma in seguito è morto a causa delle ferite riportate.

Trump si trovava all’interno del tribunale del centro di Manhattan in quel momento ed è stato informato dell’incendio all’esterno, hanno riferito fonti alla ABC News.

La polizia di New York ha affermato che non c’erano minacce alla sicurezza pubblica, ma gli artificieri della polizia di New York stavano perlustrando l’area con grande cautela.

Azzarello ha tirato fuori degli opuscoli dallo zaino e li ha lanciati in giro per il parco prima di tirare fuori una bomboletta, versarsi addosso un liquido e darsi fuoco, ha detto Jeffrey Maddrey, capo del dipartimento della polizia di New York, in una conferenza stampa.

Alla fine è caduto a terra e civili, polizia e agenti del tribunale sono corsi nel parco per cercare di spegnere l’incendio, ha detto Maddrey.

“Si è usato e ha lanciato questi opuscoli attraverso il parco… e immediatamente si è dato fuoco”, ha detto un testimone alla ABC News.

Il testimone ha detto che le fiamme “sono state subito enormi”.

“Una cosa piuttosto orribile da vedere”, ha detto.

Gli opuscoli sembravano essere “basati sulla propaganda”, hanno detto i funzionari.

I funzionari hanno descritto Azzarello come un “teorico della cospirazione”.

Azzarello è di St. Augustine, in Florida, ed è arrivato a New York all’inizio della settimana, hanno detto i funzionari. Sembra che abbia agito da solo, hanno detto i funzionari.

“Siamo molto preoccupati”, ha detto Maddrey. Ha detto che la polizia di New York rivedrà il protocollo di sicurezza a causa della “gravità dell’evento in corso”, riferendosi al processo Trump.

Trump sta affrontando accuse penali relative a un pagamento in denaro del 2016 all’attrice di film per adulti Stormy Daniels. È la prima volta nella storia che un ex presidente degli Stati Uniti viene processato con accuse penali.

Il processo è iniziato lunedì con la selezione della giuria. L’intera giuria è stata selezionata venerdì a mezzogiorno.

Lunedì si terranno le dichiarazioni di apertura.

Se stai lottando con pensieri suicidi o sei preoccupato per un amico o una persona cara, chiama o invia un messaggio al Suicide & Crisis Lifeline al numero 988 per un supporto emotivo riservato e gratuito 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Processo per omicidio fissato a settembre per l’agente del Minnesota che ha sparato a un automobilista durante la sosta in autostrada
NEXT I giudici federali lanciano una mappa del Congresso della Louisiana, portando nuova incertezza sul futuro di un seggio alla Camera